Test psicologico dei simboli sacri

| |

test psicologico della personalita

Per questo test psicologico abbiamo scelto dei simboli sacri, di carattere religioso. Ogni ideologia va rispettata e valutata nella sua complessità. Discostandoci dal significato religioso di ognuno di questi simboli, proveremo a fornirti dei profili psicologici che descrivono alcune delle tue attitudini personali.

Osserva la figura in alto e scegli il simbolo che attira maggiormente la tua attenzione. Nota bene: rifletti per qualche istante e fai la tua scelta.

Ruota del Dharma

Tutti sanno cos’è, a grandi linee, il buddismo, tuttavia non tutti conoscono il suo simbolo, la ruota del Dharma. Il termine sanscrito Dharmacakra (Ruota del Dharma) è il simbolo della religione buddhista.

Quando il Buddha storico rivelò ai suoi primi discepoli le “nobili verità” gli mise in moto la Ruota del Dharma o dharmacakra.

Il cerchio rappresenta equilibrio, nella ruota del Dharma l’equilibrio è accentuato dalla presenza dei raggi che si propagano in perfetta armonia con il perimetro esterno.

Il nucleo centrale rappresenta te stesso mentre la circonferenza della ruota rappresenta il mondo che ti circonda. I raggi sono le sfide della vita, sfide che tu riesci ad affrontare senza farti travolgere, mantenendo intatto il tuo senso dell’identità. Hai un’identità forte, un tuo stile ben scandito. Sei una persona razionale e oculata.

Pesce – Ichthys

Non temere; d’ora in poi sarai pescatore di uomini” (Lc 5,10). Il termine ichthys (dal greco antico, pesce) è un acronimo usato dai primi cristiani per indicare Gesù Cristo. Ecco perché il simbolo del pesce è molto raffigurato nelle Catacombe romane.

Tra tutti i simboli presenti quello del pesce è l’unico che trasmette un significato concreto. Sei una persona pratica e il tuo motto è “il fine giustifica i mezzi”.

Il tuo scopo è perseguire il tuo benessere, non badi molto alle apparenze ma alla sostanza: vuoi assicurarti di stare bene con te stesso a prescindere dalle mode. Ti piace l’avventura e soprattutto hai sete di conoscenza. Proprio come un pesce, non ti spaventa andare controcorrente e per questo qualcuno potrebbe definirti anticonformista.

Shinto – Tempio

«Ammettere uno sbaglio è il primo segno di una grande saggezza.»
«Non vi è posto per l’egoismo nello Shinto.»

Lo scintoismo o shintoismo è una religione di natura politeista e animista nativa del Giappone. Prevede l’adorazione di spiriti naturali o semplicemente presenze spirituali. Secondo la fede Shintoista, lo spirito umano è eterno. Come nella maggior parte delle concezioni orientali l’aldilà è concepito dallo Shintoismo come una sorta di livello esistenziale superiore. Quali differenze con il Buddhismo? Si può dire, con consapevole e necessaria semplificazione, che mentre il Buddhismo promuove il distacco dai desideri e dagli attaccamenti, lo Shintoismo enfatizza questa vita e la ricerca della felicità in essa.


Questo simbolo si sviluppa verso l’alto e mentre si erige tende a raggiungere una maggiore complessità. In parallelo, anche tu, partendo da semplici basi stai cercando di migliorarti. Qualcuno potrebbe descriverti come una persona modesta, tuttavia sei molto ambizioso. Punti a raggiungere il massimo risultato basandoti unicamente sulle tue forze e suoi tuoi sacrifici personali.

Questo simbolo sembra un varco, una soglia da attraversare e rappresenta un po’ la selezioni che fai all’ingresso della tua vita. Prima di concedere fiducia, analizzi molto l’altro: non sei una persona facile, ma una volta che qualcuno riesce ad entrare nella tua vita merita tutte le tue attenzioni.

Taoismo – Yin e Yang

Il concetto di yin (nero) e yang (bianco) ha origine dall’antica filosofia cinese, molto probabilmente dall’osservazione del giorno che si tramuta in notte e della notte che si tramuta in giorno. A differenza di quello che molti pensano, le due polarità non implicano affatto la divisione yin = male e Yang = bene, ma semplicemente due polarità energetiche. Lo yin e yang sono opposti: qualunque cosa ha un suo opposto, non assoluto, ma in termini comparativi. Nessuna cosa può essere completamente yin o completamente yang; essa contiene il seme per il proprio opposto.

Lo yin e lo yang hanno radice uno nell’altro: sono interdipendenti, hanno origine reciproca, l’uno non può esistere senza l’altro. Anche questo simbolo, come la ruota del Dharma, rappresenta un cerchio che evoca equilibrio, tuttavia qui il significato è diverso. Vuoi per il tuo passato o per le aspettative che hai per il futuro, non hai ancora trovato il tuo equilibrio.

Sei molto proiettato al passato e questo ti impedisce di trovare una posizione stabile nel tuo presente. Sei una persona dinamica, dalle mille sfaccettature e dai molteplici interessi. Un giorno puoi avere il coraggio di scalare una montagna mentre in un altro momento potresti farti frenare da piccoli ostacoli: non temere, questo accade solo perché hai ancora bisogno di definirti e continuare a conoscerti!

Bahá’í – stella a nove punte

La fede bahá’í è nata in Iran in contrapposizione con l’islamismo. Questa religione vuole sottolineare l’unità spirituale di tutta l’umanità. L’unità di tutti gli uomini è scandita in diversi punti come l’unità della religione (tutte le grandi religioni hanno la stessa origine spirituale e provengono dallo stesso Dio) e l’unità dell’umanità (tutti gli uomini sono uguali e le diversità di razza e cultura sono stimate doni meritevoli di apprezzamento e accettazione).

Le nove punte di questa atipica stella ci fanno pensare che sei una persona diffidente e previdente. Sarà per le tue esperienze pregresse, sarà per feriti che ti porti dentro… ma con il tempo sei riuscito a costruirti una tua barriera entro la quale esisti solo tu e pochi amati.

Hai tagliato fuori il resto del mondo e ti guardi bene da far entrare altri nella tua cerchia. Stai attento a guardarti le spalle. Prima di affrontare nuove avventure, cerchi di analizzare bene i pro e i contro, con estrema razionalità.

La croce

Il fondamento del nostro vivere civile. E’ principalmente un simbolo di speranza. E’ il ricordo della visione evangelica della vita che ci invita ad accettare pazientemente anche le sofferenze. La croce, così come il simbolo del taoismo, è attualmente usata anche in contesti che non hanno nulla a che fare con la religiosità. Anche la giurisprudenza italiana non associa più la croce alla religiosità ma all’uguaglianza e alla solidarietà, concetti che stanno alla base ed ispirano il nostro intero ordinamento costituzionale, il fondamento del nostro vivere civile. 

Sei una persona molto paziente e tolleranze. Tolleri le diversità fino al punto di essere aperto al prossimo. Le linee rette della croce mirano ai quattro punti cardinali, anche tu, come una croce, non vuoi precluderti nulla dalla vita e sei aperto a diverse possibilità.

Sei dotato di una buona elasticità mentale, accetti suggerimenti e critiche e sei pronto a cambiare idea se altre prospettive ti sembrano più valide. Riesci a vivere alla giornata, non hai progetti troppo rigidi perché sai che gli imprevisti possono scombinare tutto.

test psicologici di Psicoadvisor  sono realizzati sfruttando il simbolismo e disparate teorie psicoanalitiche, tuttavia è bene chiarire che hanno solo scopo ludico e non possono sostituirsi a qualsivoglia analisi psicologica del soggetto. Queste valutazioni, anche se elaborate secondo criteri statistici e rimarcando teorie psicoanalitiche, hanno solo carattere di curiosità e intrattenimento.

Se ti è piaciuto questo articolo puoi seguirci su Facebook:
sulla Pagina Ufficiale di Psicoadvisor, sul mio account personale o nel nostro gruppo Dentro la PsichePuoi anche iscriverti alla nostra newsletterPuoi leggere altri miei articoli cliccando su *questa pagina*.
© Copyright, www.psicoadvisor.com – Tutti i diritti riservati. Qualsiasi riproduzione, anche parziale, senza autorizzazione scritta è vietata. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Previous

Settembre: mese di aspettative infrante

La Personalità normotica dell’era post-moderna

Next

Lascia un commento