Il modo in cui tieni la mano al tuo partner rivela molto del vostro rapporto

Tenersi per mano è un gesto tra i più intimi ed intensi che si possano fare per esprimere affetto, vicinanza e per far capire all’altra persona quanto sia importante per noi. 

La mano si può stringere in diversi modi: palmo a palmo, tenersi per mano intrecciando le dita, afferrando tutta la mano o “agganciandosi” solo un dito, in genere il mignolo. …

Sebbene sia difficile crederci, il modo in cui le coppie si tengono per mano la dice lunga sul benessere del loro rapporto. Gli esperti di tutto il mondo si sono adoperati per decifrare il significato di questo semplice gesto e per scoprire le sue implicazioni sentimentali.

I differenti modi di prendersi per mano sono, dunque, dei campanelli di allarme, a cui dovremmo tutte stare molto attente. Ecco un elenco di varie ‘prese’ che sono in grado di dirci qual è il livello di confidenza.

1) TENERSI PER MANO PALMO CONTRO PALMO

Tenersi le mani palmo contro palmo significa che l’unione è solida ma basata più sull’affetto che sulla passione. Inoltre il partner che di solito pone il palmo rivolto verso il basso ha una personalità più forte, quindi spesso prende l’iniziativa e anche le decisioni.

2) TENERSI PER MANO CON LE DITA INTRECCIATE

Le dita intrecciate simboleggiano la passione e un forte legame tra due persone. Quando due partner si tengono le mani intrecciando tutte le dita significa anche che sono pronti a sostenersi a vicenda. Ma attenzione, è importante che entrambi tengano ben saldamente la mano dell’altra persona. Non è un buon segno se una delle due mani è troppo rilassata.

3) TENERSI LE MANI PER IL MIGNOLO

Questo modo di tenere le mani significa che entrambi i partner attribuiscono una certa importanza all’indipendenza. Le coppie che si tengono le mani reggendosi attraverso il dito mignolo ( o attraverso il medio) sanno rispettare lo spazio e la privacy dell’altro. Attenzione però, perché tenersi le mani in questo modo può anche indicare che la coppia sta attraversando un momento delicato e uno dei due (generalmente quello che fa scivolare la presa) ritiene necessario finire la storia e magari tornare a essere amici.

4) TENERE TUTTO IL BRACCIO CON DUE MANI

Se un partner ritiene necessario afferrare l’altro con entrambe le mani significa che le cose non stanno proprio andando nel verso giusto. Se a un primo momento questa stretta rinforzata può sembrare un segno passionale, in realtà potrebbe nascondere una tendenza ossessiva alla possessione o alla gelosia incontrollata.

5) TENERSI A BRACCETTO

Qualunque coppia invitata a un gala o a un evento sociale in genere cammina tenendosi a braccetto, è un modo galante che hanno molti uomini di sostenere la propria dama. Ma prestate attenzione se questo modo di tenersi le mani si ripete quotidianamente. In genere coloro che prendono sempre il braccio del loro partner indicano un forte bisogno di protezione oppure si sentono un po’ insicuri nel loro rapporto. Al contrario, gli altri tendono a essere troppo dominanti.

6) TENERSI PER LE DITA TIRANDO LA MANO

Tenersi le mani per le dita tirandosi a vicenda spesso indica che le persone che stanno lì in realtà vorrebbero essere da un’altra parte, che la coppia ‘va in direzioni diverse’. Chiunque tiri la mano dell’altro cerca di spingere il partner a prendere decisioni più rapidamente di quanto voglia. Può anche essere un chiaro segnale che uno dei due è stufo della routine nel rapporto

E se non vi e’ nessun contatto tra le mani?

Tenersi per mano significa, anche, comunicare al mondo che si è, in qualche modo, una coppia. Se uno cerca di nasconderlo, qualcosa vorrà dire. E’ anche vero che per molte persone riservate tenersi per mano viene considerato un punto di arrivo talmente intimo da non dover essere messo in pubblico.

Naturalmente questa lettura va contestualizzata (ad esempio, tenersi per mano durante una riunione di lavoro, condivisa con la persona amata, probabilmente non sarebbe appropriato) e riferita alle modalità normali di “tenersi per mano” (non a singole specifiche situazioni).

ATTENZIONE: il test ha solo scopo ludico né può sostituire una qualsivoglia analisi psicologica del soggetto. Queste valutazioni, anche se elaborate secondo un criterio statistico e psicoanalitico, hanno un carattere di curiosità e intrattenimento.

Se ti è piaciuto questo articolo puoi seguirci sulla Pagina Ufficiale di Psicoadvisor, sul mio account personale o nel nostro gruppo Dentro la Psiche. Puoi anche iscriverti alla nostra newsletter. Puoi leggere altri miei articoli cliccando su *questa pagina*.

Nessun commento.

Lascia un commento