Ottieni ciò che vuoi, arriva dove vuoi. Ecco come avere una mentalità vincente

“Posso accettare la sconfitta, ma non posso accettare di rinunciare a provarci.” M. Jordan

Volere avere successo nella vita non significa essere famoso, avere una casa grande, una macchina sportiva oppure accumulare soldi, cose per poi volerne altre. Niente affatto. E intendo spiegarti perchè!

Sai qual è il più grande trionfo della vita? E’ poter essere se stessi e sentirsi orgogliosi di esserci riusciti. Anche le piccole cose possono riempirci di orgoglio; il problema è che siamo troppo focalizzati sugli altri per connetterci con noi stessi.

“Trionfare non significa vincere sempre, ma riuscire ad afferrare quel sogno, quell’equilibrio personale in cui potrai dire: sto bene, non voglio altro”

Arrivare dove si vuole arrivare è una questione di mentalità: ci vuole una mentalità in espansione, non fissa. Non deve mai essere accompagnata da frasi del tipo: “non posso farcela” “ho paura di fallire”.

“La persona capace di concentrare i suoi meccanismi emotivi e psicologici verso la crescita considera le avversità come opportunità, come un modo per sviluppare abilità nuove”

Perché, che ci credi o meno, c’è sempre speranza, nulla è irreparabile. Non lasciare che gli altri spengano i tuoi sogni o ti tolgano la dignità. Non lasciarti vincere, perché il successo è semplicemente l’atteggiamento che assumi nei confronti della vita.

Sai perchè concentri i tuoi sforzi nel cercare di non fallire? Sai perchè ti viene l’ansia quando pensi di dover fare un colloquio o magari un esame? Per per evitare la vergogna, il giudizio degli altri. Eh si, purtroppo è così. A te non importa se l’esame andrà male, ti importa solo che chi è davanti a te ti giudichi una persona impreparata!

E’ come dire, mi concentro sul non fallire, su non essere giudicata e non su quello che voglio veramente. Di conseguenza sarai sempre meno propensa, a tentare operazioni di realizzazione. Succede poi che inizi a procrastinare, dando non il massimo sforzo, ma la metà se non di meno, sprecando energie e risorse, per non fallire e nel caso salvarti la faccia, senza sapere come reagire al fallimento.

Mentalità vincente, qualche esempio per rendere meglio l’idea

Se sei consapevole che il successo dipende in gran misura dalle tue capacità o dal tuo modo di agire, acquisterai una mentalità molto più attiva e molto meno rinunciataria.

Vieni bocciata a un esame

Se ritieni di non aver studiato abbastanza o di avere impostato male l’esame, sarai in grado di migliorarti e di riprenderti. Se, invece, darai la colpa a fattori esterni, ad esempio al problema dell’ansia, alla sfortuna, all’incapacità di studiare, è facile che avrai difficoltà a ripresentarti a un esame

Il tuo partner ti ha lasciato

Ti sei sposata, hai avuto dei figli…la tua vita era quasi perfetta. Poi succede che lui ti lascia… ti ritrovi sola. Se passi il tuo tempo a rimuginare sui sensi di colpa, su quello che avresti potuto fare per evitare ciò, inconsciamente stai dicendo a te stessa che non sei meritevole d’amore.

Se invece, da questa esperienza decidi di accettare il dolore senza colpevolizzarti, avrai buone possibilità di uscire da questo tunnel. Si, è successo a te, proprio a te anche se non l’avresti mai detto. Ma sei viva e hai una vita da vivere.  Ce la puoi fare, ce la farai! La tua vita va oltre il tuo matrimonio e anche oltre questa separazione. Meglio che ti concentri sul futuro e sul presente. Quel che è stato è stato…

Come acquisire una mentalità vincente

In questo paragrafo ti propongo una serie di modi di pensare che possono aiutarti a costruire una “mentalità vincente”.

Accetta la possibilità che puoi fallire

Perdere un’occasione o essere bocciati all’esame non è quell’evento catastrofico che si crede. Fai tutto il possibile perché ciò non accada, ma impara ad accettare l’idea che puoi fallire. Se rimani rigida dei tuoi schemi disfunzionali di non voler fallire a tutti i costi, rischi di bloccarti, di non avere la lucidità necessaria per giocarti le tue possibilità.

Questo può portarti ad avere ansia, a dissociarti, ad avere atteggiamenti disfunzionale perchè sei bloccata emotivamente. E allora cadi pure ma poi rialzati e ricomincia; non arrenderti!

Se per esempio Lorenzo Insigne (cito questo calciatore perchè sono una sua accanita fan),  prima di tirare un rigore in un’importante partita, comincia a condizionarsi con pensieri del tipo: “Non posso sbagliare assolutamente”, “se sbaglio è la fine”, avrà buone probabilità che possa sbagliare.

Non farti condizionare dalle emozioni

I sentimenti non devono mai prevalere sulla ragione, e la ragione deve tenere sempre conto dei sentimenti. Per esempio, incontri una persona e gli dai un’appuntamento; non devi uscire con quella persona perchè non ti piace stare sola a casa. Puoi uscire con questa persona se ci sono tutti i requisiti che ti portano ad approfondire una conoscenza. Solo così avrai più possibilità di incontrare la persona giusta; semplicemente perchè hai pazienza e sai di poter meritare di meglio.

Non dare importanza al parere degli altri

Solo se credi in quello che fai, non diventerai mai schiava del giudizio della gente. Se il tuo intuito ti dice che stai nel giusto, impara a fidarci più di te e meno del parere degli altri. Potrai sbagliare ma il bello di tutto questo è che dovrai rendere conto solo a te stessa.

Non cercare la perfezione

Nessuno è perfetto, né tu, né gli altri. Impara a non essere troppo esigente né con noi né con gli altri. Può esserti di aiuto l’articolo “In guerra con se stessi, il perfezionismo

Rialzati se cadi

Impara a rialzarti se cadi, a non lasciarti abbattere dalle sconfitte. Nella vita i rovesci sono inevitabili, ma solo chi si dà per vinto è perduto.

Quanto ti ami?

Se non ti ami, non andrai mai da nessuna parte. La mattina fai un bel sorriso allo specchio! Cerca di trovarti piacente, simpatica…Sono sicura che non sei per niente male… Cura il tuo aspetto, modifica il tuo ambiente esterno. Ricorda, di sicuro c’è tanta gente fuori pronta a deluderti, ma poco importa anzi impara a fregartene. L’unica persona che non potrà mai deluderti sei solo te stessa…..devi solo convincertene.

“Devi promettere che sopravviverai, che non ti arrenderai qualunque cosa accada, per quanto disperata sia la situazione. Promettimelo adesso Rose, e non dimenticare mai questa promessa.” Leonardo di Caprio nel film Titanic

Fai di questi suggerimenti il tuo credo e concentrati su ciò che sai di poter raggiungere… potrà essere un percorso un pò lungo e un pò faticoso, ma alla fine la ricompensa sarà grande. Da adesso abituati all’idea di essere una vincente!

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi seguire tutti gli aggiornamenti sul modo della psiche, ti invito a seguirmi sulla pagina Facebook ufficiale di “Psicoadvisor“, oppure puoi seguirmi sul mio Profilo di Facebook!

loading...