Come capire se anche tu sei un vampiro energetico

vampiro energetico

Ho ampiamente trattato questa tematica in diversi articoli, mi riferisco ai vampiri energetici, quelle persone che usano la nostra energia vitale e la utilizzano per alimentare la loro negatività.

Il mondo è pieno di relazioni malsane, in cui gli individui si “aggrappano” all’altro, sviluppando dei “cordoni” energetici che li tengano attaccati. E’ molto raro che nelle unioni o nelle relazioni, avvengano degli scambi alla pari. E’ certo preferibile essere in relazione senza che ci siano questi cordoni che avviluppano e depauperano uno dei due, ma molto spesso non accade.

Uno dei due  diventa piu’ debole, mentre l’altro diventa piu’ forte. Il primo… avrà dato via la sua energia vitale. L’altro, più forte, si sentirà in gran forma per un pò, ma poi l’appetito per prendere l’energia condivisa nella relazione, diverrà insaziabile…

Il problema è che i vampiri emozionali non solo ci provocano un disagio momentaneo, ma, a forza di rapportarci con loro giorno dopo giorno, ci causano grande stress e angoscia, non solo a livello emotivo, ma anche fisicamente. In realtà, non possiamo dimenticare che le emozioni sono contagiose e che gli stati emotivi negativi mantenuti nel tempo possono dare origine a numerose malattie.

Hai mai pensato però che anche tu potresti essere un vampiro di emozioni?

In realtà a tutti noi può capitare di esserlo, almeno in certe particolari situazioni soprattutto quando ci troviamo sotto stress e viviamo momenti di forte tensione. Ecco di seguito alcuni esempi tipici che possono aiutarti a capire se anche tu sei un vampiro energetico:

Come capire se anche tu sei un vampiro energetico

  • Sei ossessionato/a da te stesso/a
  • Sei pessimista
  • Parli male delle persone
  • Sei ipercritico/a e dispotico/a
  • Le persone ti evitano o hanno un’ impressione annoiata quando parlano con te
  • Attraversi una fase di crisi ma non vuoi chiedere aiuto
  • Hai l’impressione che le persone non riescano a capire i tuoi problemi
  • Credi che la tua vita sia piena di ostacoli sui quali non hai alcun controllo
  • Senti che spesso non ricevi le attenzioni e l’apprezzamento che meriti
  • Ti sembra che la maggior parte delle persone abbia una vita molto più facile e semplice della tua
  • Ti ritrovi spesso a “combattere” con amici e persone care
  • Se è così, ritieni che di solito sia colpa loro
  • Ti capita che le persone improvvisamente interrompano ogni contatto con te senza alcuna spiegazione

Se ti riconosci in più di questi esempi l’unica soluzione è essere onesto con te stesso/a ammettendo che sei scivolato/a nella “modalità vampiresca”

Ecco cosa puoi fare per guarire

  • Fai un passo indietro e diventa un osservatore esterno dei tuoi comportamenti: chiediti “Cosa cerco di ottenere quando metto in atto questo tipo di atteggiamenti?”
  • Non cercare sempre le risposte all’esterno: spesso la soluzione ad un problema si manifesta nella calma e nel silenzio non negli sfoghi e nelle lamentele continue.
  • Cerca di guardare le situazioni in cui ti trovi da un altro punto di vista. Ognuno di noi ha delle lezioni da imparare in questa vita e, per quanto assurdo possa sembrarti, in questo momento ti trovi esattamente nel posto giusto e con le persone giuste per poterle apprendere.
  • Esprimi gratitudine per quello che già hai: la lamentela e le critiche ti impediscono infatti di vedere ciò di buono c’è nella tua vita e ti allontanano sempre di più da quello che desideri. Essere grato/a invece attirerà a te le opportunità e le persone giuste.
  • Mostra apprezzamento per coloro che ti circondano, per i tuoi amici, i tuoi familiari… e anche per gli sconosciuti! Cerca di essere più gentile e diponibile nei loro confronti perchè ricordati… nella vita ciò che diamo prima o poi ci ritorna

Ognuno di noi, può avere delle tendenze “vampiristiche” che di tanto in tanto devono essere tenute sotto guardia e verificate . “Conoscere se stessi” resta tuttavia la regola primaria, per una vita sana e consapevole.

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sugli argomenti che salvaguardano la tua crescita emotiva, puoi seguirmi sulla mia pagina di facebook “Psicoadvisor“, aggiungermi su Facebook

Vuoi commentare e condividere con noi le tue esperienze? Iscriviti al gruppo di Psicoadvisor “Dentro la psiche

Per ricevere ogni giorno i nuovi contenuti sulla tua posta elettronica, iscriviti alla news letter di Psicoadvisor: clicca qui per l’iscrizione


Dottoressa in psicologia, esperta e ricercatrice in psicoanalisi. Admin del sito

1 Commento a “Come capire se anche tu sei un vampiro energetico”

  1. Michele

    Feb 19. 2017

    Mentre se sei vittima di un vampiro energetico come fai a capirlo?

    Reply to this comment

Lascia un commento