emozioni

Le cose per le quali non dovresti mai vergognarti

vergognarsi
Meglio la vergogna sul viso che una macchia sul cuore. (Miguel de Cervantes)

La vergogna è un’emozione che può invalidarci l’esistenza. Quando si sviluppa in modo normale, rappresenta un fattore evolutivo importante, poiché rende possibile il senso di responsabilità e partecipa alla costruzione dell’etica personale. Ma quando la vergogna è eccessiva e fuori luogo costituisce un elemento di blocco molto doloroso.

Quando si prova questa emozione, il pensiero è quello di sentirsi inferiori, profondamente giudicati e diversi da come si vorrebbe essere. La mente continua a tornare lì e ci procura ogni volta lo stesso dolore: ci rimproveriamo, ci autoaccusiamo, malediciamo il nostro carattere, ci disprezziamo, ci paragoniamo agli altri. La vergogna in sé quindi non è un problema, ma lo diventa il ricorrere continuo di questa esperienza, la profondità del disagio e l’innescarsi di una sorta di vergogna preventiva.

Leggi tuttoLe cose per le quali non dovresti mai vergognarti

Correlazione tra mal di schiena e disagi emotivi

La colonna vertebrale, secondo alcuni esperti, è collegata al susseguirsi degli eventi di vita al punto da farle corrispondere a una “scala” in cui ogni vertebra sarebbe un gradino di esperienza e di consapevolezza.

La colonna vertebrale è il pilastro fondamentale della nostra esistenza, non solo per al sua struttura, ma per tutto ciò che ricopre e protegge: il sistema nervoso. Sorregge e sopporta tutti i carichi psico-fisici della nostra esistenza ed è in essa che si memorizza anche la nostra vita emotiva: quando il naturale flusso energetico non riesce più a scorrere liberamente si creano blocchi agli organi associati.

Leggi tuttoCorrelazione tra mal di schiena e disagi emotivi

La comunicazione emotiva: come imparare a comunicare con il cuore

comunicazione emotiva

Tra ciò che penso…ciò che voglio dire…ciò che credo di dire…ciò che dico…ciò che desideri ascoltare…ciò che senti…ciò che credi di capire…ciò che vuoi capire…e ciò che capisci veramente…ci sono probabilmente 9 possibilità di non intenderci! Certamente sarà capitato a molti di dover pagare le conseguenze più o meno gravi di un comportamento così palesemente inadeguato, che rivela tutti i limiti delle proprie capacità comunicative.

Leggi tuttoLa comunicazione emotiva: come imparare a comunicare con il cuore

Schiena e gambe: simbologia e ripercussioni sul piano fisico ed emotivo

Durante la crescita, a seconda di come va la relazione con i genitori, alcune emozioni possono restare incapsulate nel corpo, con l’insorgere di alterazioni che inquinano le esperienze successive.
Durante la crescita, a seconda di come va la relazione con i genitori, alcune emozioni possono restare incapsulate nel corpo, con l’insorgere di alterazioni che inquinano le esperienze successive.

Il nostro corpo è fatto di specifiche zone, ognuna di essa porta in se un pezzo della nostra storia, esperienze passate si raccontano attraverso un linguaggio particolare che difficilmente ascoltiamo. Proviamo ad aprire la comunicazione con le fondamenta del nostro essere; la schiena e le gambe.

Leggi tuttoSchiena e gambe: simbologia e ripercussioni sul piano fisico ed emotivo

Cosa succede al fegato quando le emozioni vengono represse

Reprimere le proprie emozioni a volte può non essere la scelta più giusta: non esternare la propria rabbia o ira, infatti, a lungo tempo può avere delle ripercussioni negative sul fegato. Non solo, ma così facendo prende il via una situazione di stress che si manifesta sia a livello emotivo, sia a livello fisico, con dolori e tensione tra le spalle e il collo.

Leggi tuttoCosa succede al fegato quando le emozioni vengono represse

Dieta e psiche: il ruolo delle emozioni quando non riusciamo a metterci a dieta

“Fa che il cibo sia la tua medicina e la medicina sia il tuo cibo.” [Ippocrate]
“Fa che il cibo sia la tua medicina e la medicina sia il tuo cibo.” [Ippocrate]

Quante volte abbiamo detto a noi stessi “Da domani mi metto a dieta” oppure: “voglio iscrivermi in palestra per essere in forma per l’estate”. Ma cosa succede in realtà? I giorni, le settimane passano e quei bei propositi si fanno sempre più lontani.

Leggi tuttoDieta e psiche: il ruolo delle emozioni quando non riusciamo a metterci a dieta

Come gestire gli stati d’animo negativi, esercizi terapeutici

Le “Emozioni” sono stati mentali consci che si estrinsecano in risposta a situazioni interne o esterne a noi; si manifestano attraverso cambiamenti comportamentali e fisiologici. Le emozioni si sono evolute per aiutarci a difenderci (rabbia), a legarci agli altri (gioia e amore), e ad evitare i pericoli (paura): è per questo motivo che sono così importanti per la sopravvivenza umana.

Leggi tuttoCome gestire gli stati d’animo negativi, esercizi terapeutici