15 lezioni che devi imparare per amare la vita

Amare la vita è la lezione più importante da imparare per poter condurre un’esistenza serena e felice. Certo, avremo momenti difficili o tristi, ma se li affrontiamo senza dimenticare il nostro amore nei confronti della vita, sarà più semplice superarli.

Spesso ci capita di temere di affrontare determinate situazioni perché non ci sentiamo sicuri di saperla fare in modo perfetto; temiamo che non riscuoterà l’approvazione altrui e…lasciamo perdere.

Eppure, la cosa più semplice è essere ciò che siamo, mostrare ciò che proviamo. E questo non significa accontentarsi, ma prendere consapevolezza per iniziare il cambiamento.  Non ci rendiamo conto che ci complichiamo la vita quando decidiamo di essere ciò che gli altri vogliono che noi siamo. In questo modo ci concentriamo sugli altri, trascurando le nostre vere esigenze.

Non si cambia solo perché lo si desidera, si deve passare all’azione

Possiamo iniziare ad apprezzare la vita solo se abbandoniamo l’ossessione del potere e del dominio sugli altri. Tutto ciò si traduce in cura, rispetto, impegno, fiducia, essere sempre disponibili ad imparare e aperti al cambiamento. In pratica se ci crogioliamo sulla situazione nella quale ci troviamo, sia nella vita che nell’amore, noi saremo mai in grado di modificarla.

“Abbiamo il nostro pennello e i nostri colori,
possiamo dipingere il paradiso ed entrarci”

15 lezioni che hanno imparato le persone che amano la vita

Se vogliamo cambiare qualcosa nella nostra vita, dobbiamo credere nella nostra capacità di effettuare cambiamenti e, secondo passo, decidere e rendere operativo questo cambiamento…insomma agire. Ecco cosa hanno capito le persone che hanno imparato ad amare la vita

1) Hanno capito che è importante fare qualcosa per se stessi

Lo stress di sicuro non aiuta l’umore. Prendiamoci una pausa da tutte le nostre impellenze e concediamoci quella cosa che, da tanto tempo, desideriamo. Un capo di abbigliamento, una giornata alla Spa, un nuovo taglio di capelli: non ha importanza quello che scegliamo, ma facciamo qualcosa dedicato a noi stessi.

2) Hanno imparato ad affrontare la paura

Abbiamo paura di volare? Allora concentriamoci su questo timore che ci portimao dietro. Nei prossimi giorni, facciamo una cosa anche piccola che ci avvicini a superarla. Possiamo, ad esempio, prendere il bus che porta fino all’aeroporto. Non è necessario prendere un aereo domani, ma possiamo cercare di avvicinarci a quello che ci spaventa per riconoscerlo, in qualche modo farcelo “amico”. Così ridimensioneremo il problema e ci sentiremo molto più leggeri e felici!

3) Hanno imparato ad essere  sinceri con se stessi

Non raccontiamoci storie. Non siamo soddisfatti del nostro lavoro, della nostra relazione, del nostro look? Come prima cosa, riconosciamolo a noi stessi e poi facciamo qualcosa per cambiare la situazione. Di nuovo, non si tratta di capovolgere la nostra vita in un attimo, ma di prendere coscienza di quello che ci succede. Da quel punto in poi anche le cose più piccole saranno più semplici: non ci va di andare a un aperitivo con un’amica? Sarà più facile dirle di no.

4) Hanno capito che bisogna fare anche qualcosa di folle

Possiamo prenotare una vacanza all’ultimo secondo, comprare qualcosa di molto costoso (e anche un po’ inutile) solo per il desiderio di averlo. Possiamo farci un piercing, un tatuaggio, oppure andare a un concerto di un cantante famoso. Insomma, per una volta, lasciamoci andare agli eventi e alla vita e rinunciare alla nostra mania di controllo che condiziona tutta la nostra esistenza.

5) Hanno imparato a uscire più spesso di casa

“Questa sera rimango a casa” è una frase che non dobbiamo più dire. Usciamo, viviamo, andiamp in giro alla scoperta delle cose che ci può offrire la nostra città e il luogo dove viviamo. Non ne saremo delusi!

6) Hanno imparato a prefissarsi un obiettivo importante

Non abbiamo ancora la patente? Iscriviamoci a scuola guida. Non sappiamo disegnare? Frequentiamo un corso di disegno. Qualsiasi sia l’obiettivo che non abbiamo ancora raggiunto nella vita, è il momento di perseguirlo. Una volta che l’avremo raggiunto, saremo più felici.

7) Hanno capito che bisogna saldare i propri debiti

Non lasciamo nulla in sospeso. Se dobbiamo comprare qualcosa, saldiamo subito il conto, così come con gli amici che, magari, ci hanno anticipato dei soldi. Ci sentiremo sempre a posto con la coscienza.

8) Hanno capito che è sbagliato rimandare

Per essere felici una cosa fondamentale è “Non rimandare a domani quello che possiamo fare oggi”. Dai desideri agli obblighi, evitiamo di procrastinare, piuttosto, cerchiamo di essere attivi e usiamo la nostra energia per portare a compimento le cose che dobbiamo da fare.

9) Hanno imparato ad essere più gentili e sorridenti gentili

Un sorriso non costa nulla, ma è in grado di rendere più felici noi e gli altri. Siamo gentili con le persone che ci circondano e l’atmosfera intorno a noi migliorerà e noi stessi ci scopriremo più sereni e felici.

10) Hanno capito che i dettagli non sono importanti

Cominciamo ad accontentarvi. Non nel senso brutto del termine, ma cerchiamo di non fissarci su tutte quelle piccole cose che, secondo noi, proprio non vanno. Cerchiamo di cambiare la prospettiva e di pensare a tutto quello che, invece, ci sta andando bene. Non potrà che darci energia e positività.

11) Hanno imparato a vivere nel presente

Non rifugiamoci sempre nella solita vecchia solfa: “ah, come stavo bene prima”. Spesso tendiamo a migliorare i tempi passati e a non ricordarci quanto magari abbiamo faticato. Ne ricordiamo solo i momenti migliori e più belli. Allo stesso modo, evitiamo di vivere nell’attesa di un futuro magnifico che sogniamo: non è detto che si avveri! Cerchiamo di vivere qui e ora, nel presente, e di sfruttare appieno tutte le possibilità che la vita ci offre.

12) Hanno capito che bisogna dormire almeno 8 ore

Concediamoci il lusso di riposare: saremo più attivi ed energiche e guarderemo la vita da tutto un altro punto di vista.

13) Hanno imparato ad avere fiducia nei propri mezzi

Non serve necessariamente l’approvazione degli altri. Concentriamoci piuttosto a scegliere con cura le persone con cui stare. Più amici positivi avremo, più la nostra esistenza sarà felice e completa.

14) Hanno imparato l’importanza del mangiare bene

Così come per la questione del riposo (dormire il più possibile per essere rilassati e sereni), facciamo lo stesso anche con il cibo. Concediamoci le cose che ci piacciono, ma allo stesso tempo non esageriamo! Adottiamo una dieta equilibrata e sana che ci permetta qualche strappo alla regola, ma che ci faccia sentire in forma e non ci appesantisca.

15) Hanno capito l’importanza dello sport

L’attività sportiva è un antidepressivo naturale. Ci farà tornare subito il sorriso, perché muovendosi il corpo produce delle sostanze che aiutano l’umore.

E poi, una volta fatto tutto questo, comunicate alle persone che amate quello che provate per loro e le renderete, di sicuro, molto felici.

Vorrei concludere, dedicando a tutti i miei cari lettori una poesia di Maria Teresa di Calcutta

“Non aspettare di finire l’università,
di innamorarti,
di trovare lavoro,
di sposarti,
di avere figli,
di vederli sistemati,
di perdere quei dieci chili,
che arrivi il venerdì sera o la domenica mattina,
la primavera,
l’estate,
l’autunno o l’inverno.

Non c’è momento migliore di questo per essere felice.
La felicità è un percorso, non una destinazione.
Lavora come se non avessi bisogno di denaro,
ama come se non ti avessero mai ferito
e balla, come se non ti vedesse nessuno.
Ricordati che la pelle avvizzisce,
i capelli diventano bianchi e i giorni diventano anni.
Ma l’importante non cambia:
la tua forza e la tua convinzione non hanno età.
Il tuo spirito è il piumino che tira via qualsiasi ragnatela.
Dietro ogni traguardo c’è una nuova partenza.
Dietro ogni risultato c’è un’altra sfida.
Finché sei vivo, sentiti vivo.

Vai avanti, anche quando tutti si aspettano che lasci perdere”

Se ti è piaciuto questo articolo puoi seguirci sulla Pagina Ufficiale di Psicoadvisor, sul mio account personale o nel nostro gruppo Dentro la Psiche. Puoi anche iscriverti alla nostra newsletter. Puoi leggere altri miei articoli cliccando su *questa pagina*.

loading...