Margherita Giordano

COMFORT ZONE: cos’è e perché è importante saperne uscire

La Psicologia Comportamentale definisce la comfort zone come:

“La condizione mentale in cui la persona agisce in uno stato di assenza di ansietà, con un livello di prestazioni costante e senza percepire un senso di rischio”.

Tutti abbiamo le nostre comfort zone: la nostra casa, un luogo particolare, una stanza, l’amica di sempre, la mamma, una città, il fidanzato, la fidanzata, la moglie, il marito, un cane, la “giornata tipo”, un libro. Insomma le confort zone sono tante, tantissime e molto varie e ovviamente sono molto soggettive.

Leggi tuttoCOMFORT ZONE: cos’è e perché è importante saperne uscire

Quanto incide il rapporto madre-figlio sull’autostima?

“…Mi sento inadeguato, mi sento a disagio, vorrei fare tante cose ma ho paura di farle, chissà cosa pensano gli altri di me, mi sento un fallito, non mi piaccio per niente, non valgo a nulla, non sono proprio capace…”

Questi sono solo alcuni esempi di pensieri autocritici di chi ha una bassa autostima. Ma che cos’è l’autostima? L’autostima è la stima che si ha di sè, l’amore per se stessi.  E’ il valore che diamo a noi stessi e alle nostre capacità.

Leggi tuttoQuanto incide il rapporto madre-figlio sull’autostima?