9 caratteristiche delle persone emotivamente equilibrate

Primo segno di un animo equilibrato è la capacità di starsene tranquilli in un posto e in compagnia di sé stessi. (Lucio Anneo Seneca)

La famosa citazione di Platone “Non bisogna tenere in massimo conto il vivere come tale, bensì il vivere bene” dovrebbe certamente essere
la massima sulla quale orientare la nostra esistenza. Non sempre siamo capaci di gestire bene il carico emotivo che la vita ci offre ma è anche vero che non ci proviamo nel modo giusto.

Esistono al mondo persone in grado di gestire qualsiasi cosa, in grado affrontare la vita sempre a testa alta nonostante i disagi, nonostante gli stenti. Sono le persone emotivamente equilibrate. Una persona equilibrata, dunque, è in grado di valutare il proprio grado di benessere e di imprimere una direzione personale alla propria vita. È inoltre una persona che tende a stare bene sia con se stessa sia con gli altri.

Il potere delle emozioni

Le persone emotivamente equilibrate sono coloro che riescono a prendere in mano le proprie emozioni, a gestirle, a non farsi trasportare dalla negatività. Chi è dotato di equilibrio emotivo vive meglio, in maniera più serena e soddisfacente. Le emozioni rappresentano la nostra forza, il nostro potere. Nel momento in cui riusciamo a gestire il fiume in piena dell’emotività, potremmo affrontare qualsiasi cosa.

Perché è importante essere equilibrati emotivamente

Gli esperti sostengono che ad ogni emozione corrisponde un certo accumulo energetico. Tale ammasso di energia deve essere in qualche modo liberato.

Come si liberano le emozioni?

Le emozioni per essere liberate devono essere espresse. Solo nel momento in cui un’emozione viene espresse l’individuo riesce a liberare quest’energia accumulata.
Quando tendiamo a reprimerci, a sopprimere le emozioni (che in qualche modo comunque sentiamo ma che non esprimiamo) quest’energia rimane dentro, ci si ritorce contro, provocando un senso di malessere generale che può portare anche a seri problemi, a vere e proprie patologie croniche (problemi cardio-circolatori, calcoli alla cistifellea, cistiti etc).

La mente crea e moltiplica ciò di cui si nutre, sia nel bene che nel male.

Ogni persona ha la propria storia ed ogni persona è unica e differente, ma per tutti essere equilibrati è fortemente connesso con la capacità di trovare se stessi e il proprio ruolo nel mondo.  A volte, non ci accorgiamo di come possiamo danneggiare le persone che ci circondano con le nostre azioni e con commenti impulsivi. È importante coltivare la pazienza, perché è essa ad avvicinarci all’equilibrio emotivo.

9  caratteristiche delle persone emotivamente equilibrate

1) Sanno mettersi in discussione

Se da un lato, mantenere le proprie posizioni può essere sinonimo di carattere e fermezza dall’altro chi non cambia mai opinione quasi sempre non ha una mente lucida. L’elasticità mentale è importantissima, ammettere di aver sbagliato o cambiare parere su un argomento è sinonimo di intelligenza ed equilibrio.

2) Invece di reagire, rispondono

Le persone equilibrate riescono a fermarsi un attimo a pensare prima di reagire a una provocazione e sanno controllare il turbine delle emozioni che provano nei momenti difficili. Del resto fin da piccoli vi sarete sentiti dire di contare fino a dieci prima di rispondere a una provocazione per evitare una reazione violenta e ingiustificata. Le persone equilibrate sanno quando è il momento di fare qualche respiro profondo per ritrovare lucidità e mantenere vivibili anche le situazioni più difficili.

3) Accettano se stessi e chi li circonda

Ognuno di noi ha pregi e difetti (fisici e interiori). Le persone equilibrate emotivamente sono coloro che hanno imparato ad accettare se stesse, nel bene e nel male. Oltre ad accettare il proprio io le persone più equilibrate emotivamente hanno imparato ad accettare chi le circonda. Questo non vuol dire che condividono pensieri e modi di fare di chiunque, semplicemente hanno compreso che il mondo è saturo di diversità e loro nutrono profondo rispetto per coloro che pensano o agiscono in maniera differente.

4) Accettano le proprie emozioni

Anche quando stanno vivendo un brutto momento, le persone equilibrate non cercano di scacciare emozioni come la tristezza, la paura e la rabbia ma le accettano e le utilizzano come uno spunto di trasformazione e di cambiamento per migliorare la propria vita e per risolvere i problemi. Ad esempio, la rabbia può diventare positiva quando non è distruttiva e ci fa lottare per progredire.

5) Dedicano del tempo alla propria persona

Nonostante il tran tran della vita quotidiana le persone equilibrate riescono a dedicare dei ritaglio di tempo a se stesse, a ciò che amano fare e che le fa sentire bene. Dobbiamo prenderci cura di noi stessi, sempre!

6) Hanno una mente creativa

Le persone equilibrate sanno liberare il potenziale creativo della propria menteproprio perché sono in grado di concedersi delle pause quando ne hanno bisogno. E’ proprio nei momenti di pausa e di sospensione delle attività quotidiane e della concentrazione che la nostra mente creativa entra in funzione e sopraggiungono intuizioni che possono aiutarci a risolvere.

7) Danno valore alla gratitudine

Le persone equilibrate danno valore alla gratitudine, sanno apprezzare gli altri e sanno riconoscere i loro pregi senza giudicarli. Nello stesso tempo conoscono il proprio valore e i propri limiti e per questo motivo hanno l’umiltà di ringraziare chi dà loro un aiuto. In generale, sanno essere grate al mondo e agli altri per le piccole cose belle di ogni giorno.

8) Fanno una vita regolare

“Mente sana in coropore sano”
Difficilmente le persone che fanno una vita troppo irregolare (alimentazione, sport, ore di sonno etc.) riescono a raggiungere una condizione di equilibrio emotivo. Mente e corpo vanno di pari passo. Se il nostro organismo non sta bene, la mente, e con essa le emozioni, ne risente profondamente creando scompensi e problematiche nell’esprimere se stessi e nell’affrontare la vita.

9) Stanno bene anche da soli

Tali persone adorano stare sole con se stesse, perché in qualche modo riescono così a connettersi meglio con le loro emozioni e con il loro io interiore.

E a proposito di equilibrio emotivo, vi propongo un video animato molto bello che può aiutarvi a riflettere sul valore della pazienza…buona visione

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sugli argomenti che salvaguardano la tua crescita emotiva, puoi seguirmi sulla mia pagina di facebook “Psicoadvisor“, aggiungermi suFacebook

Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze? Iscriviti al gruppo di Psicoadvisor “Dentro la psiche

Per ricevere ogni giorno i nuovi contenuti sulla tua posta elettronica, iscriviti alla news letter di Psicoadvisor: clicca qui per l’iscrizione 


Dottoressa in psicologia, esperta e ricercatrice in psicoanalisi. Admin del sito

I commenti sono chiusi.