Frasi curative per reagire nei momenti difficili

L’esperienza è la maestra più severa. Prima ti fa l’esame e poi ti insegna la lezione.

Tutti noi almeno una volta nella vita ci siamo trovati in una situazione complicata o abbiamo dovuto affrontare una battuta d’arresto che in quel momento ha bloccato i nostri sogni e le nostre aspettative.

È normale che la tua esistenza sia costellata di alti e bassi

Altrimenti non avresti alcuna opportunità per crescere, imparare ed evolverti. Ciò che non dovresti mai dimenticare è che, anche di fronte ad un momento davvero difficile, sei tu stessa/o a decidere che atteggiamento assumere in una determinata situazione; un atteggiamento positivo oppure negativo

Il primo passo che devi affrontare,  è prendere coscienza della situazione difficile in cui ora ti trovi in tutti i suoi aspetti e nell’accettarla per quella che è. Certo,  in questo momento scappare sembrerebbe più semplice per te.

Vivere sempre in fuga è impossibile

Quando cerchi di chiudere gli occhi davanti a qualcosa che non si vuoi affrontare, in realtà stai tentando di scappare da te stessa/o e dalle tue responsabilità.

Forse in questo momento credi di non avere alcuna responsabilità rispetto a ciò che ti sta accadendo. In ogni caso, però, potrai provare a controllare le tue reazioni agli eventi e a determinarne le conseguenze.

“I momenti difficili bussano alla porta inaspettatamente e, soprattutto, non ci trovano mai preparati per affrontarli”

Capisco perfettamente il tuo scoraggiamento. Sò bene che che certe avversità possono assumere molte forme, talmente tante che, a volte, anche il migliore degli appoggi o aver letto una montagna di libri sull’auto aiuto, non sono sufficienti. Ne parlo anche per esperienza personale

Cosa puoi fare per uscire da questo momento difficile?

I momenti bui richiedono, innanzitutto, il giusto allenamento interiore da cui dovrai estrarre risorse e una buona capacità di gestire le emozioni.

Hai mai sentito dire: “le difficoltà preparano le persone comuni a incontrare un destino straordinario“? La realtà è che, il più delle volte, tutto quello che cerchiamo è semplicemente “stare bene, sentirci sollevati“.

Puoi approfondire l’argomento con la lettura di questo mio articolo “10 domandi da porsi per affrontare i momenti difficili

5 frasi curative per reagire nei momenti difficili

Non vi è dubbio, le parole hanno un forte potere e questo vale sia per chi le pronuncia e per chi le ascolta. Ma non è di comunicazione interpersonale che voglio parlarvi ma di comunicazione con l’inconscio.
Quando ti senti crollare, quando i momenti difficili sembrano non lasciarti più, non esitare a dire a te stessa queste frasi curative. Uno strumento di sole parole che ti aiuteranno a trovare, ogni giorno, la forza necessaria di andare avanti, e motivarti ad affrontare così quei problemi che spesso ti tolgono la gioia.

1) Ora sto piangendo, ma sò che tornarò a sorridere

Lo sfogo emotivo è fondamentale per superare un dolore, accettare un fallimento, un errore, una difficoltà. Non reprimerlo, non c’è alcuna vergogna nel sentirsi abbattuti e senza forze.

Ovviamente, questo stato, questo sacrosanto bisogno di “abbracciare i tuoidemoni”, non deve prolungarsi più del necessario o addirittura essere perenne. Piangere, sentirsi tristi e sconfitti deve avere uno scopo molto chiaro: aiutarti ad accettare un evento negativo per riuscire ad andare avanti e per spingerti a un cambiamento. Tu meriti di tornare a sorridere….e la vita ti sorriderà se per prima tu stessa ci credi.

2) La persona che può aiutarmi a superare questo momento difficile sono io

Puoi anche essere circondata/o da tanti buoni amici, avere un partner fantastico e una famiglia affettuosa che si preoccupa per te.  Ciò nonostante, chi veramente può far fronte ai momenti difficili sei solo tu.

Senza volontà, senza energia, senza sogni, insomma aggrappandosi a qualcuno è complicato uscire da questa stanza buia. Puoi magari dare ascolto ai consigli dei tuoi cari, lasciarti aiutare ma, al più presto, dovrai avviare tu stessa/o gli ingranaggi per avanzare.

3) Non posso decidere gli eventi, ma posso scegliere come affrontarli

Ci sono eventi che non puoi evitare: una perdita, una malattia, un’assenza, una relazione che finisce nonostante i tuoi sforzi…Purtroppo non abbamo il pieno controllo sugli ostacoli che la vita mette sul nostro cammino. Siamo, però, padroni dei nostri pensieri.

Dire a te stessa/o “non ci riesco” immobilizza e genera emozioni negative. Al contrario, dire “ce la farò” cambia completamente la tua sfera emotiva e rinnova le tue forze.

4) Non starò ferma a farmi travolgere dalle mie paure

Abbiamo più volte parlato della “zona di comfort”, questo spazio invisibile che contiene tutto ciò che per noi è sicuro, conosciuto e controllabile.

Ebbene, nei momenti difficili sentiamo che l’avversità ha superato questa barriera protettiva e ci tiene sotto scacco. La nostra tranquillità e tutto ciò che prima davamo per scontato, va in pezzi.

“Ho sbagliato più di 9000 tiri nella mia carriera. Ho perso quasi 300 partite. Ho avuto l’opportunità di fare il tiro vincente per 26 volte e non l’ho fatto. Ho sbagliato continuamente nella mia vita. E per questo ho trionfato”  Michael Jordan

Ecco, sta a te oltrepassare questa paura, fare un passo oltre la linea. Anche se ti fa paura pensare che cosa sarà di te dopo una sconfitta o una perdita, prova comunque a scavalcare quel maledetto muro che ti impedisce di prosceguire.

Lo sò, davanti a te c’è un muro che ti impedisce di avanzare, ma quel muro non è fatto di mattoni! Apri gli occhi, guarda bene, è un semplice muro di carta; nessuna paura può avere una forte consistenza se sei tu per prima a non permetterglielo. Inizia ad accettare la causa della tua paura: sei in preda all’ansia quando studi? Hai paura di sentirti sola?

Ricorda che la vita deve proseguire e tu insieme ad essa. Devi andare avanti.

“Anche se nel complesso ci troviamo in un momento difficile, non neghiamoci la possibilità di provare felicità per altri aspetti della nostra vita che invece ci stanno dando anche solo delle piccole soddisfazioni”

Se vi senti sopraffatta, se hai il timore di restare sola, razionalizza queste paure e ricorda la frase precedente: la persona che meglio può aiutarmi a superare questa difficoltà sono io. Trova la forza dentro di te….Fidati le risorse le hai, devi solo crederci. Evidentemente hai avuto o hai un vissuto di dipendenza che inconsapevolmente ti hanno portato a ridimensionare le tue reali capacità!

5) Devo coltivare l’equilibrio interiore giorno per giorno

Ogni giorno prenditi cura di te, del tuo corpo del tuo benessere mentale: svegliati propositiva, non stare in pigiama, cura l’alimentazione, i tuoi progetti, la vita sociale. Insomma pensa a te come qualcosa di cui dovrai prenderti cura. Cerca di essere non solo protagonista della tua vita ma anche spettatrice; in questo modo potrai essere più obiettiva riguardo le tue azioni.

Fatti questa domanda: qual è stata l’ultima volta che hai dato ascolto alle tue emozioni, alle tue esigenze, alla tua pace interiore? Prova ogni sera a fare degli esercizi sulle emozioni prima di metterti a letto. Si tratta di semplici esercizi ma davvero efficaci; dovrai ripetere a te stessa frasi tipo: “mi amo”, “io valgo”, “domani sarà meglio di oggi” “voglio prendermi cura di me”, “sono pronta ad accettare le sfide che l vita mi pone”…..

Si tratta di un esercizio che va ripetuto ogni sera prima di addormentarti. Questo non vuol dire illudersi di essere migliore o di essere bravi all’improvviso, ma solo concentrarsi sul presente per cercare di migliorarlo.

Questi esercizi saranno un ottimo antidoto quando arrivano i momenti difficili così da non farti trovare impreparata; allora, niente di meglio che rafforzare l’autostima, l’idea che hai di te stessa. Capire, soprattutto, che la vita scorre, cambia in ogni istante. Lo vuoi o no, fai parte di questo flusso vitale.

Se focalizzi i tuoi sforzi solo sulla paura di un insuccesso, perderai il senso di quello che davvero conta: il tuo presente. Rifletti: non credi che il presente ti dia già buone soddisfazioni?

TIENI SEMPRE A MENTE

Immagina, vola con la fantasia, non considerare nulla come impossibile. Abbraccia la vita e le sue sfide, i suoi imprevisti e i suoi ostacoli, con la piena consapevolezza che potrai forse perdere, ma che se non lotti affatto, allora avrai già perso in partenza…….Non è mai troppo tardi per ricominciare a SOGNARE.

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi seguire tutti gli aggiornamenti sul modo della psiche, ti invito a seguirmi sulla pagina Facebook ufficiale di “Psicoadvisor“, oppure puoi seguirmi sul mio Profilo di Facebook!

loading...
loading...