I libri di riferimento per la programmazione neurolinguistica

| |

programmazione neurolinguistica PNL

La programmazione neurolinguistica è una scienza che studia la struttura dell’esperienza soggettiva e delle sue implicazioni sul comportamento umano che al giorno d’oggi si sta diffondendo in diversi libri sempre più letti.

Si dice che la P.N.L. (Programmazione Neuro Linguistica) sia in grado di teorizzare strategie efficaci di pensiero che possono aiutare chiunque le cerchi di apprendere e che valgono in quasi tutte le situazioni.

Richard Bandler e John Grinder sono gli studiosi che hanno dato vita alla programmazione neurolinguistica, cercando di scoprire ed approfondire tutti gli elementi comportamentali e linguistici che portano al successo tutte le persone, con una serie di buoni risultati nell’approccio al sociale. Il risultato ha dato vita ad un buon numero di strategie comportamentali e di modelli linguistici facilmente riproducibili, basati su atteggiamento e metodologia.

A “questa pagina Amazon” trovi tanti libri di approfondimento sulla PNL.

PNL: cos’è e a cosa serve?

La PNL è “un insieme di modelli, capacità e tecniche per pensare e agire efficacemente nel mondo. Lo scopo della PNL è essere utile, aumentare le scelte e migliorare la qualità della vita”.

Il nome PNL deriva dall’idea che ci sia un collegamento tra i processi neurologici (“neuro”), il linguaggio (“linguistico”) e gli schemi comportamentali appresi con l’esperienza (“programmazione”), affermando che questi schemi possono essere organizzati per raggiungere specifici obiettivi nella vita.

Definizione e acronimo

L’Oxford English Dictionary definisce la PNL come:

“un modello di comunicazione interpersonale che si occupa principalmente della relazione fra gli schemi di comportamento di successo e le esperienze soggettive (in particolare gli schemi di pensiero) che ne sono alla base” e “un sistema di terapia alternativa basato su questo che cerca di istruire le persone all’autoconsapevolezza e alla comunicazione efficace, e a cambiare i propri schemi di comportamento mentale ed emozionale”

Il nome PNL, scelto dagli stessi fondatori, sintetizza i tre componenti di base:

  • La Programmazione, cioè la capacità di influire sulle modalità di comportamento variabili e fondate sulla percezione e sull’esperienza individuali. Tramite la PNL si interverrebbe su una gamma predefinita di comportamenti (programmi o schemi), che funzionano in modo inconsapevole ed automatico. Un esempio pratico? Quando pensiamo e ragioniamo, tendiamo a volgere lo sguardo verso l’alto, quando facciamo introspezione sui nostri sentimenti, tendiamo a volgere lo guardo verso il basso.
  • Neuro, ovvero i processi neurologici del comportamento umano, basato su come il sistema nervoso riceve stimoli dagli organi di senso e li rielabora come percezioni e rappresentazioni;
  • Linguistica, che definisce il sistema con cui i processi mentali umani sono codificati, organizzati e trasformati attraverso il linguaggio. Non solo linguaggio verbale ma anche del corpo.

P.N.L. per l’eccellenza linguistica

Uno dei libri sulla programmazione neurolinguistica con miglior recensioni, P.N.L. per l’eccellenza linguistica rappresenta un percorso per comprendere il funzionamento del cervello umano e delle metodologie più efficaci per convincere l’interlocutore.
Il libro punta ad istruirci sull’utilizzo delle parole giuste e organizzate nella corretta forma, per superare gli snodi che si creano col le persone con cui ci si sta rapportando e riuscire portare al successo tutte le trattative.

L’obiettivo è semplice: trasformare le parole in un elemento determinante nella comunicazione, per conquistare l’interlocutore nel suo istinto, la sua emotività e la sua razionalità.
Il testo è scritto in maniera molto semplice e chiara grazie agli esempi pratici che provvedono a calarci nel concreto delle situazioni che potremmo affrontare.

Come Ottenere il Meglio da Sé e dagli Altri

Il libro è scritto daAnthony Robbins,uno dei formatori più importanti nelle risorse umane, specialmente in PNL e NAC (Condizionamento Neuro-Associativo).In questo libro si parla di vari concetti, tutti fondamentali per la propria crescita personale. Dal potere degli stati d’animo al come gestire i propri processi mentali, dall’importanza di individuare chiaramente quali sono i valori che ci definiscono come uomini e ci guidano nelle scelte e nell’agire al come affrontare le resistenze e ricontestualizzare.

Il punto fondamentale che presenta il libro è che in presenza di un evento negativo, il refriming è uno dei più efficaci strumenti di comunicazione di cui possiamo disporre. Attraverso il corretto studio della P.N.L. l’individuo sarà in capace di prendere iniziative concrete nonostante le paure.

P.N.L. è libertà

P.N.L libertà è un libro di uno dei maestri più riconosciuti nella programmazione neurolinguistica, Owen Fitzpatrick. La particolarità di questo libro è che l’autore prende molti spunti da eventi accaduti nella sua, riferendosi maggiormente ad occasioni di miglioramento personale. Si sofferma maggiormente su temi come la sofferenza per amore, la depressione, problemi nel lavoro, in famiglia, o di ansia e fobia.

Previous

Cosa devi lasciare andare per migliorare la tua vita

Come attrarre la vita che desideri

Next

Lascia un commento