Impara a dialogare con il tuo IO interiore

Non vi è dubbio, possiamo essere i migliori o i peggiori interlocutori di noi stessi: non sempre ci riesce semplice capire chi siamo, cosa vogliamo veramente e quali siano le nostre reali credenze. Per alcune persone, sono concetti molto chiari, mentre per altri occorrono anni di sforzo per riuscire a sentirsi bene con se stessi.

Cos’è l’Io interiore?

Ogni giorno, in ogni istante la nostra mente è bombardata da continui pensieri soprattutto quando siamo preoccupati o siamo in procinto di prendere decisioni importanti. Usando un termine tecnico si tratta del nostro dialogo interiore, la nostra vocina interna che inconsapevolmente interagisce con la parte cosciente.

E’ un meccanismo intrinseco che si è sviluppato e plasmato in base al nostro vissuto già in età infantile: l’educazione ricevuta, i messaggi ricevuti dai nostri genitori, il nostro modo di essere, le esperienze avute….. Parliamo dunque di dialogo interiore che può essere funzionale o disfunzionale.

Facciamo un esempio di dialogo interiore disfunzionale

“In vetrina vedo un paio di scarpe che mi piacciono tanto, vorrei comprarle ma superano il mio budjet. A questo punto penso che potrei chiedere uno sconto al negoziante”

Ecco, la logica mi direbbe di andare dal negoziante, con una proposta di prezzo inferiore. C’è da dire che per vergogna molte persone non arrivano neanche a ideare un pensiero simile e chi ci arriva invece finisce per spostare l’attenzione su se  stesso: faccio brutta figura a chiederglielo? E se mi rifiuta lo sconto? E se mi sente un cliente? E se mi viene l’ansia?

In questo modo il focus si sposta dal nostro obiettivo (le scarpe) a una nostra vulnerabilità (il giudizio di sè). Imparare ad avere un dialogo interiore funzionale ci aiuta ad affrontare la vita in armonia con le nostre necessità inoltre ne conseguono una serie di vantaggi per il nostro benessere psicofisico

  • La nostra autostima non viene messa in discussione
  • Stiamo bene con noi stessi
  • Ci sentiamo sereni e appagati
  • Affrontiamo le sfide in modo propositivo
  • Diventiamo efficaci nella gestione dei rapporti interpersonali

Dialogare con il proprio Io interiore in modo funzionale vuol dire “parlare con se stessi” in termini positivi: ad es. sono una persona in gamba, sono capace, ho le capacità per avere che voglio, so che posso cavarmela in tutte le situazioni, piaccio agli altri, ecc.

Non avere un buon dialogo interiore significa “parlare con se stessi” in termini negativi: sono insicuro, sono timido, non so come cavarmela nelle situazioni, sono debole, va sempre tutto male, non so come affrontare i problemi, ho bisogno degli altri e senza di loro non posso cavarmela, non piaccio alle persone, sono sfortunato

Il tuo Io interiore plasma la tua realtà

E quello che continui a ripeterti diventa la tua realtà, ciò che continui a dire di te diventa la tua identità il tuo modo di vedere te stessa, come ti percepisci e di conseguenza ciò diviene il tuo modo di comportarti!

Se ad es. una persona, ogni giorno ha un dialogo interiore positivo e continua a ripetersi di essere capace, di avere tutte le potenzialità per fare ciò che desidera si comporterà come tale.

Si darà da fare, sarà maggiormente propositiva, determinata e si porrà nei confronti della vita e degli altri in modo positivo. Avrà quindi con maggiore probabilità la possibilità di utilizzare al meglio le proprie risorse e di cogliere le occasioni che la vita offre.

Al contrario una persona che nel proprio dialogo interiore ripete incessantemente: non sono capace, non piaccio agli altri, sono debole, non so come affrontare le situazioni che non conosco, ecc. Come si comporterà?

Tenderà ad essere più negativa, si darà meno da fare, si porrà negativamente nei confronti di tutto ciò che la circonda e quindi con maggiore probabilità, faticherà ad utilizzare al meglio le proprie risorse e a cogliere le occasioni che il mondo circostante offre.

Come imparare a dialogare con il tuo IO interiore

Quello che sei non è altro che il risultato dei tuoi pensieri sia in positivo che in negativo! I tuoi pensieri plasmano la tua realtà. Volendo fare un esempio, possiamo paragonare il tuo Io interiore ad un computer. Se il pc è perfettamente funzionante e i dati che inserisci sono giusti, di conseguenza otterrai buoni risultati. Al contrario, se inserisci dati sbagliati, il tuo computer va in tilt.

Non pensi che sia arrivato il momento di porre maggiormente attenzione al tuo dialogo interiore? Inizia da subito a mettere a fuoco cosa dici più spesso a te stessa. Quello che ripeti a te stessa può minare la tua stima? Allora è il caso di apportare dei cambiamenti.

Se desideri veramente cambiare la tua vita in meglio, devi cambiare il tuo modo di pensare. Basta modificare il tuo dialogo interiore anche se questo vuol dire rivoluzionare tutto il tuo pensiero. In alcuni casi potrebbe essere necessario l’intervento di un professionista, potrebbe aiutarti a sbloccare definitivamente alcuni tuoi pensieri limitanti.

Dialogo Interiore, un consiglio molto efficace

Per iniziare a cambiare il dialogo con il proprio Io interiore possiamo aiutarci con un esercizio molto semplice.

Consiste nello scrivere su un foglio, una lista di affermazioni positive che ti riguardano, e pensaci più volte nell’arco della giornata. L’importante è essere costanti! E’ stato ampiamento dimostrato, che occorrono almeno 21 giorni prima che una nuova abitudine venga automatizzata.

Anche se all’inizio quello che ti dici ti sembrerà non vero, continua ugualmente perché con il passare dei giorni inizierà a divenire più reale. La costanza come in tutte le cose paga sempre!

Ecco come puoi impostare le tue affermazioni

  • Usa solo parole positive, in questo modo la tua attenzione sarà concentrata su quello che vuoi: posso farcela, devo crederci, ho fiducia nelle  mie capacità…….
  • Parla al presente così da rendere più reale ciò che desideri: so che quello che faccio mi porta risultati, voglio migliorare, posso affrontare le difficoltà, posso affrontare il mio ex con coraggio e fiducia, sono in grado di superare un dispiacere…..

Ripeti le affermazioni, mentalmente o ad alta voce, più volte durante la giornata in modo da permeare e nutrire il tuo il interiore di nuove idee positive: più imparerai ad amare te stessa più la tua vita migliorerà. Impara a credere in ciò che dici e armati di pazienza perché ci vuole un po’ di tempo affinché le affermazioni che pronunci diano i loro risultati.

“Pronunciare le affermazioni è come piantare dei semi. Prima germogliano, poi mettono radici e infine spuntano nel terreno. Ci vuole tempo per passare dal seme a una pianta completamente sviluppata. Lo stesso vale per le affermazioni: ci vuole tempo dalla prima affermazione alla realizzazione finale. Sii paziente.” Louise Hay

Se ti è piaciuto questo articolo puoi seguirci sulla Pagina Ufficiale di Psicoadvisor, sul mio account personale o nel nostro gruppo Dentro la Psiche. Puoi anche iscriverti alla nostra newsletter. Puoi leggere altri miei articoli cliccando su *questa pagina*.


© Copyright, www.psicoadvisor.com – Tutti i diritti riservati. Legge 633 del 22 Aprile 1941 e successive modifiche.

E’ vietata la copia e la pubblicazione, anche parziale, del materiale su altri siti internet e / o su qualunque altro mezzo se non a fronte di esplicita autorizzazione concessa da Psicoadvisor.com e con citazione esplicita della fonte. E’ consentita la riproduzione solo parziale su forum, pagine o blog solo se accompagnata da link all’originale della fonte.  E’ altresì vietato utilizzare i materiali presenti nel sito per scopi commerciali di qualunque tipo.


Dottoressa in psicologia, esperta e ricercatrice in psicoanalisi. Admin del sito

1 Commento a “Impara a dialogare con il tuo IO interiore”

  1. Alina

    Set 20. 2017

    la favolette del cane nel palazzo degli specchi l’ho ascoltata in inglese da Gurumay.

    Reply to this comment

Lascia un commento