10 comportamenti tipici delle persone intraprendenti

| |

Author Details
Dottoressa in psicologia, esperta e ricercatrice in psicoanalisi. Scrittrice e fondatore di Psicoadvisor
Sii l’architetto del tuo destino, perché l’intraprendenza è ciò che ti permetterà di raggiungere traguardi che mai avresti immaginato possibili.

Ognuno di noi ha sogni e desideri che alimentano la nostra anima. La vita che desideri può sembrare un traguardo lontano, ma con una visione chiara e un impegno costante, puoi trasformare i tuoi sogni in realtà.  Se acquisisci un atteggiamento intraprendente, ti accorgerai di come le circostanze attorno a te cambiano, ma non perché sono realmente cambiate, ma perché è cambiato il tuo modo di vedere e percepire le cose. Non importa quale sia la tua situazione attuale, ci sono sempre passi che puoi intraprendere per raggiungere una vita più soddisfacente e appagante.

L’intraprendenza è come un fuoco che arde dentro di noi, alimentato dalla passione, dalla determinazione e dalla volontà di fare la differenza. È il coraggio di abbracciare l’ignoto e di superare i limiti che ci siamo imposti. Quando si è intraprendenti, si abbraccia il fallimento come un insegnamento prezioso e ci si rialza con ancora più forza. Si sa che ogni ostacolo è solo un’opportunità travestita e che ogni errore è un passo verso il successo.

L’intraprendenza è anche un’arte. È la capacità di vedere le possibilità là dove gli altri vedono solo impossibilità. È la creatività che ci spinge a pensare in modo innovativo e a trovare soluzioni creative ai problemi che incontriamo lungo il percorso. Ma l’intraprendenza non è solo una questione di volontà e creatività. È anche una questione di perseveranza e di disciplina. Richiede impegno costante, pazienza e una mentalità orientata al risultato. È la capacità di rimanere focalizzati sugli obiettivi e di superare le difficoltà che inevitabilmente si presenteranno lungo il cammino.

Come si diventa intraprendenti?

Non tutti riescono ad essere intraprendenti e ciò può dipendere da tanti fattori. Per alcuni il problema può essere la timidezza, per altri le esperienze passate deludenti e per altri ancora l’incapacità di mettersi in gioco del tutto. Qualunque sia il problema, il risultato finale sono delle occasioni perse che sommandosi tra loro portano un senso di frustrazione sempre più forte e tale da dare un senso di sfiducia in se stessi. Per evitare che tutto ciò avvenga, l’unica via d’uscita è diventare intraprendenti, compiendo passo dopo passo una trasformazione che consentirà di trovare la propria felicità.

Come tutti gli atteggiamenti, anche l’approccio positivo alla vita può essere appreso. Cambiare atteggiamento mentale verso se stessi e la vita e quindi imparare a diventare più propositivi e intraprendenti, implica un allenamento quotidiano e costante che consiste nell’acquisizione di piccoli “esercizi cognitivi” che inizialmente richiedono uno sforzo razionale e consapevole per poi gradualmente essere interiorizzati.

10 cose che puoi fare adesso per migliorare la tua vita

Essere intraprendenti significa tenere gli occhi aperti e la mente attiva. Significa essere abbastanza esperti, sicuri, creativi e disciplinati da saper cogliere le opportunità che si presentano a prescindere dalle circostanze esterne.

Essere intraprendenti (o infelicità) è una “questione di testa”: dipende principalmente dall’atteggiamento mentale con cui ci approcciamo alla vita. Ed è questo che determina sia il nostro stato d’animo sia il nostro comportamento e pertanto la nostra spinta a reagire e ad agire in modo propositivo e proattivo. In questo articolo, esploreremo dieci strategie efficaci che puoi adottare per migliorare la tua vita. Dalla gestione del tempo all’adozione di abitudini sane, queste strategie ti aiuteranno a raggiungere il successo e la felicità che meriti.

Stabilisci obiettivi chiari e realistici

Un primo passo fondamentale per migliorare la tua vita è quello di stabilire obiettivi chiari e realistici. Senza una direzione chiara, rischi di vagare senza uno scopo definito. Prenditi il tempo necessario per riflettere su ciò che desideri ottenere nella vita e stabilisci obiettivi che siano specifici, misurabili, raggiungibili, rilevanti e limitati nel tempo (obiettivi SMART). Questo ti darà una mappa da seguire e una maggiore motivazione per perseguire i tuoi sogni.

Organizza il tuo tempo in modo efficace

La gestione del tempo è fondamentale per ottenere risultati positivi. Fai una lista delle attività da svolgere ogni giorno e pianifica il tuo tempo in base all’importanza e all’urgenza di ciascuna. Impara a delegare compiti non essenziali e a concentrarti sulle attività che ti avvicinano ai tuoi obiettivi. Sii consapevole del tempo che dedichi a distrazioni come i social media e la televisione, e cerca di limitarne l’uso. Organizzare il tuo tempo in modo efficace ti permetterà di essere più produttivo e di avere spazio per le cose che ti rendono veramente felice.

Coltiva relazioni positive

Le relazioni umane sono fondamentali per il benessere e la felicità. Cerca di coltivare relazioni positive con familiari, amici e colleghi. Sii presente e ascolta attivamente le persone intorno a te. Investi tempo ed energie per nutrire queste relazioni, perché sono una fonte di supporto e gioia nella tua vita. Se ci sono persone tossiche o negative nella tua cerchia sociale, considera di allontanarti da esse e cercare nuove amicizie che ti incoraggino e ti ispirino.

Prenditi cura del tuo corpo

Un corpo sano è fondamentale per una vita migliore. Fai esercizio regolarmente, mangia cibi nutrienti e bilanciati e dormi a sufficienza. L’esercizio fisico ti aiuterà a ridurre lo stress, a migliorare l’umore e a mantenere il corpo in forma. L’alimentazione equilibrata fornirà al tuo corpo le sostanze nutritive necessarie per funzionare al meglio. E il riposo adeguato ti permetterà di affrontare le sfide quotidiane con maggiore energia e chiarezza mentale. Investi nel tuo benessere fisico, perché un corpo sano è la base per una vita migliore.

Sviluppa abitudini positive

Le abitudini hanno un impatto significativo sulla nostra vita quotidiana. Cerca di sviluppare abitudini positive che ti aiutino a raggiungere i tuoi obiettivi. Ad esempio, leggere regolarmente, meditare, praticare la gratitudine o tenere un diario possono favorire la crescita personale e il benessere. Sii consapevole delle tue abitudini negative e sforzati di sostituirle con abitudini più costruttive. Ricorda che le abitudini richiedono tempo per essere consolidate, quindi sii paziente con te stesso durante questo processo di cambiamento.

Coltiva una mentalità positiva

La tua mente è potente e può influenzare profondamente la tua vita. Coltiva una mentalità positiva cercando il lato positivo delle situazioni, sfidando i tuoi pensieri negativi e praticando l’autocompassione. Prenditi cura della tua salute mentale, ad esempio, attraverso la meditazione, la visualizzazione o la terapia. Allenati a sostituire le critiche interne con pensieri positivi e incoraggianti. Una mentalità positiva ti permetterà di affrontare le sfide con ottimismo e di creare una realtà più positiva intorno a te.

Continua a imparare

L’apprendimento è un processo continuo che può arricchire la tua vita. Cerca di coltivare l’abitudine dell’apprendimento costante, sia attraverso la lettura di libri, l’ascolto di podcast o la partecipazione a corsi. Sii aperto a nuove idee e prospettive e cerca di sviluppare nuove competenze. L’apprendimento ti aiuterà a crescere personalmente e professionalmente, offrendoti opportunità di successo e realizzazione.

Pratica la gratitudine

La gratitudine è un’abitudine potente che può trasformare la tua vita. Prenditi il tempo ogni giorno per riflettere su ciò per cui sei grato. Concentrati sulle cose positive nella tua vita, anche quando le cose sembrano difficili. Tieni un diario della gratitudine in cui annoti almeno tre cose per cui sei grato ogni giorno. La pratica regolare della gratitudine ti aiuterà a sviluppare una prospettiva positiva e ad apprezzare le piccole cose che rendono la vita speciale.

Cerca un equilibrio tra lavoro e vita privata

È importante cercare un equilibrio sano tra lavoro e vita privata. Dedica tempo alle attività che ti danno gioia al di fuori del lavoro, come hobby, tempo con la famiglia o momenti di relax. Imposta limiti chiari tra il tuo tempo professionale e il tuo tempo personale e cerca di mantenere l’equilibrio tra le due sfere. Ricorda che la tua vita non deve ruotare solo attorno al lavoro, ma deve includere anche momenti di svago e piacere.

Aiuta gli altri e pratica la gentilezza

L’aiuto agli altri e l’esercizio della gentilezza sono modi efficaci per migliorare la tua vita e quella degli altri. Cerca di trovare modi per fare del bene agli altri, sia attraverso piccoli gesti di gentilezza quotidiana che attraverso azioni più significative come il volontariato. Contribuire al benessere degli altri ti darà un senso di scopo e soddisfazione. Inoltre, la gentilezza può essere contagiosa e ispirare gli altri a fare lo stesso, creando una catena di positività che si diffonde nella tua vita e nella tua comunità.

Concediti di essere quello che sei in ogni istante anche se non sei come vorresti

Non dobbiamo dimenticare ciò che abbiamo fatto in passato ma solo smettere di concentrarci su quello. Impariamo ad accettare che tutti fanno errori; solo così potremo riprendere il comando della nostra vita. Dobbiamo smettere di auto-commiserarci e colpevolizzarci, se vogliamo riappropriarci della nostra facoltà di scegliere, sbagliare e cambiare! Ricorda che sei unico e meritevole di amore e accettazione. Quindi, prenditi cura di te stesso, impara ad amarti incondizionatamente e abbraccia la bellezza di essere esattamente ciò che sei.

Anche se la vita che hai vissuto fino ad oggi non è stata soddisfacente, questo non significa che tu non possa cambiarla. Tutti facciamo scelte sbagliate: se, tuttavia, continui ad autopunirti per ciò che hai fatto non concluderai nulla di buono. Se continui ad odiare il tuo lavoro, la tua casa, la tua città o il tuo partner potrai cambiare poco nella tua vita. Indipendentemente dal tipo di situazione negativa in cui ti trovi, sappi che il cambiamento vero inizia dall’accettazione della tua realtà. Possiamo cambiare solo quello che abbiamo accettato, il giudizio ci tiene fermi. A volte per raggiungere l’accettazione di sé, serve conoscersi meglio, per scoprire quelle convinzioni e paure nascoste che ci impediscono di vedere il bello che c’è in noi.

D’amore ci si ammala, d’Amore si guarisce

Insieme alla psicoterapia, c’è un altro strumento che può rivelarsi preziosissimo per concederti modalità inedite di esistere: il mio secondo libro. Questa volta, il tema portante è l’amore e come si evolvono i nostri stili relazionali dall’infanzia fino all’età adulta. Anche con questo secondo manuale offro strumenti utili, esercizi psicoterapeutici e tante strategie per l’autoanalisi. Ognuno di noi dovrebbe diventare il suo oggetto di studio: mettere se stessi al centro della propria vita non è un errore, è il primo passo per iniziare a vivere relazioni, amori, emozioni e non subire. L’amore è un dono, non una condanna! Il libro è disponibile in tutte le librerie oppure su Amazon. Il titolo non poteva essere che questo: «D’amore ci si ammala, d’Amore si guarisce».

A cura di Ana Maria Sepe, psicologo e fondatrice della rivista Psicoasvisor
Autore del libro Bestseller “Riscrivi le pagine della tua vita” Edito Rizzoli
Se ti piace quello che scrivo, seguimi sul mio profilo Instagram: @anamaria.sepe.
Se ti piacciono i nostri contenuti, seguici sull’account ufficiale IG: @Psicoadvisor
Puoi leggere altri miei articoli cliccando su *questa pagina*