Dono la mia assenza a chi non valorizza la mia presenza

aspettare2

Abbiamo il dovere verso noi stessi di proteggerci da rapporti che non ci valorizzano ma che, anzi, finiscono per deteriorare la nostra individualità e minare la nostra salute emotiva. In questi contesti è necessario fare “uno sforzo di autostima” e capire davvero a chi dedicare il nostro prezioso tempo.

La vita è buffa: abbiamo l’abilità di non apprezzare ciò che abbiamo fin quando non lo perdiamo e intanto andiamo a caccia di qualcosa “per stare bene” quando probabilmente abbiamo già molto.

L’esercizio di gratitudine è utile per staccarsi dalle persone che per noi non fanno nulla di buono. Non possiamo dedicarci agli altri e dimenticarci dei nostri bisogni. Curare i nostri bisogno è fondamentale per tenere in vita il pilastro dell’amor proprio (autostima).

Allontanarsi dalle situazioni complicate

Donare la propria assenza a chi non ci valorizza significa allontanarsi dalle situazioni complicate. Certo, forse all’inizio è difficile allontanarsi da qualcuno “solo perché non fa abbastanza per noi” ma se un rapporto non è soddisfacente è giusto prendere le distanze.

Continuare a coltivare certi rapporti (di qualsiasi natura) può farci allontanare da noi stessi e può portare distanze anche tra rapporti che potenzialmente potrebbero darci molto. In altre parole dobbiamo imparare a frequentare persone che ci stimano e che ci fanno sentire rispettati.

Non dovete necessariamente dare spiegazioni: potete gradualmente decrementare l’intensità del rapporto che vi danneggia senza spiegare il perché all’altro. Per liberarsi dalla sofferenza accumulata nel tempo, potete scrivere una lettera simbolica in cui spiegate all’altro i motivi del vostro allontanamento e come vi sentite. Mettere nero su bianco le vostre emozioni servirà solo a voi stessi, quindi dopo aver scritto la lettera potete bruciarla come modo simbolico per allontanare definitivamente quelle sensazioni.

I rapporti che ci valorizzano

Liberarsi dal dolore è un passo fondamentale per poter iniziare a instaurare rapporti autentici e in grado di appagarci. Rapporti appaganti ci valorizzano, rafforzano la nostra autostima e diventano il seme della crescita personale.

Le persone di successo, le persone soddisfatte di sé, sono quelle in grado di instaurare un gran numero di rapporti capaci di valorizzarle.

Quando smettete di aspettare la vostra vita cambia

E’ sconsigliato crearsi delle aspettative su una persona diversa da noi stesse. E’ giusto avere aspettative circa la propria carriera lavorativa, la propria professionalità o il proprio aspetto fisico. E’ molto sbagliato, invece, aspettare che una persona possa cambiare per noi. Crearsi questo genere di aspettative e aspettare che si verifichino è deleterio per il proprio benessere.

Invece di aspettare, iniziate a godere di ciò che capita intorno a voi. Smettete di aspettarvi qualcosa dagli altri e smettetela di sperare che tutto sia perfetto!

Le aspettative spengono l’energia e ci fanno concentrare soltanto su un paio di opzioni facendoci perdere la visione dell’insieme. La nostra vita ci dà tante possibilità e possiamo sfruttarle nelle piccole scelte quotidiane.

Provate a valorizzare ciò che la vostra vita vi sta regalando e ricordate sempre di scegliere chi volente nella vostra vita! Le persone di cui ci circondiamo ci accompagnano nei momenti belli e nei momenti brutti della vita. Entrano nei nostri pensieri e di certo se scegliete persone che non vi valorizzano i pensieri non potranno che essere perdenti fin dal principio.

Una delle poche cose che abbiamo nella vita è la libertà di scelta. Solo i genitori e i fratelli non si scelgono ma vanno accettati, si può scegliere però da che prospettiva osservarli e che peso dare alle loro parole.

Niente vi renderà più felice di condividere la vostra vita con persone che vi valorizzano e che davvero volete al vostro fianco.

Non costringete nessuno a starvi accanto. I vostri amici e i vostri affetti, devono dimostrare di voler occupare un posto nella vostra vita. Non rincorrete nessuno, lasciate andare chi non vi apprezza e chi vuole andarsene.

Smettete di perdere tempo con le persone sbagliate e che non vi permettono di essere felici. Se qualcuno vi vuole nella sua vita, vi farà spazio senza che dobbiate lottare per conquistarvelo. Non restate con una persona che vi ignora costantemente. Ricordate di valorizzare non chi vi accompagna nei momenti migliori, ma chi vi rimane accanto anche nei momenti peggiori.


Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sugli argomenti che salvaguardano la tua crescita emotiva, puoi seguire Psicoadvisor sulla sua pagina facebook ufficiale: “Psicoadvisor.

Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze? Iscriviti al gruppo di Psicoadvisor Dentro la psiche

Per ricevere ogni giorno i nuovi contenuti sulla tua posta elettronica, iscriviti alla news letter di Psicoadvisor: clicca qui per l’iscrizione

I commenti sono chiusi.