10 frasi di personaggi illustri per curarti dalle ferite emotive del passato

lasciar-andare-il-passato

Lasciar andare è spesso difficile, ma arriva un momento nella vita in cui dobbiamo farlo. Se non siamo in grado di voltar pagina, continueremo a trascinare con noi il dolore e il risentimento e non possiamo andare avanti perché siamo emotivamente bloccati. 

Lasciar andare significa accettare il cambiamento e adattarsi alla nuova realtà

Lasciar andare non significa dimenticare. Lasciar andare comporta togliere impatto emotivo all’esperienza, accettarla e andare avanti. Infatti, quello che accade con le esperienze emozionali molto intense, come la perdita di una persona cara, la rottura di un rapporto, un errore importante o un problema personale, è che non li assimiliamo completamente, così che questi non vanno a far parte della nostra storia ma restano attivi in una determinata parte del nostro cervello, riattivandosi al minimo stimolo.

10 frasi per lasciare andare il tuo passato emotivo

Una delle lezioni più importanti che possiamo imparare dalla vita è quella di lasciare andare il passato, chiudere i cerchi del passato. Solo allora potremo continuare con il bagaglio più leggero e aperti a nuove esperienze.

1. Tutta l’arte di vivere si trova in una bella commistione di lasciarsi andare e aggrapparsi – Havelock Ellis

Questo medico britannico non poteva dire meglio. Per tutta la durata della vita ci sono momenti in cui ci dobbiamo aggrappare a ciò che amiamo con tutte le nostre forze, ma ci sono anche momenti in cui ci dobbiamo lasciare andare e cambiare rotta. La chiave sta nel trovare il giusto equilibrio, sapere quando è il momento di guardare avanti e lasciare andare il passato, per quanto faccia male.

2. Alcune persone pensano che aggrapparsi alle cose le renda più forti, ma a volte si necessita di più forza per lasciare andare che per trattenere – Hermann Hesse

Hermann Hesse ci fa riflettere sul fatto che la perseveranza e l’attaccamento non sono sempre il modo migliore per affrontare la vita, anche se la nostra società ha sempre decantato questi valori. Ci sono dei momenti in cui c’è bisogno di lasciare andare, e questo atto comporta un grado di maturità superiore e richiede un’enorme forza interiore, molto più che afferrarsi a qualcosa che non ha più senso.

3. Trattenere è credere che esista solo il passato, lasciare andare è sapere che c’è un futuro – Daphne Rose Kingma

Tendiamo ad afferrarci a certe esperienze perché abbiamo paura di avanzare, perché, in qualche modo, ci sentiamo più a nostro agio in questo passato che non esiste più, non vogliamo lasciare la nostra zona di comfort. Tuttavia, lasciare andare significa guardare al futuro, preoccuparsi di avanzare e adattarsi alle nuove circostanze. Lasciar andare implica, soprattutto, fiducia nel futuro.

4. Il dolore ti abbandonerà quando lo abbandoni – Jeremy Aldana

Molte persone non si rendono conto che la vera causa della loro sofferenza sta nell’attaccamento al passato, a persone o situazioni che non hanno più spazio nella vita attuale. In realtà, il tempo non guarisce tutto, è necessario avere la volontà di andare avanti, essere in grado di disinfettare le nostre ferite emotive e lasciare andare il risentimento.

5. Quando lascio andare ciò che sono, divento quello che potrei essere. Quando lascio andare ciò che ho, ricevo quello di cui ho bisogno – Lao Tzu

Questa perla del Taoismo ci trasmette un insegnamento fondamentale per la vita: mentre restiamo legati al passato non saremo in grado di cogliere le opportunità del presente, fino a quando non impariamo a lasciare andare, non potremo ottenere ciò di cui abbiamo realmente bisogno “qui e ora” per essere felici.

6. Il problema di guardare troppo al passato è che quando ci voltiamo per guardare al futuro, questo sarà sfumato – Michael Cibenko

La vita passa in un batter d’occhio. Per questo, continuare a vivere nel passato implica lasciare che il futuro ci sfugga. Ricorda che ogni ora e ogni giorno contano. Non lasciare che il risentimento e le esperienze negative offuschino la felicità che puoi avere ora.

7. Quando dai libertà agli altri, quando li lasci andare, recuperi la tua libertà – Aleksandra Ninkovic

Siamo prigionieri della nostra mente, non sono gli altri quelli che ci trattengono, ma la nostra resistenza a liberarci da questi vincoli. Siamo noi stessi, con l’attaccamento eccessivo, che ci manteniamo legati al passato, che ci impediamo di andare avanti. Per questo, quando accettiamo e lasciamo andare quelle esperienze che ci disturbano, ritroviamo la libertà e possiamo tornare a vivere pienamente.

8. Lasciar andare significa rendersi conto che alcune persone fanno parte della tua storia, ma non sono il tuo destino – Steve Maraboli

Dobbiamo imparare a vedere la vita come un treno. Lungo il percorso avremo modo di condividere lo spazio con molte persone, alcune resteranno sconosciute, con altre stabiliremo dei legami affettivi. Tuttavia, ognuno ha il proprio destino, e dobbiamo imparare a non aggrapparci eccessivamente a queste persone ma godere del breve tempo in loro compagnia finché dura.

9. Il segreto non è dimenticare, ma lasciare andare. E quando tutto se ne sarà andato, sarai ricco nella perdita – Rebecca Solnit

Questa scrittrice americana ci incoraggia a vedere la “perdita” da un altro punto di vista. Infatti, solo quando impariamo ad amare in modo distaccato, quando impariamo a lasciare andare, maturiamo e arriviamo a conoscerci veramente. Nel distacco, uno dei principi fondamentali della filosofia buddista, sta il segreto della libertà personale e dell’equilibrio emotivo.

10. Ho distrutto tutti i ponti dietro di me per non avere altra scelta che andare avanti – Fridtjof Nansen

Il problema principale di lasciare andare è che siamo costantemente tentati di guardare indietro. La nostalgia è troppo forte e l’incertezza del futuro ci fa paura. Così a volte, non c’è altra scelta che tagliare completamente i legami che ci legavano al passato. Allora potremo incamminarci verso il futuro con il bagaglio più leggero.

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sugli argomenti che salvaguardano la tua crescita emotiva, puoi seguirmi sulla mia pagina di facebook “Psicoadvisor“, aggiungermi suFacebook

Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze? Iscriviti al gruppo di Psicoadvisor “Dentro la psiche

Per ricevere ogni giorno i nuovi contenuti sulla tua posta elettronica, iscriviti alla news letter di Psicoadvisor: clicca qui per l’iscrizione


Psicoadvisor.com propone solo contenuti di qualità, redatti da autori specializzati e altamente qualificati.

I commenti sono chiusi.