Test della runa: scopri il tuo Io interiore

Le Rune sono Archetipi, potenti raffigurazioni naturalistiche delle forze che regolano l’Universo. Ogni Runa possiede un profondo significato che può venire usato sia per interpretare le influenze in atto, esterne ed interne a noi, che per invocare un potere della natura o sintonizzarsi ad esso.

Nelle culture popolari le rune sono sempre state viste come detentrici di mistiche proprietà e perfino la supposta etimologia della parola runa dal germanico “raunen” che significa “sussurrare”, lega al mistero e al segreto questi simboli. Le Rune, che vengono diffusamente chiamate Rune Celtiche, sono i caratteri di antichi alfabeti nordici, per cui è appropiato chiamarle Rune Nordiche anche se poi si sono evolute attraverso la spiritualità celtica.

Ogni runa ha un significato preciso.Ti andrebbe di fare un tuffo nel passato e di cimentarti anche tu? Non devi fare altro che sceglierne una dalla figura sottostante. Quale attrae subito la tua attenzione? Dopo l’immagine trovi i profili.

(1) EWHAZ – IL CAVALLO
Questa runa sembra una normale “M” ma in realtà si chiama “ewhaz”, termine che vuol dire “cavallo”. Indica movimento e quindi la necessità di spostarti, ma non deve essere per forza uno spostamento fisico. Forse hai solo bisogno di un cambiamento, di qualunque genere (lavoro, casa, partner, fisico) e la runa ti sprona a cercarlo.

(2) OTHILA – L’EREDITA’
La runa “othila” simboleggia la casa: questo vuol dire che per te la famiglia e i legami di sangue sono molto importanti. Però la runa può anche voler dire “separazione”: questo significa invece che hai bisogno di staccarti da un legame troppo opprimente, che trovando la tua libertà troverai anche la felicità.

(3) URUZ – IL TORO
Questa runa simboleggia l’uro, un toro primitivo dalla grande forza fisica. Se hai scelto l’uruz anche tu sei dotato di questo spirito ancestrale, di una volontà indomabile e incrollabile. Godi di una salute di ferro, vai dritto al tuo obiettivo. Questo spesso spaventa gli altri. sei tu a dover dimostrare che non bisogna temerti.

(4) GEBO– IL REGALO
La runa che indica il donare è molto positiva: indica che sei una persona generosa ma anche che la tua generosità riceverà un giusto compenso. Qualcosa di bello ti aspetta, a patto però che tu continui a dare senza attenderti mai nulla in cambio.

(5) ALGIZ– L’ALCE
Questa runa indica protezione: ciò vuol dire che hai un forte istinto di conservazione e che ciò ti permette di trarti d’impaccio da ogni difficoltà. Forse ti aspetta un ostacolo da superare, ma sarai in grado di difenderti; o forse al tuo fianco c’è chi lo farà per te.

(6) RAIDO – IL VIAGGIO
“Raido” è il cammino, il mettersi in moto. Per te è arrivato il tempo di iniziare un nuovo percorso alla ricerca di te stesso. Alla fine non sarai più lo stesso ma avrai attinto alla fonte stessa di ciò che eri nato per essere. Buon viaggio!

BERKANA – LA BETULLA/LA RINASCITA
Questa runa simboleggia i nuovi inizi, quella fase della vita in cui una nuova vita esordisce. Può essere una nascita fisica, ma anche metaforica: un nuovo io sta sorgendo in te e e adesso sei pronto per spiccare il volo.

(8) TEIWAZ – LA FORZA
Teiwaz indica Tyr, il dio della guerra. Se hai scelto questa runa vuol dire che hai uno spirito combattivo, o che devi combattere per la realizzazione dei tuoi sogni. Non c’è difficoltà tanto grande che tu non possa superare: l’importante è credere in te stesso.

(9) MANNAZ– IL TUTTO
Mannaz indica il tutto, il cosmo, l’integrazione in quanto capacità di comprendere l’unità nelle molteplicità. Se questa è la runa che ha colpito la tua attenzione vuol dire che sei una persona lungimirante: ciò spesso ti fa sentire solo perché gli altri non ti capiscono, o non vogliono capirti. Ma ciò che vedi è la via giusta per la felicità, non solo tua ma dell’intera umanità.

(10) HAGALAZ– IL GELO/ IL RISVEGLIO
Questa runa indica sempre un momento di rottura, una netta cesura tra il prima e il dopo. Se l’hai scelta può voler significare che qualcosa di poco piacevole ti sta accadendo, ma non devi temere: se si chiude una porta, si apre un portone!

Tratto dal web

Se ti è piaciuto questo articolo puoi seguirci sulla Pagina Ufficiale di Psicoadvisor, sul mio account personale o nel nostro gruppo Dentro la Psiche. Puoi anche iscriverti alla nostra newsletter. Puoi leggere altri miei articoli cliccando su *questa pagina*.

 

Nessun commento.

Lascia un commento