10 suggerimenti utili per dare subito un’ottima impressione

 

dare-buona-impressione

Oscar Wilde diceva: «Non avrai una seconda occasione per fare una prima buona impressione».
Ed è proprio così…quando incontriamo qualcuno per la prima volta, la nostra mente fa una rapida valutazione su chi è la persona e ciò che essa rappresenta. 

Andare oltre la prima barriera, facendo capire chi siamo e quanto valiamo davvero.

Ma quanto conta una buona prima impressione da un punto di vista psicologico? Tantissimo, perché entrano in gioco potenti meccanismi psichici.

La prima impressione è quel ricordo che si imprime nella mente, quando ci si trova ad interagire per la prima volta con un’altra persona, e fornisce una serie di informazioni utili per fare conoscenza e orientarci nella costruzione di un primo approccio.

“Prestare attenzione a determinati dettagli può essere determinante  nella valutazione di chi abbiamo di fronte e pertanto valutare se vogliamo in futuro frequentarla o meno”

Tale giudizio potrebbe essere anche utile sulle principali decisioni: ad esempio decidere di perseguire una rapporto sentimentale, amicale o lavorativo. Sulla base di certi dettagli, la gente giudica la nostra personalità, dettagli che possono sembrare banali ma che determinano chi siamo.

Per questa ragione è estremamente importante riuscire a fare una buona prima impressione, in modo tale da colpire positivamente il proprio interlocutore e gettare le basi per un’interazione piacevole e proficua.

10 suggerimenti per dare una buona impressione al primo incontro

Dopo aver incontrato qualcuno per la prima volta, di sicuro ci è capitato di pensare  istintivamente che fosse un tipo interessante, o magari perdente.

“Nonostante si sia consapevoli del fatto che la prima impressione si basa per lo più su aspetti superficiali, essa finisce con fare inevitabilmente da filtro a tutte le future informazioni che riceveremo”

Temiamo che qualcuno pensi lo stesso di noi, o che non riesca cogliere veramente chi siamo?

Paradossalmente il modo più semplice per fare una buona prima impressione è quello di comportarsi con l’altro proprio come si vorrebbe che questi si comportasse con noi. Intanto prestiamo attenzione a questi suggerimenti.

1) La postura

Il linguaggio del corpo può rivelare molti dettagli della nostra personalità e del nostro stato d’animo. Evitiamo una postura trasandata e svogliata se non vogliamo comunicare insicurezza e carenza di energie. Basta stare dritti con la schiena: possiamo appoggiare una mano sul fianco se lo si preferisce. Una tale postura indica sicurezza e determinazione.

Può esserti di aiuto l’articolo “Come migliorare l’atteggiamento posturale

2) Il corpo

Controlliamo i movimenti delle mani; cerchiamo di non muoverle magari possiamo appoggiarle sulle gambe mentre interagiamo con il nostro interlocutore. Evitiamo di mangiarci le unghie, di giocherellare con i capelli, di morderci le labbra, di abbassare il capo.

3) Il sorriso

Quando incontriamo qualcuno per la prima volta non dobbiamo mostrare necessariamente i denti; anche un’espressione lievemente sorridente può bastare. Evitiamo di passare troppo in fretta da un’espressione sorridente a una seria, o la gente potrebbe pensare che siamo falsi o non li vediamo di buon occhio. Assicuriamoci di lasciare anche all’altra persona la spazio per parlare. Non c’è niente di più odioso che trovarsi davanti qualcuno che parla no-stop.

4) Lo sguardo

Concentriamoci sulla persona che abbiamo davanti mentre le parliamo; cerchiamo di non distogliere lo sguardo o non si sentirà apprezzata. Se il nostro interlocutore dovesse avere dei problemi agli occhi, come lo strabismo, possiamo cercare di focalizzare lo sguardo sul naso o sulla sua bocca.

5) L’abito

Per fare una buona impressione è importante essere sempre se stessi. Non servono abiti stravaganti o griffati; è sufficiente indossare abiti puliti.

6) L’ascolto

Domandiamo alla persona che abbiamo di fronte cosa fa nel suo tempo libero; magari potremmo pensare a un complimento che potrebbe gradire:  di fronte ad un complimento sincero, ognuno di noi risponde in maniera positiva.

Per esempio, se abbiamo davanti una donna possiamo dirle che il colore che indossa le dona molto; se è un uomo possiamo dirgli che ha un buon profumo. Se non ci viene in mente niente, allora non diciamo niente! E’ molto facile capire quando si dicono cose tanto per farlo, in quel caso piuttosto che lodare qualcuno rischiamo di offenderlo.

Più il complimento sarà originale, magari volto ad apprezzare un qualcosa che pochi tendono a notare, più sarà accolto piacevolmente.
Nel caso di interazione uomo-donna, meglio evitare gli apprezzamenti fisici, che facilmente possono essere etichettati come scontati, poco sinceri o al contrario eccessivi.

Può esserti di aiuto l’articolo “Come imparare a comunicare con il cuore

7) Poco profumo

E bene sempre rammentare che la “virtù sta nel mezzo”,  è inutile pensare che esagerando risultiamo più gradevoli. Anche se dovessimo amare molto il profumo che indossiamo, è preferibile limitarne la quantità;  potremmo infastidire, o anche causare allergie alle persone che incontriamo. Piuttosto che spruzzarci fiumi di profumo è meglio usarlo con moderazione e non spruzzarlo troppo vicino alla pelle.

8) L’igiene personale

Potrebbe essere banale dirlonon dimentichiamo di farci doccia e shampoo, di lavarci i denti e di indossare abiti puliti, scarpe pulite e di avere le unghie curate.

9) Stretta di mano

La stretta di mano va data non troppo vigorosa, non troppo morbida, e breve. In generale la regola è di farlo bene o male con la stessa forza dell’altra persona.

10) Puntualità

Presentarsi puntuali in occasione di un appuntamento è un aspetto essenziale per dare una buona prima impressione. Arrivare in ritardo genera immediatamente un’impressione negativa, che non è certamente il modo migliore per iniziare un rapporto.
Al contrario, presentarsi in orario sarà indice del fatto che si ha rispetto per gli altri e per il loro tempo e lascerà presumere che si è in grado di organizzare efficacemente i propri impegni.

Per fare una buona impressione?

Al di là dei consigli che si possono mettere in pratica per fare una buona impressione, l’ideale è rimanere noi stessi ed esprimere semplicemente il nostro io, senza volersi proporre per qualcuno che non si è.

Se sei una persona un pò insicura, potresti pensare magari di rafforzare il tuo carattere. A tal proposito può esserti molto di aiuto la lettura dell’articolo “Come avere un carattere forte e sicuro, indicazioni dello psicologo”


Se ti è piaciuto questo articolo puoi seguirci sulla Pagina Ufficiale di Psicoadvisor, sul mio account personale o nel nostro gruppo Dentro la Psiche. Puoi anche iscriverti alla nostra newsletter. Puoi leggere altri miei articoli cliccando su *questa pagina*.


Dottoressa in psicologia, esperta e ricercatrice in psicoanalisi. Admin del sito

I commenti sono chiusi.