Test psicologico, scopri il tuo grado di positività

“Ce la farò” oppure “non ce la farò mai!” questo è il bivio che condiziona in maniera tangibile il nostro vissuto. E il pensiero positivo come quello negativo nascono dall’esperienza, dal nostro vissuto per poi plasmarsi nel nostro pensiero azione.

Fortunatamente il pensiero non è statico: è dinamico, si evolve….e dipende da noi se vogliamo renderlo positivo o negativo. Il tuo pensiero è positivo? Per scoprirlo fai il test psicologico; Guarda la foto in basso e scegli l’immagine che per prima attira la tua attenzione. Non necessariamente deve essere l’immagine che è di tuo gusto ma quella su cui hai focalizzato per prima il tuo interesse.

test positività

 

Test psicologico, risultati

Figura 1 |Il pensiero positivo? Un po’ si…un po’ no

Questo significa che sei una persona equilibrata che possiede una visione della vita e del mondo in generale non troppo negativa ma nemmeno totalmente positiva. Ritieni che le cose possano essere controllate e migliorate attraverso uno sforzo consapevole e sei cosciente del fatto che difficilmente possano esserci miglioramenti dovuti al caso. Sei molto razionale, poco impulsiva…di conseguenza difficilmente ami lasciarti andare. Sii meno seriosa e sorridi di più.

Figura 2 |Il pensiero positivo? Sei una vera fan del pensiero positivo……forse troppo!

Ti vengono in mente sempre nuovi progetti, a volte un po’ folli, o addirittura irrealisti. Un giorno ti viene voglia di andare a vivere all’estero, un’altro di investire tutto in un ristorante. Il tuo ottimismo a prova di fuoco ti rende raggiante e piena di energia… ma anche poco credibile agli occhi di chi ti circonda, perché a forza di fare progetti stravaganti fai fatica a trovare qualcuno che ti dia ascolto. Il che ti fa arrabbiare, ma dovresti cercare di capire la loro reazione. Forse confondi il pensare positivo con l’utopia.

Non basta immaginare grandi cose. E’ necessario che le tue voglie possano essere realizzabili in futuro. Se i tuoi progetti non possono essere messi in pratica, la paura e la delusione ti spingono a immaginare nuovi obiettivi per non soffrire dei fallimenti. Tenta di definire meglio i tuoi desideri e soprattutto di riconoscere le tue capacità nel concretizzarli per poterli portare veramente a termine !

Figura 3 |Il pensiero positivo? Non ti appartiene

Tendente al pessimismo. La tua visione della vita è piuttosto negativa, anche se avolte ti sforzi di crederci. Probabilmente in alcuni momenti tendi ad essere ottimista e speranzoso, mentre in altri (più frequenti) ti pare che le cose non vadano per niente bene e sia piuttosto difficile potervi porre un rimedio. Perché non provi a cambiare qualcosa della tua vita? Tanto per cominciare, cerca di sorridere di più. Non arrivare a conclusioni negative prima di aver agito. Sei una persona in gamba ma forse tu non l hai capito ancora.

Figura 4|Il pensiero positivo? E’ una tua valida alleata

Quando vuoi qualcosa, ci metti anima e corpo per ottenerla. Ed è grazie alla tua determinazione che raggiungi gli obiettivi. Hai un’ottima percezione del tuo universo interiore: conosci le tue competenze e le tue debolezze e sai come agire per superare le difficoltà che potrebbero ostacolare i tuoi piani. Hai anche una buona capacità di persuasione.

Chi ti sta vicino ti segue perché ha capito che non fai castelli in aria. Ed infatti quasi tutti i tuoi progetti sono costruiti su solide basi. Sai analizzare le situazioni, capirne le sfumature e consigliare chi ti chiede aiuto. E i tuoi successi hanno rinforzato la fiducia in te stessa.

Figura 5 |Il pensiero positivo? È il tuo vangelo

Questo significa che sei una persona eccessivamente ottimista. Tendi a vedere tutte le cose sotto una luce positiva: magari a volte rischi di non renderti conto dei loro aspetti meno piacevoli, ma ciò comunque ti permette spesso di osare…. di imparare cose nuove e vedere il mondo sotto una luce diversa e più ampia. La tua pecca è forse di essere troppo predisposta e propositiva verso tutti, rischiando che qualcuno se ne approfitti. Il tuo vangelo è sorridere…..sorridere alla vita, tanto tutto passa. Forse hai sofferto tanto in passato e hai capito che è giunta l’ora di stare bene con se stessi.

Figura 6|Il pensiero positivo ? Non ti sembra una cosa molto seria…

Ti piacerebbe pensare positivo, ma visto che non ci credi fino in fondo non ci metti tutta te stessa nella realizzazione dei tuoi desideri. Indubbiamente pensi che la vita sia piena di ostacoli e perciò cerchi di essere sempre vigilante e di prevedere tutte le difficoltà che si potrebbero presentare sul tuo cammino. E’ utile essere realista. Ma perché dubiti in ogni occasione delle tue capacità di mettere in pratica i tuoi progetti ? Forse hai poca stima di te…..

Ti hanno insegnato che i sogni non si realizzano quasi mai ! Cerca di capire da dove viene questo atteggiamento negativo, e riacquista il tuo potere creativo ! Impara a considerare la vita con altri occhi. Programma e realizza delle piccole esperienze piacevoli di cui hai voglia. Poi moltiplica tali progetti positivi per acquistare una maggiore sicurezza interiore e credere nella tua capacità di creare il tuo futuro.

ATTENZIONE
Questa valutazione, anche se elaborata secondo un criterio specifico, ha carattere di curiosità ed intrattenimento e non può in alcun modo integrare o sostituire il parere di un medico specialista.

**Il test non rappresenta esame diagnostico e ha un mero scopo ricreativo.

*****Vietata la riproduzione anche parziale dei contenuti e foto| Copyright© 2016.

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sugli argomenti che salvaguardano la tua crescita emotiva, puoi seguirmi sulla mia pagina di facebook “Psicoadvisor“, aggiungermi su Facebook

Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze? Iscriviti al gruppo di Psicoadvisor “Dentro la psiche

Per ricevere ogni giorno i nuovi contenuti sulla tua posta elettronica, iscriviti alla news letter di Psicoadvisor: clicca qui per l’iscrizione


Dottoressa in psicologia, esperta e ricercatrice in psicoanalisi. Admin del sito

Nessun commento.

Lascia un commento