Persone tossiche: come imparare ad affrontarle

persone tossicheMolte persone si ritrovano a dover sperimentare un’esperienza  di vera e propria tossicità, di profondo inquinamento mentale, psichico e fisico. Il brutto è che il mondo è pieno di certi ambienti e soprattutto è pieno di persone ”tossiche”, profondamente inquinanti.

Se non si hanno gli strumenti psicologici giusti, queste persone finiscono per controllare il vostro tempo influenzando profondamente la pace interiore con le loro richieste esagerate e irragionevoli. Pertanto, è essenziale imparare a gestire le loro richieste con calma e senza rinunciare ai propri diritti.

Per approfondimento leggi l’articolo “Strategie per identificare le persone tossiche”

Strategie per affrontare le persone tossiche

1. Concentrati nelle soluzioni
Le persone tossiche creano spesso una sensazione di soffocamento. Tuttavia, se vi concentrate su queste emozioni e pensieri negativi, starete peggio, vi sentirete come in un labirinto senza uscita e aumenteranno la probabilità che perdiate il controllo. Come risultato, lo stress aumenta. Pertanto, è meglio concentrarsi sulle soluzioni, su come risolvere questa particolare situazione e ridurre il livello di stress.

2. Stabilisci dei limiti
Le persone tossiche cercheranno di immergervi nei loro problemi. Non vogliono trovare realmente delle soluzioni, vogliono solo consumare il vostro tempo e scaricare il loro carico di negatività. Pertanto, è importante imparare a distinguere tra le persone che hanno veramente bisogno d’aiuto, perché vogliono risolvere un problema, e quelle che vogliono solo lamentarsi e comportarsi come camion della spazzatura umano. In tal caso, stabilite dei limiti sani che vi consentano di mantenere la distanza.

3. Non aspettarti un cambiamento
Produrre un cambiamento non è una missione impossibile, ma è complicato e richiede un grande sforzo. Di solito, alle persone tossiche risulta difficile cambiare, perché tendono a opporre una grande resistenza. Quindi, non perdete tempo rimproverandovi, disapprovando le loro azioni o rimproverandogli ciò che dicono, perché in questo modo rischiate solo di peggiorare ulteriormente la situazione. Dategli solo brevi e concisi suggerimenti, non li pressate eccessivamente.

4. Non discutere
Risparmiare energia è importante. Inoltre, spesso le discussioni riescono solo a farvi sentire peggio. Pertanto, è essenziale non cadere nel gioco che vi propongono le persone tossiche per non venire risucchiati nella loro rete. Se notate che il vostro partner non è in grado di gestire bene le proprie emozioni o non è aperto a nuovi argomenti, impeditegli di iniziare una discussione. Per mantenere il vostro equilibrio psicologico, è meglio che impariate a scegliere quali battaglie combattere e quali evitare.

5. Conosciti
Se conoscete bene voi stessi e sapete qual è il vostro punto di non ritorno, il momento in cui perderete la pazienza, potrete fermarvi prima di raggiungere tal punto. Al contrario, lasciate che la persona tossica avanzi senza stabilire una barriera e terminerete arrabbiati e frustrati. Mantenete il controllo emotivo in ogni momento e se percepite di essere sul punto di perderlo, interrompete educatamente la conversazione. Dite quindi al vostro partner che non potete continuare a parlare di questo argomento.

6. Supera la negatività
Le persone tossiche non tendono ad agire razionalmente, se lo facessero, non esibirebbero molti comportamenti negativi che violano i diritti degli altri. Infatti, a volte non è nemmeno la persona ad infastidirci, ma il semplice pensare al loro comportamento irrazionale, iniquo e anche egoista. Pertanto, la regola d’oro per affrontare con calma queste persone è quella di superare questa negatività iniziale. Reagite solo ai fatti, non seguite il filo dei loro pensieri caotici e non aspettatevi che agiscano come voi.

7. Non giudicare
Non giudicare è difficile. Infatti, nel cammino della crescita personale è una delle abitudini più difficili da eliminare, ma quando riusciremo avremo delle grandi soddisfazioni. Fate in modo di non giudicare la persona di fronte a voi, piuttosto, offritele rispetto, comprensione e compassione. Ricordate che dietro a questi comportamenti è probabile si nascondano dei traumi infantili, delle paure e delle frustrazioni. Ricordate che non siamo migliori o peggiori, solo diversi.

Se ti è piaciuto questo articolo puoi seguirmi sulla mia pagina di facebook “Psicoadvisor“, aggiungermi su Facebook o tra le cerchie di Google+


Dottoressa in psicologia, esperta e ricercatrice in psicoanalisi. Admin del sito

1 Commento a “Persone tossiche: come imparare ad affrontarle”

  1. Antonella Papa

    Ott 09. 2017

    Grazie!!!! Mi domando..quando i comportamenti aggressivi ed irrazionali si manifestano davanti ai bambini come si deve reagire?

    Reply to this comment

Lascia un commento