Chi distrugge i tuoi sogni è colui che non è riuscito a realizzare i suoi

| |

Tutti noi abbiamo dei sogni e degli obiettivi da raggiungere. I sogni rendono interessanti le giornate più grigie, ci spingono ad impegnarci al massimo per farli propri;  sono il motore dell’anima!

Chi non osa non vive veramente. Solo se hai l’audacia e il coraggio di cavalcare i tuoi sogni, avrai più possibilità di riuscire a farli diventare qualcosa di tangibile e reale. E anche se non li afferrerai tutti, ma solo una parte, anche se sai di poter fallire, potrai comunque sentire dentro di te l’ebbrezza e l’euforia di vivere nel modo in cui vuoi.

Quante volte ti sarà capitato di sentire le classiche frasi:

  • Come ti è venuta questa idea?!
  • Smettila di sognare, metti i piedi per terra.
  • Ma sei pazzo?!
  • Non credo che ce la farai, ma se ti vuoi rovinare, fai pure.
  • Ma stai scherzando?
  • Lascia perdere queste sciocchezze!
  • Se nessuno c’è mai riuscito ci sarà pure una ragione, no?

Ecco, se una di queste frasi ti è familiare, è probabile che hai incontrato un distruttore di sogni. In effetti, è una persona normale: ha un lavoro, una famiglia, magari sembra anche sicuro di sé e pienamente soddisfatto/a della propria vita. C’è una caratteristica che però lo contraddistingue ed è l’incapacità di starti vicino mentre tu realizzi il tuo sogno. Può essere un parente, un amico, un collega, un conoscente ma fondamentalmente una persona tossica che ha come un unico obiettivo nella vita quello distruggere i sogni degli altri!

“I distruttori di sogni vanno isolati e allontanati: non lo fai per portare rancore a loro ma rispetto a te stesso!”

Questa persona non troverà stimolante nessuno degli obiettivi che ti proponi e ti darà tutte le ragioni per rinunciare a quel sogno. Ovviamente, il suo parere non nasce da un’analisi obiettiva e meticolosa della situazione; sono solo frecce avvelenate scagliate contro la tua autostima.

I 3 tipi di distruttori di sogni

Non sono necessariamente “cattivi”: ci sono distruttori di sogni che ti vogliono bene ma non sanno incoraggiarti né spronarti ad andare incontro al futuro che desideri.  Alcuni non sono in grado per eccessivo spirito protettivo, altri per la paura del fallimento, altri ancora per invidia e insoddisfazione personale.  Ecco alcune caratteristiche tipiche del distruttore di sogni

Il critico

Lo identificare subito; nella conversazione si pone in modo rabbioso e critico. Elencherà tutte le ragioni per cui il tuo sogno è irragionevole, irreale o impossibile. Probabilmente tu già conosci tutti gli ostacoli e i rischi potenziali, ma questa persona li renderà ai tuoi occhi più complessi per scoraggiarti. È la classica persona che diffonde la sua negatività a suon di critiche. Se non riesce a convincerti con le sue ragioni, è probabile che nel suo “ultimo assalto” diventi offensivo/a e ti attacchi personalmente per farti dubitare delle tue capacità, risorse e motivazione.

Il silenzioso

La sua arma è il silenzio; non si pronuncia affatto per esprimere il suo disaccordo. E’ la classica persona che quando gli parli di un  nuovo progetto, probabilmente non dirà nulla, anche se il suo silenzio sarà accompagnato da uno sguardo di rimprovero. Con questo atteggiamento instilla in te il dubbio, scoraggiandoti in modo implicito a perseguire un eventuale progetto.

Ignora i tuoi obiettivi ed evita di parlarne, lasciando intravedere il suo disappunto, ma assumendo il ruolo di vittima passiva, che di solito genera senso di colpa. Infatti, la sua strategia è spesso molto efficace perché ti genererà enormi dubbi. E’ tipico dei genitori o partner manipolatori. La dinamica coinvolge entrambi i sessi!

Il disinteressato

Se hai un sogno che vuoi raggiungere di sicuro ti sentirai pieno d’energia, motivazione e passione. E magari ti piacerebbe che le persone per te importanti condividessero quei sentimenti. Il disinteressato, invece, fa esattamente il contrario. Ti nega la convalida emotiva di cui hai bisogno: ti ascolta, ma senza prestare attenzione, senza emozione. E lo fa apposta, perché vuole mostrare il suo disinteresse.

Solitamente cerca anche di minimizzare i tuoi sogni o si burla di te per la tua “stupida” ambizione. In effetti, questa persona cerca di indebolire la tua autostima per farti rinunciare al tuo obiettivo.

Perchè vogliono distruggere i tuoi sogni?

……Perchè provano una profonda amarezza interiore! E la loro visione pessimistica del mondo proviene dal fallimento nel realizzare i loro sogni. Non osano lasciare la loro zona di comfort e non vogliono che lo facciano neppure gli altri perché non sopportano la possibilità che gli altri possano avere successo.

Altre volte, questo atteggiamento deriva dall’iper-protezione nei confronti di un figlio o di un partner perché temono che taglierai il cordone ombelicale che ti tiene legato a loro.

“Abbiamo tutti le nostre macchine del tempo. Alcune ci riportano indietro, e si chiamano ricordi. Alcune ci portano avanti, e si chiamano sogni”  Jeremy Irons

Come comportarsi con i distruttori di sogni

Contro un distruttore di sogni l’arma migliore che hai è la fiducia in te stesso. E se per qualche motivo, qualcuno è riuscito a sottrartela devi andare ad attingerla da chi crede in te e nel tuo potenziale.  Per qualche strano motivo, non sempre le persone a te care sono pronte a sostenerti o a motivarti; a quel punto i tuoi sogni possono assumere sfumature poco congeniali e inizia chiederti: “forse dovrei rinunciare?”

Ricorda, il peggior rimpianto che tu possa avere nella vita è quello di non aver realizzato il tuo sogno perché hai ascoltato la persona sbagliata, anche se a te cara!

Che fare allora?

Le persone assumono l’importanza che gli dai: allenatati a dare a ciascuno il potere che merita. Quindi, vai avanti. Se hai un sogno e un obiettivo chiaro, non ti arrendere. Non c’è dubbio che incontrerai ostacoli e imprevisti, ma questo fa parte della vita. Assicurati di non rendere impossibile ciò che può essere possibile.

Se ti è piaciuto questo articolo puoi seguirci sulla Pagina Ufficiale di Psicoadvisor, sul mio account personale o nel nostro gruppo Dentro la Psiche. Puoi anche iscriverti alla nostra newsletter.
Puoi leggere altri miei articoli cliccando su *questa pagina*.
Psicoadvisor è anche su Instagram
© Copyright, www.psicoadvisor.com – Tutti i diritti riservati. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

Previous

Il love Bombing del manipolatore emotivo

Essere arrabbiati senza motivo, quando la rabbia dipende da uno squilibrio ormonale

Next

Lascia un commento