Elenco fobie: da quelle più comuni a quelle più sconosciute

| |

La maggioranza della popolazione soffre di diverse forme di fobia, alcune gestibili ma altre estremamente invalidanti. Le più diffuse riguardano la fobia dell’altezza, dei serpenti, quella dei ragni, la fobia degli spazi chiusi o di quelli aperti.

Le fobie nascono da una paura irrazionale che ci paralizza al solo pensiero dell’oggetto o della situazione fobica con la conseguenza che eviteremo situazioni e momenti al solo scopo di non avvicinarsi alla fonte del terrore.

Di seguito trovate elencate le varie fobie, da quelle più comuni a quelle più insolite, con una breve descrizione. L’elenco è in continuo aggiornamento.

A

Acarofobia: timore di avere prurito; degli insetti che causano prurito
Acatartofobia: avversione per lo sporco e per la polvere
Acluofobia: paura dell’oscurità
Acrofobia: paura dell’altezza e dei luoghi alti
Acusticofobia: paura dei rumori
Aeroacrofobia: paura di posti alti e aperti
Aerofobia: insofferenza del contatto della pelle con l’aria
Aeronausifobia: timore di vomitare a causa del mal d’aria
Afefobia: paura del contatto, di esser toccati
Algofobia: paura del dolore fisico
Agorafobia: paura degli spazi aperti o dei luoghi affollati (dal greco αγορά
“agorà”, piazza)
Agrizoofobia: paura degli animali selvatici
Agyrofobia: paura delle strade o di attraversare le strade
Aicmofobia: paura degli oggetti acuminati e taglienti
Ailurofobia: paura dei gatti

Alectorofobia: paura dei polli
Alliumfobia: avversione per l’aglio
Amartofobia: paura di sbagliare o peccare (Dal greco αµαρτάνω “amartano”,
sbagliarsi, fallire il bersaglio)
Amatofobia: paura della polvere
Amaxofobia: paura di guidare un’automobile
Ambulofobia: paura di camminare
Amnesifobia: paura di soffrire di amnesia
Amycofobia: paura dei graffi o di essere graffiato
Anablefobia: paura di guardare in alto (Dal greco: composto di ανά “anà”, su,
movimento dal basso verso l’alto, e βλέπω “Blepo” vedere)
Anchilofobia: paura dell’immobilità di un’articolazione
Androfobia: paura, avversione, antipatia per gli uomini (maschi) (Dal greco
ανέρ, ανδρός “aner, andros”, uomo virile)
Anemofobia o ancraofobia: paura del vento, delle correnti d’aria (Dal greco
άνεµος “anemos”, vento)
Anginofobia: paura di soffocare
Angrofobia: paura di avere fame e restare senza cibo

Antlofobia: paura delle inondazioni
Antropofobia: paura della gente e dei contatti sociali (dal greco “anthropos”,
uomo)
Apifobia: paura delle api
Arachibutyrofobia: paura che il burro di arachidi si attacchi al palato
Aracnofobia o aracnefobia: paura dei ragni
Arithmofobia: paura dei numeri
Arsonfobia: vedi pirofobia
Asimmetrofobia: idiosincrasia per le cose non simmetriche
Astrafobia: paura dei tuoni e dei fulmini
Ataxiofobia: paura dell’atassia (scoordinamento dei muscoli)
Ataxofobia: paura del disordine
Athazagorafobia: paura di essere dimenticati o ignorati, o di dimenticare
Atefobia: paura delle rovine
Atelofobia: avversione per l’imperfezione
Atomosofobia: paura delle esplosioni atomiche
Atychifobia: paura di fallire
Aurofobia: avversione per l’oro (Dal latino “aurum”, oro)
Aurorafobia: paura dell’aurora
Autofobia: paura di essere soli o paura di se stessi
Autodismorfofobia: paura di essere sgradevoli, brutti, deformi
Automatonofobia: avversione per ciò che è fatto ad imitazione di un essere
umano (burattini, bambole, statue di cera, spaventapasseri)
Automisofobia: timore di essere sporchi
Aviofobia o aviatofobia: paura di volare (paura degli aerei)

B

Bacillofobia: paura dei microbi
Bacteriofobia: paura dei batteri
Barofobia: paura della gravità (del peso)
Basifobia o Basofobia: paura di cadere (se si sta in piedi o si cammina)
Batofobia: paura della profondità e delle altezze
Batracofobia: idiosincrasia per le rane e degli anfibi

Belonefobia: vedi aicmofobia
Biofobia: paura della convivenza con esseri umani o animali
Blennofobia: paura o disgusto per le cose viscide
Bromidrofobia’ o bromidrosifobia: avversione per gli odori corporei
Brontofobia: paura dei tuoni
Bufonofobia: avversione, disgusto per i rospi

C

Cacofobia: paura della bruttezza (Dal greco κακὸς “cacos”, brutto, cattivo)
Cainofobia o cainotofobia o cenofobia o cenotofobia: paura di cose o idee
nuove
Calliginefobia: paura, antipatia, difficoltà a rapportarsi con donne belle
Cancerofobia o carcinofobia o carcinomafobia: paura di ammalarsi di
cancro
Cardiofobia: paura del cuore o delle malattie del cuore
Catagelofobia: paura, timore di essere ridicolizzati e presi in giro
Catapedafobia: paura di saltare
Catisofobia: paura di sedersi (Dal greco καθίζω “cathizo”, sedersi)

Ceraunofobia: paura dei tuoni
Chaetofobia: paura dei capelli
Chanofobia: paura delle verdure
Cheimafobia o Cheimatofobia: paura del freddo
Chemofobia: paura delle sostanze chimiche
Chiraptofobia: paura di essere toccati
Chorofobia: avversione per il ballo
Chrometofobia o Chrematofobia: paura dei soldi
Cibofobia: paura del cibo
Ciclofobia: paura, avversione per le biciclette
Cimofobia: paura, avversione per le onde del mare
Cinetofobia: paura del movimento
Cinofobia: timore verso i cani (di essere morsi)

Claustrofobia: paura, fobia degli spazi chiusi
Cleisiofobia o cleithrofobia: paura di essere rinchiusi in un luogo
Cleptofobia: paura di rubare
Climacofobia: timore delle scale a chiocciola o di cadere dalle scale
Clinofobia: paura di andare a letto
Cnidofobia: paura degli spaghi
Coimetrofobia: avversione, paura dei cimiteri
Coitofobia: paura dell’atto sessuale
Colerofobia: paura della rabbia (di provare rabbia)
Cometofobia: paura delle comete
Contreltofobia: paura di essere stuprati
Coprastasofobia: paura della costipazione
Coprofobia: paura delle feci
Coproasfissiofobia: paura di essere soffocati dalle feci
Coulrofobia: paura, dei clown malvagi
Counterfobia: il piacere di un fobico nel ricercare situazioni che lo spaventano
Crematofobia o chrometofobia: idioincrasia per il denaro
Cremnofobia: paura dei precipizi

Criofobia: paura del freddo, del gelo, del ghiaccio
Cristallofobia: avversione, paura del vetro, dei cristalli
Cromatofobia o cromofobia: paura dei colori
Cronofobia: paura del tempo (da cronos = “tempo”)
Cronometrofobia: idiosincrasia per gli orologi
Cyberfobia: paura, avversione dei computer o di lavorare al computer
Cymofobia: paura delle onde o di movimenti ondeggianti
Cyprifobia (o cyprianofobia, cypridofobia, cyprinofobia): paura delle
prostitute o delle malattie veneree

D

Daemonofobia o demonofobia: paura dei demoni
Decidofobia: paura di prendere decisioni
Defecaloesiofobia: paura di una defecazione dolorosa
Deipnofobia: paura di cenare o di conversare a cena
Dementofobia: paura della follia
Demofobia: paura della folla
Dendrofobia: paura degli alberi
Dentofobia: paura dei dentisti
Dermatofobia o dermatopatofobia o dermatosiofobia: paura delle lesioni o
delle malattie alla pelle

Dextrofobia: paura degli oggetti alla destra del corpo
Didascaleinofobia: paura di andare a scuola
Dichefobia: paura della giustizia, dei giudici o dei processi
Dinofobia: paura delle vertigini o dei vortici
Diplofobia: paura di vedere doppio o delle cose doppie
Dipsofobia: paura di bere

Disabiliofobia: paura di spogliarsi di fronte a qualcuno
Dismorfofobia: paura di essere o apparire deformi
Domatofobia: paura delle case, di trovarsi in casa o nei dintorni di casa
Dorafobia: paura del pelo o della pelle degli animali
Dromofobia: paura dei mezzi di locomozione (treni)
Dystychifobia: paura degli incidenti

E

Ecclesiofobia: paura delle chiese
Ecofobia: paura di restare soli in casa
Edonofobia: paura di provare piacere fisico
Efebofobia: paura degli imberbi
Eisoptrofobia: paura degli specchi
Elasmofobia: paura degli squali
Electrofobia: paura dell’elettricità

Eleuterofobia: paura della libertà
Eliofobia: paura del Sole
Elurofobia: vedi ailurofobia
Ematofobia: vedi emofobia
Emetofobia: paura di vomitare
Emofobia: paura del sangue
Elmintofobia: paura dei vermi o di esserne infestati
Enetofobia: paura degli spilli

Enissofobia o enosiofobia: paura di aver commesso un peccato
imperdonabile o di ricevere critiche
Enofobia: paura del vino
Enochlofobia: paura della folla
Entomofobia: avversione, ripulsa, paura degli insetti
Eosofobia: paura dell’alba
Epistaxiofobia: paura delle emorragie dal naso
Epistemofobia: paura della conoscenza
Equinofobia: paura dei cavalli
Eremofobia: paura di essere sé stessi o della solitudine
Ereutofobia o eritrofobia: paura del colore rosso, delle luci rosse o di
arrossire

Ergasiofobia, : paura di lavorare, di operare (da parte di chirurghi)o timore di
agire e provocare esiti disastrosi
Ergofobia: paura del lavoro
Eritrofobia: paura di arrossire
Erotofobia: paura dell’amore sessuale o delle questioni sessuali
Erpetofobia: paura dei rettili o degli animali che strisciano
Eterofobia: paura del sesso opposto
Eufobia: paura di sentire buone notizie
Eurotofobia: paura dei genitali femminili

F

Fagofobia: paura di mangiare (o di essere mangiati)
Falacrofobia: paura delle calvizie
Fallofobia: paura del pene (in erezione)
Farmacofobia: paura dei medicinali
Felinofobia: vedi ailurofobia
Filofobia: paura di innamorarsi
Fobofobia: paura di aver paura
Fonofobia: paura dei suoni
Fotofobia: paura della luce
Frigofobia: vedi criofobia

I

Iatrofobia: paura dei medici
Idrofobia: paura dell’acqua
Idrofobofobia: paura della rabbia
Igrofobia: paura dell’umidità
Insectofobia: vedi entomofobia
Ipnofobia: paura di dormire
Ippofobia: vedi equinofobia
Italofobia: Paura di tutto ciò che riguarda l’Italia
Ittiofobia: paura dei pesci

J

Jangelafobia: paura delle gelatine

K

Keraunofobia: paura dei tuoni
Kenofobia: paura del vuoto

L

Laliofobia: paura di parlare
Leprofobia: paura della lebbra
Leucofobia: paura del colore bianco
Lilapsofobia: paura delle tempeste
Limnofobia: paura dei laghi
Lisifobia: Timore di lasciare delle questioni in sospeso
Logofobia: paura delle parole (di determinate parole)

M

Maniafobia: paura della malattia mentale
Mastigofobia: paura di essere puniti
Megalofobia: paura delle cose grandi
Melanofobia: paura del colore nero
Melissofobia: vedi apifobia
Melofobia: paura della musica
Meningitofobia: paura delle malattie al cervello
Menofobia: paura delle mestruazioni
Metallofobia: paura dei metalli
Micofobia: paura dei funghi

Microbiofobia: vedi bacillofobia
Microfobia: paura delle cose piccole
Mirmecofobia: paura delle formiche
Misofobia: paura di rimanere “contaminati” dal contatto con corpi estranei, più
spesso dal contatto umano; ne conseguono numerose precauzioni igieniche
da parte del soggetto misofobo
Mnemofobia: paura dei ricordi

Monofobia: paura della solitudine
Monopatofobia: paura di ammalarsi relativa a una singola, determinata
malattia
Mottefobia: paura delle falene
Morenafobia: paura delle saune
Musofobia o murofobia: paura dei topi
Mutandofobia: paura delle mutande

N

Necrofobia: paura della morte o di corpi morti
Nefofobia: paura delle nuvole
Neofobia: paura delle novità
Nictofobia o noctifobia: paure del buio (della notte)
nomofobia: paura di rimanere esclusi dalla rete di telefonia mobile
Nosocomefobia: paura degli ospedali
Nosofobia: paura di ammalarsi
Nudofobia: vedi gimnofobia

O

Obesobofobia: paura di ingrassare
Obofobia: paura dei barboni
Octofobia: paura del numero 8
Odinofobia: vedi algofobia
Odontofobia: vedi dentofobia
Ofidiofobia: paura dei serpenti
Oicofobia o oikofobia: vedi domatofobia

Ombrofobia: paura della pioggia
Ommetafobia: paura degli occhi
Omofobia: paura, avversione, razzismo verso persone omosessuali, di essere
considerato o di diventare omosessuale
Oneirofobia: Paura dei sogni
Ornitofobia: paura degli uccelli

P

Pagofobia: paura del ghiaccio
Panofobia: paura di tutto
Pantofobia: paura di tutto
Papirofobia: paura della carta
Parassitofobia: paura dei parassiti
Partenofobia: paura delle vergini o delle ragazze giovani
Patofobia: paura delle malattie
Pediculofobia: paura dei pidocchi

Pedofobia: paura dei bambini
Pendofobia: paura degli orologi a pendolo
Peniafobia: paura della povertà
Perentherafobia: paura della suocera
Pharmacofobia: paura di prendere medicinali
Pirofobia: paura del fuoco
Placofobia: paura delle tombe (lapidi)
Plutofobia: paura della ricchezza

Pluviofobia: paura della pioggia
Pnigofobia o Pnigerofobia: Paura di soffocare o essere soffocato
Pocrescofobia: vedi obesofobia
Pogonofobia: paura delle barbe
Polifobia: paura per molte cose (insieme di fobie)
Potamofobia: paura dei fiumi (dell’acqua corrente)
Pupafobia: paura dei burattini

R

Radiofobia: paura delle radiazioni, dei raggi X
Rupofobia: paura dello sporco e di ciò che non è igienico, dalla quale spesso
deriva l’ossessione a pulire

S

Satanofobia: paura di satana o del diavolo
Scatofobia: vedi coprofobia
Sciofobia: paura delle ombre
Scolecifobia: paura dei vermi
Scopofobia: paura di essere guardati
Scopulofobia: paura degli scogli sommersi dal mare
Scotofobia: vedi acluofobia
Scotomafobia: paura di diventare ciechi

Scriptofobia: paura di scrivere
Selenofobia: paura della Luna
Sesquipedalofobia: paura delle parole lunghe
Sessuofobia: paura del sesso
Sfecsofobia: paura delle vespe (di essere punti)
Siderodromofobia: paura dei treni (di viaggiare in treno)
Siderofobia: paura delle stelle
Sigenesofobia: paura dei parenti

Simmetrofobia: paura delle cose simmetriche
Sitofobia: vedi cibofobia
Stygiofobia: paura dell’inferno
Sociofobia: paura dei rapporti sociali
Spigolofobia: paura degli oggetti spigolosi (da non confondersi con
gonofobia)
Staurofobia: paura delle croci (dei crocifissi)
Stenofobia: paura degli spazi stretti

T

Tacofobia: paura della velocità
Tafofobia: paura di venire sepolti vivi
Talassofobia: paura del mare (di annegare)
Tanatofobia: paura ossessiva della morte
Taurofobia: paura dei tori
Tecnofobia: paura della tecnologia
Teofobia: paura della religione, di Dio, degli dèi
Termofobia: paura del calore

Tomofobia: paura dei tagli, delle operazioni chirurgiche
Topofobia: paura di determinati luoghi
Toxofobia: paura di essere avvelenati
Traumatofobia: paura di ferirsi
Tricofobia: paura dei capelli
Triscaidecafobia: paura del numero 13
Tropofobia: paura di muoversi (di cambiare luogo)
Trypanofobia: paura delle iniezioni

U

Uranofobia: paura del cielo (del paradiso) (Dal greco ουρανός “uranos”, cielo,
volta celeste)
Urofobia: paura dell’urina (di urinare,attraverso l’uretra)

V

Vaccinofobia: paura delle vaccinazioni
Venustrafobia: paura delle belle donne
Verbofobia: paura delle parole (Dal latino “Verbum”, parola, parola chiave)
Verminofobia: paura dei germi

X

Xantofobia: paura del colore giallo
Xenoglossofobia: Paura delle lingue straniere
Xenofobia: paura, avversione, razzismo verso gli stranieri (degli sconosciuti)
Xerofobia: Paura della siccità
Xylofobia: Paura degli oggetti di legno o paura dei boschi

Z

Zemmifobia: Paura di un grosso topo
Zeusofobia: Paura degli dei
Zoofobia: paura degli animali

Previous

Esercizi corporei per sperimentarsi nelle relazioni

Scoprire cos’è che mi rende diverso e unico rispetto all’altro

Next