10 regole che fanno funzionare una relazione di coppia

| |

La ricetta vincente la otteniamo quando entrambi i membri della coppia sono in grado di coltivare la propria autonomia personale e al tempo stesso mantenere un reciproco e costante corteggiamento che alimenti la sfera erotica, associato a cura e protezione reciproche.

Quando progetti la vita con un’altra persona, non è necessario che le giuri amore eterno, in povertà e ricchezza, in salute e malattia. La vita è un incessante processo di mutamento. E i cambiamenti, anche se avvengono attraverso tanti piccoli passi, si manifestano, di regola, in modo discontinuo. Ogni mutamento può  diventare, pertanto, l’occasione di una crisi, perché costringe i membri della coppia a rifare i propri programmi.

In tutte queste occasioni i due soggetti possono convergere, trovare una strada comune, riscoprire il loro amore. O, al contrario, possono divergere, prendere strade che li allontanano. Tutti gli avvenimenti discontinui della vita costituiscono per la coppia altrettante occasioni di cambiamento convergente o divergente.

L’amore non è dunque qualcosa che esiste, che dura, che resta. È piuttosto qualcosa che viene continuamente sfidato, scosso, messo alla prova. E che può continuamente rinnovarsi, rinascere. O, al contrario, attenuarsi, degradarsi, sparire. L’amore è proprio un sormontare queste crisi, un rinnovarsi attraverso le crisi.

pubblicità

Comportamenti che rendono il rapporto duraturo

Una relazione sentimentale è per sua natura caratterizzata da un’interazione dinamica e persistente tra due individui che comunicano sulla base della presunzione di una conoscenza reciproca più o meno approfondita. Ed è proprio questo aspetto, cioè la conoscenza dell’altro l’elemento più critico ed emblematico della vita a due, che sempre più spesso riserva ai componenti della coppia brutte sorprese.

Infatti, spesso si pensa di conoscere il proprio partner molto bene, anzi profondamente, salvo poi a scoprire con grande delusione che di questa persona con la quale si può aver vissuto anche a lungo, si aveva una conoscenza piuttosto superficiale, soprattutto se essa  inconsciamente o magari intenzionalmente ha comunicato ed agito con il preciso scopo di far conoscere al proprio partner la parte migliore di sé.  Non è raro infatti riscontrare comportamenti  poco spontanei al fine di non apparire poco desiderabili o peggio ancora vulnerabili, cioè, quella parte di sé che non si accetta o che si intende volutamente tenere segreta, o addirittura ignota a se stessi.

E’ pur vero che non esiste una formula segreta per far sì che una relazione sia duratura e soprattutto felice. Ma ci sono alcune promesse che possiamo rispettare affinché la nostra storia d’amore sia sempre sana e mai scontata. Se entrambe le persone sono disposte a rispettarle, è probabile che il loro amore duri per sempre.

pubblicità

ASCOLTARE
Ogni rapporto si basa sulla comunicazione, che dovrebbe essere reciproca. Se vuoi essere ascoltato è necessario che prima impari ad ascoltare il tuo partner. Ogni persona deve sentirsi sufficientemente a proprio agio nel rapporto per poter esprimere i propri sentimenti e le idee. Pertanto, è necessario che ciascuno sia sufficientemente tollerante e di mentalità aperta per ascoltare e capire l’altro.

IMPARARE
Tutta la vita è un processo di apprendimento, un rapporto di coppia lo è ancora di più. Perché il rapporto di coppia funzioni è necessario che ognuno accetti il cambiamento. È probabile che entrambi debbano imparare molto l’uno dall’altro e, soprattutto, o si impari dai propri errori, per non ripeterli di nuovo. Nel rapporto di coppia non c’è niente di più frustrante che vedere come l’altra persona ripete continuamente gli stessi errori solo perché non è disposta a cambiare.

NON CAMBIARE L’ALTRO/A
Uno dei principali problemi nelle relazioni è che si desidera cambiare l’altro. Spesso abbiamo delle aspettative irreali e ci aspettiamo che il nostro partner cambi solo per soddisfarci. Infatti, è probabile che quelle caratteristiche che prima ci attraevano, in seguito le vogliamo cambiare. Tuttavia, il vero amore implica l’accettazione incondizionata, non cerchiamo di cambiare il  partner, amiamolo così com’è.

CONDIVIDERE
Oggi la maggior parte delle coppie non passa molto tempo insieme. Si vedono un paio d’ore al giorno e conducono vite separate. Questa è la forma più diretta per diventare degli estranei. Quindi, se desideriamo che la relazione funzioni, è necessario che entrambi ci impegniamo a vivere per l’altro. Questo non significa che bisogna perdere la propria individualità ma che dobbiamo prendere le decisioni insieme e vivere insieme. Discutiamo i propri sogni e obiettivi con il partner, rendiamolo partecipe della nostra vita.

RISPETTARE GLI SPAZI
Un rapporto di coppia sano e maturo è quello in cui ognuno riesce a crescere come persona. Se uno soffoca l’altro gli sta togliendo spazio e intimità, allora il rapporto è destinato a fallire. È importante rispettare lo spazio dell’altra persona, sostenerla e aiutarla a realizzare i suoi sogni. Solo quando due persone si sentono soddisfatte di se stesse possono costruire un rapporto soddisfacente.

pubblicità

SOSTENERE IL PARTNER
Uno dei principali problemi delle coppie è che, con il tempo, danno per scontato che l’altra persona sarà sempre lì accanto a loro. In questo modo, cominciano a notare errori e difetti. Ma un ottimo esercizio per mantenere viva la fiamma della relazione è sentirsi sempre grati per avere quella persona accanto a noi, ricordando ogni giorno perché è speciale.

PRENDERSI CURA VICENDEVOLMENTE
Niente unisce di più di una coppia che passare insieme attraverso momenti difficili. Quando una persona ci ha sostenuto, difeso e curato, si crea una connessione emotiva profonda e difficile da rompere. Quindi, assicuriamoci che il partner sia sempre disponibile quando ne abbiamo bisogno.

NON CADERE NELLA MONOTONIA
La routine è uno dei peggiori nemici della coppia. Pertanto, è importante che ognuno si impegni a sorprendere l’altro e mantenere vivi i dettagli dei primi momenti del rapporto. Pensiamo alle cose che piacciono al nostro partner e sorprendiamolo, facciamogli capire che è importante  e che lo amiamo

PERDONARE I PICCOLI SBAGLI
Il perdono è una delle abilità essenziali nella coppia. Senza il perdono, gli errori si accumulano, provocano risentimento e si trasformano in una bomba a orologeria che prima o poi esploderà. In un rapporto di coppia è importante perdonare tutto ciò che dovrebbe essere perdonato, se entrambi vogliono continuare ad andare avanti. Certo, non significa che ci si deve sottomettere all’altro, ma se si ha intenzione di continuare il rapporto, non bisogna portare rancore. In caso contrario, è meglio troncare il rapporto.

AFFRONTARE INSIEME I MOMENTI DIFFICILI
Ogni coppia ha alti e bassi, è normale. A volte una persona, vittima dello stress o del risentimento, fa o dice cose che non dovrebbe. Ma è importante essere comunque comprensivi e non sfuggire davanti al primo problema. Ricordiamoci che le coppie più felici non sono quelle che non hanno delle difficoltà, ma quelle che riescono a superarle e uscirne rafforzate.

Un legame è esclusivo quando niente e nessuno può infrangerlo. In questo senso le difficoltà da affrontare uniscono ancor di più di una vita serena.

Se vuoi essere aggiornato su argomenti che promuovono la crescita personale ed emotiva, puoi seguirci sulla Pagina Ufficiale di Psicoadvisor o sul mio account personale . Puoi anche iscriverti alla nostra newsletter. Puoi leggere altri miei articoli cliccando su *questa pagina*.

Previous

Gli esercizi di respirazione per gestire le emozioni negative

Le strategie del Narcisista perverso

Next

Un commento su “10 regole che fanno funzionare una relazione di coppia”

I commenti sono chiusi.