Chi è la mamma di questo bimbo? Metti alla prova il tuo spirito di osservazione


Quale delle due donne è la madre del bimbo?  e’ un piccolo test che ha coinvolto ed appassionato migliaia di persone sui social network e nella sua versione originaria è stato proposto dal magazine latinoamericano Aweita. L’immagine mette alla prova l’intuito e lo spirito di osservazione di ognuno di noi, ma ci spinge anche ad essere dei bravi psicologi.

La grafica in bianco e nero è fatta ad hoc, per non distrarre l’occhio con i colori. La mamma sarà la donna a destra con i capelli raccolti o quella a sinistra? Per superare il test è necessario osservare attentamente e in ogni dettaglio la foto, valutando tutti gli elementi.

RISULTATO TEST PSICOLOGICO

L’obiettivo del test è quello di capire chi, fra le donne, è la madre di un bambino. Nell’immagine si vedono due signore sedute in una stanza, una davanti all’altra. In mezzo a loro c’è un bambino che sta giocando seduto sul pavimento. Chi è la mamma del piccolo? La signora con i capelli legati oppure quella con la chioma sciolta?

La donna seduta a destra

Il 70% delle persone che hanno partecipato al test sono convinte che la madre del bambino sia la donna con lo chignon. In realtà non è affatto così.  I capelli raccolti, le gambe incrociate hanno tratto in inganno i più.  A confondere i partecipanti al test, probabilmente, sono proprio questi particolari, considerati, in qualche modo, simbolo di maternità.

Consolazione: secondo gli psicologi chi sceglie questa opzione è una persona prudente, che non ama prendere troppi rischi nella vita e mantiene la calma nella maggior parte delle situazioni, anche quelle più difficili. E’ dunque la classica persona di cui ci si può fidare, un amico sincero, gentile e generoso ma con una propensione all’ingenuità.

La donna seduta a sinistra

Risposta giusta! Solo il 30% ha indovinato. Allora qual è il segreto? Non è legato nè all’abbigliamento nè all’aspetto fisico delle due donne, ma al bambino e al modo in cui gioca. Di solito, infatti, i bimbi tendono a giocare rivolti verso la mamma, il papà o comunque una persona conosciuta.

Un altro dettaglio poi fa capire che i personaggi sono uniti da un legame strettissimo. La donna a sinistra, a differenza dell’altra, ha le gambe rivolte indietro e nascoste sotto la sedia. Si tratta di un gesto tipico di ogni mamma, per consentire al figlio di avvicinarsi a lei senza inciampare o farsi male in qualche modo.

Dunque, chi ha scelto questa opzione ha di sicuro uno spiccato senso di analisi. Complimenti

Se ti è piaciuto questo articolo puoi seguirci sulla Pagina Ufficiale di Psicoadvisor, sul mio account personale o nel nostro gruppo Dentro la Psiche. Puoi anche iscriverti alla nostra newsletter. Puoi leggere altri miei articoli cliccando su *questa pagina*.

2 Commenti a “Chi è la mamma di questo bimbo? Metti alla prova il tuo spirito di osservazione”

  1. Manuel

    Nov 21. 2017

    Il bambino,si fida totalmente,della mamma,può darle la schiena,nessun pericolo,può,arrivare da quella direzione.Può giocare,sereno.Il gioco,fa parte di lui,può importare poco o niente,il far vedere il giocare,alla mamma,tanto la Sorgente della sua Vita è dentro di lui,fa parte di lui.In più,ha sotto controllo,l’altra persona,essendo di sesso femminile,procreatrice,ha il seme innato,della Vita”naturalmente pochi pericoli,derivano”.La signora a destra con i capelli raccolti,per motivazioni pratiche,dell’ evitare sofferenze fisiche,causate dal bambino,visto l’età di 2/3 anni,spontaneamente,si rifugiano,nei capelli di mamma.Sono,stato tratto in inganno.BahhhOgnibene

    Reply to this comment
  2. Nicoletta

    Set 07. 2017

    Io avevo indovinato ma facendo un ragionamento diverso: la mamma frontalmente può controllare meglio suo figlio

    Reply to this comment

Lascia un commento