10 buone abitudini per diventare persone davvero speciali

Le persone speciali sono come le stelle... Non sempre le vedi, ma quando ne hai bisogno le senti brillare nel cuore.

Le persone speciali sono come le stelle… Non sempre le vedi, ma quando ne hai bisogno le senti brillare nel cuore.

Vi è mai successo di incontrare una persona che fin dal primo dialogo vi è sembrata davvero speciale? Mi riferisco a quelle persone che hanno l’innato talento di risultare simpatici e di mettere a proprio agio gli altri con naturalezza.

10 buone abitudini delle persone speciali

Sincerità, trasparenza e capacità di comprendere gli altri sono le caratteristiche principali delle persone speciali. Quali sono le buone abitudini che le persone considerate speciali hanno in comune?

1) Ascoltano davvero e fanno domande

Le persone empatiche sanno davvero cosa significa ascoltare gli altri. Le persone speciali sanno ascoltare in modo profondo, partecipano attivamente al dialogo soprattutto facendo domande per chiarire e approfondire l’argomento di cui l’altro sta parlando. Non si tratta di una capacità innata, ma di un’arte che tutti noi possiamo apprendere.

“Le persone “speciali” sono quelle che ti comprendono… sono quelle persone che ti leggono dentro e che sentono i tuoi pensieri, e che sono capaci di regalarti con un gesto, quella serenità, la felicità che avevi dimenticato, sono quelle persone che non ringrazierai mai abbastanza per averle incontrate sul tuo cammino.”

2) Mettono via lo smartphone

Per alcune persone non c’è niente di più fastidioso del notare come il loro interlocutore sia più impegnato ad inviare messaggi con lo smartphone piuttosto che ad ascoltarle. Tutte le energie di chi ascolta dovrebbero essere focalizzate sulla persona che ha davanti e con cui sta parlando. Ci sarà sempre tempo per usare lo smartphone e rispondere ai messaggi più tardi.

3) Sono oneste e trasparenti

Le persone disoneste o che hanno qualcosa da nascondere, in fondo, non piacciono a nessuno. Di solito cerchiamo di circondarci di persone genuine perché sappiamo che possiamo fidarci di loro. E’ difficile, infatti, che qualcuno ci piaccia se non sappiamo davvero chi sia e quali siano le sue emozioni.

4) Non giudicano gli altri

Quando giudichiamo gli altri, in realtà, stiamo esprimendo un giudizio su noi stessi. Le persone davvero speciali non giudicano gli altri e soprattutto non esprimono pensieri negativi su di loro riferendoli ad altre persone. Per eliminare la tentazione di giudicare è necessario provare a guardare il mondo attraverso gli occhi dell’altro. In questo modo saremo in grado di lasciare che le persone siano semplicemente se stesse.

5) Lasciano una prima impressione positiva

Tendiamo a decidere se una determinata persona ci piace oppure no durante i primi 7 secondi di un incontro. Poi trascorriamo il resto della conversazione a giustificare la nostra reazione iniziale. Le persone davvero speciali, che sanno comunicare con gli altri non solo a parole ma anche con un linguaggio del corpo positivo, tendono a lasciare una prima impressione migliore. Si può dunque imparare a presentarsi agli altri in modo positivo per essere ben accolti fin dal primo istante.

6) Chiamano le persone per nome

Il nome è una parte importante della nostra identità. Sentire qualcuno che pronuncia il nostro nome quando ci saluta ci fa sentire considerati. Chiamiamo le persone per nome non soltanto quando le salutiamo, ma anche quando chiacchieriamo con loro, se le consideriamo speciali e vogliamo farle sentire tali.

7) Sorridono

Forse non ce ne rendiamo conto, ma tutti noi tendiamo in modo naturale ed inconscio ad imitare il linguaggio del corpo della persona con cui stiamo parlando. Se volete che una persona abbia una buona impressione di voi, sorridetele durante una conversazione. I sorrisi sono contagiosi, si sa, e anche lei sarà portata a sorridervi. Entrambe proverete un’immediata sensazione di benessere.

8) Sanno quando è il momento di aprirsi agli altri

Quando si conosce una persona soltanto da poco tempo per alcuni può essere difficile o addirittura inopportuno scendere in dettagli personali durante una conversazione. Per altri raccontare ogni minimo dettaglio di sé ad uno sconosciuto è perfettamente normale. Le persone davvero speciali sanno intuitivamente quando è il momento giusto per aprirsi agli altri e sanno come guidare il proprio interlocutore nel farlo.

9) Lavorano con passione

Le persone tendono ad essere attratte da coloro che dimostrano passione in ciò che fanno, ad esempio nel loro lavoro. Chi lavora con impegno sa unire ai propri sforzi un sano divertimento e tanta soddisfazione ogni giorno rispetto ai compiti svolti. Queste persone sanno lavorare in modo serio ma allo stesso tempo si dimostrano amichevoli con gli altri. Sul lavoro non lasciano spazio ai pettegolezzi e preferiscono puntare sulle interazioni positive con i propri colleghi.

10) Sono davvero uniche

Le persone davvero speciali, che piacciono facilmente agli altri, sono uniche e hanno dentro di sé un valore inestimabile. Stringono rapporti con gli altri con facilità, portano armonia sul posto di lavoro, aiutano chi le circonda a dare il meglio di sé e in generale sembrano divertirsi più di chiunque altro.

Ricordate: non si tratta di supereroi ma semplicemente di persone che hanno scoperto come rapportarsi con gli altri con empatia e come aiutarli intuitivamente a sentirsi meglio.

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sugli argomenti che salvaguardano la tua crescita emotiva, puoi seguirmi sulla mia pagina di facebook “Psicoadvisor“, aggiungermi su Facebook

Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze? Iscriviti al gruppo di Psicoadvisor “Dentro la psiche

Per ricevere ogni giorno i nuovi contenuti sulla tua posta elettronica, iscriviti alla news letter di Psicoadvisor: clicca qui per l’iscrizione

Nessun commento.

Lascia un commento