Cosa sono le affermazioni positive e come funzionano

“Io non risolvo i miei problemi. Correggo i miei pensieri. E i miei problemi si risolvono da soli.” (Louise Hay)

In ogni istante stiamo attraendo nelle nostre vite il tipo di situazioni che rafforzano i nostri pensieri più frequenti….positivi o negativi che siano. I nostri pensieri dunque, forgiano la nostra realtà.

“Il benessere psicologico dipende dalla capacità di concentrare la mente su quello che si sta vivendo nel momento esatto in cui ci si trova”

Quando la mente vive ancorata al passato, saranno la tristezza e la mancanza di speranza a prendere il controllo sui nostri pensieri. Continuare a porci domande sul passato e sul futuro ci rende persone fragili; la forza sta nell’affrontare senza paure la vita giorno per giorno. Il passato e il futuro esistono solo nei nostri pensieri! Ciò che è davvero reale risiede nel nostro presente.

Cosa sono le affermazioni positive e come funzionano

Se è vero che viviamo il presente in funzione del passato, per migliorare il futuro dobbiamo iniziare da subito a cambiare tali schemi utilizzando ogni giorno le affermazioni positive.

Noi facciamo continuamente delle affermazioni su noi stessi e sugli altri, e purtroppo, gran parte di queste affermazioni sono negative: quante volte ci capita di ripetere certe frasi come ad esempio “la giornata è iniziata male”…”oggi non combinerò nulla di buono”…”sono preoccupata per questo…per quello”. Insomma appena ci svegliamo e mettiamo i piedi a terra sembra che il mondo ci sia già ostile.

Se però vogliamo migliorare la qualità della nostra vita, è importante che ci alleniamo a cambiare i nostri schemi utilizzando le affermazioni positive

Le affermazioni positive sono frasi da pronunciare durante la giornata

Al mattino, all’ora di pranzo, la sera…insomma, tutte le volte che ne sentiamo la necessità dobbiamo pronunciare le nostre affermazioni positive, facendo in modo che diventino un’abitudine. Solo così potremo essere predisposti verso una vita più appagante e gratificante…e le affermazioni positive sono uno strumento molto valido per conseguire tutto ciò.

“I più grandi formatori e studiosi del pensiero positivo basano tutto sulle affermazioni positive proprio perché queste sono gli strumenti che ci consentono di modificare il nostro linguaggio”

Non è affatto difficile entrare nell’ottica di una comunicazione positiva. Richiede impegno e costanza, questo si, ma l’effetto immediato ci darà modo di comprenderne il valore. Non potremo più farne a meno.

Affermazioni positive, primo step: eliminare le parole negative

Il primo passo da compiere è  eliminare il linguaggio della negazione, sempre! Sia che interagiamo con le persone  che con noi stessi: per esempio “Oggi non mi piaccio” “Non credo di farcela”..……Via, dunque, i termini con accezione negativa come “sfortunata/o” o “stufa/o” o “preoccupata/o” o simili e via anche il “non”.  Dovremo ricodificare il proprio linguaggio, questo ci farà già stare meglio. Come ho già scritto in altri miei articoli, l’inconscio ascolta e memorizza tutto.

Affermazioni positive, secondo step: riformulare il pensiero

Dopo aver eliminato ogni tipo di negatività emotiva, potremo procedere con le nostre affermazioni. Vanno formulate usando il verbo al presente inoltre devono essere essere semplici e naturalmente positive. Dovranno essere frasi brevi, precise e chiare che hanno come unica ambizione quella di farci raggiungere il nostro obiettivo: farci sentire bene e rassicurarci

Non sarà una cosa facile se non si è allenati; siamo purtroppo alienati a pensare al peggio! Per esempio: abbiamo ultimamente un dolore forte al petto e temiamo che possa trattarsi di qualcosa di qualcosa di grave. Faremo gli accertamenti ma nel frattempo inizieremo a preoccuparci; ci documenteremo su qualche blog e forse staremo ancora peggio.

Preoccuparsi, pensare al peggio esprime la voglia di stare bene? O per caso, può arrecarci qualche beneficio? Assolutamente no, toglieremo (sprecheremo) solo tempo prezioso alla nostra vita. I nostri pensieri negativi influenzeranno la nostra giornata. Non dobbiamo meravigliarci se ci sembrerà che tutto vada nel verso sbagliato.

Le affermazioni positive sono l’antidoto contro stress, infelicità, frustrazione…..

“Io voglio prendermi cura di me, voglio pensare che tutto va bene“. Ecco, “Io voglio“esprime un desiderio che non ha una data precisa di realizzazione. Questo modo di esprimersi aiuta la nostra mente a dare per certo quell’obiettivo.

Impariamo ad eliminare le frasi che si rivolgono al futuro come per esempio “Cambierò lavoro” oppure mi sbarazzerò di quella persona”… perchè vorrebbe dire restare sempre nel futuro e non realizzarsi mai. Ecco un esempio materiale ma forse più chiaro: se desideriamo cambiare lavoro, la nostra affermazione  sarà “Io voglio cambiare lavoro” e non “Io vorrei cambiare lavoro” oppure “dovrò cambiare lavoro”.

Una volta creata la nostra affermazione positiva dovremo ripeterla a noi stessi mentalmente o a voce alta più volte al giorno. E’ un piccolo mantra. Soprattutto la sera prima di addormentarsi e la mattina prima di alzarsi. Possiamo anche decidere di scriverla su un postit e attaccarlo al frigo. Ci aiuterà a imprimerla nella mente.

La cosa fondamentale è ripetere queste affermazioni con consapevolezza. Basta crederci e sentirle proprie. In questo modo in maniera anche inconsapevole stiamo forgiando il nostro presente.

Come si usano le affermazioni positive?

Possiamo utilizzare le affermazioni per migliorare le proprie relazioni, il proprio lavoro, la propria salute.

Ecco qualche esempio

  • Voglio dare più valore alla mia persona
  • Voglio meritare amore
  • Voglio meritare felicità e tutto il bene che la vita ha da offrirmi
  • Voglio una relazione felice con una persona che mi ama davvero
  • Voglio attrarre solo persone positive
  • Voglio approfittare di tutte le opportunità che la vita mi offre
  • Voglio metterci impegno nelle cose che faccio
  • Voglio esprimere gratitudine per ciò che possiedo ora
  • Voglio fare scelte sane,
  • Voglio rispettare me stesso/a……..

RACCOMANDAZIONI UTILI

Ripetiamo le affermazioni, mentalmente o ad alta voce, più volte durante la giornata in modo da permeare e nutrire la nostra coscienza di nuove idee positive: più impareremo ad amare noi stessi più la nostra vita migliorerà. Impariamo a credere in ciò che diciamo e armiamoci di pazienza perché ci vuole un po’ di tempo affinché le affermazioni che pronunciamo diano i loro risultati.

“Pronunciare le affermazioni è come piantare dei semi. Prima germogliano, poi mettono radici e infine spuntano nel terreno. Ci vuole tempo per passare dal seme a una pianta completamente sviluppata. Lo stesso vale per le affermazioni: ci vuole tempo dalla prima affermazione alla realizzazione finale. Sii paziente.” Louise Hay

Se ti è piaciuto questo articolo puoi seguirci sulla Pagina Ufficiale di Psicoadvisor, sul mio account personale o nel nostro gruppo Dentro la Psiche. Puoi anche iscriverti alla nostra newsletter. Puoi leggere altri miei articoli cliccando su *questa pagina*.


© Copyright, www.psicoadvisor.com – Tutti i diritti riservati. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

E’ vietata la copia e la pubblicazione, anche parziale, del materiale su altri siti internet e / o su qualunque altro mezzo se non a fronte di esplicita autorizzazione concessa da Psicoadvisor.com e con citazione esplicita della fonte. E’ consentita la riproduzione solo parziale su forum, pagine o blog solo se accompagnata da link all’originale della fonte.  E’ altresì vietato utilizzare i materiali presenti nel sito per scopi commerciali di qualunque tipo.


Dottoressa in psicologia, esperta e ricercatrice in psicoanalisi. Admin del sito

Nessun commento.

Lascia un commento