Test Psicologici

Test psicologico della sigaretta

Il modo in cui un uomo (o una donna!) regge la sigaretta rappresenta un “impronta personale“, proprio come gesticolare o camminare. Osservando le “impronte personali” si può capire molto di una persona e questo test della personalità ne è un esempio.

Il test psicologico in origine è stato elaborato dallo psicanalista di Los Angeles William Neutra che, per lungo tempo, ha osservato e analizzato il modo in cui i suoi pazienti impugnavano la sigaretta durante le fasi della seduta.

Leggi tuttoTest psicologico della sigaretta

Calcola il tuo enneatipo: test di autovalutazione della personalità

test enneagramma

L’enneagramma è un’antica e rinomata tecnica di indagine psicologica, secondo cui ognuno di noi percepisce la realtà attraverso una lente (a seconda del suo tipo di personalità, o “enneatipo”) che spesso ne altera l’oggettività.

Enneagramma deriva dalle parole ennea e gramma ossia 9 e segno e significa disegno a nove punte. L’enneagramma è una vera e propria teoria della personalità, che vanta origini antichissime. Sarà tuttavia lo psicologo Oscar Ichazo nel 1970 a dargli valore come strumento psicologico.

Leggi tuttoCalcola il tuo enneatipo: test di autovalutazione della personalità

Quale zona del parco è più sicura?

Ti proponiamo di simulare una situazione di pericolo percepito ma del tutto irreale. Il buio, i posti solitari, le stradine a vicolo cieco… sono luoghi in grado di evocare situazioni di potenziale pericolo anche se di fatto la strada è deserta e priva di malintenzionati. Per questa simulazione, chiudi gli occhi e immagina di essere in un parco di notte, in quale di questi luoghi ti sentiresti più al sicuro?

Leggi tuttoQuale zona del parco è più sicura?

Test emozioni e cervello

Con questo test proviamo a individuare quanto riesci ad armonizzare i tuoi bisogni razionali con i tuoi impulsi emotivi. Insomma, molto spesso desideriamo qualcosa ardentemente ma poi le nostre azioni ci conducono su un cammino del tutto diverso. Il motivo? Non c’è armonia tra l’io, l’es e il super-io. Se vuoi approfondire questo argomento, ti invito a leggere l’articolo “Come Freud ha suddiviso la psiche umana: io, es e super-io“.

Leggi tuttoTest emozioni e cervello

Da come chiudi il pugno si capiscono tante cose del tuo carattere

Una studiosa del linguaggio del corpo ha mostrato tre esempi di come vengono chiusi i pugni e il loro significato.

In diverse occasioni stringiamo i pugni per comunicare qualcosa, ma mai avrete notato un particolare: a seconda di come vengono chiuse le dita della mano si può capire la personalità di una persona.

Stringere i pugni è un atto inconscio. Lo facciamo quando siamo arrabbiati, stressati o frustrati. A meno che tu non sia un pugile, o qualcuno che in generale prende a cazzotti, probabilmente non avrai mai fatto caso a come lo chiudi. In realtà, ci dovresti prestare attenzione, perché racconta molto della tua personalità. Per scoprire come funziona, inizia stringendo il pugno. Osserva come lo fai e poi mettilo a confronto con le immagini seguenti.

Leggi tuttoDa come chiudi il pugno si capiscono tante cose del tuo carattere

Test psicologico: scegli il tuo animale spirituale

Qual è il tuo animale guida? Per molte persone la spiritualità svolge un ruolo essenziale nella propria vita. Spesso il nostro intuito ci dice che a guidare il nostro comportamento sia qualcosa che sta al di là della realtà. Chi lo sa! Forse è davvero un animale che ci induce a comportarci in un certo modo, che caratterizza la nostra personalità.

Leggi tuttoTest psicologico: scegli il tuo animale spirituale

Test psicologico della foglia

Qualcuno potrebbe dirti che le foglie hanno un ruolo ingrato. Sai cosa fanno? Soddisfano i bisogni della pianta, con la fotosintesi.

Grazie alle antenne di clorofilla, le foglie riescono a convertire costantemente energia luminosa in energia chimica per la pianta. Le foglie producono zuccheri e garantiscono il sostentamento della pianta che, dal suo canto, pensa solo ad accrescersi. Quando una foglia invecchia, la pianta richiama a sé tutta la clorofilla fin quando la stessa foglia diventa gialla. A quel punto la foglia non può dare più nulla all’albero che quindi decide di disfarsene e lasciarla cadere.

Nella vita siamo stati tutti, almeno una volta, foglie e probabilmente, in egual misura, abbiamo anche rivestito il ruolo di un albero. Ora osserva le 5 figure in basso. Quale riesce ad attirare maggiormente la tua attenzione?

Leggi tuttoTest psicologico della foglia