featured top

Cose da ricordare quando i problemi ti impediscono di andare avanti

Forse non ci credi, ma tu hai il potere di andare avanti….SEMPRE. Anche a dispetto degli ostacoli che si insinuano furtivamente lungo il tuo cammino. Certo, non sempre la vita ci offre una strada dritta e semplice: ci sono salite, discese, deviazioni e molti ostacoli da superare. Sappi però che in ogni momento, puoi sempre scegliere cosa pensare e cosa fare. Ogni giorno è nuovo e unico e porta con sè la possibilità di farti diventare chi vuoi essere!

Leggi tuttoCose da ricordare quando i problemi ti impediscono di andare avanti

Un racconto ci insegna che rinunciare o arrendersi può essere una virtù

La rinuncia non è sempre una sconfitta, anzi a volte è necessaria. Non si trova la strada giusta, se non si ha la forza di abbandonare quella sbagliata. Antonio Curnetta

Ammettiamolo, non abbiamo un buon rapporto con i nostri piccoli o grandi insuccessi. Ci lasciamo facilmente dominare dalla paura di fallire o di essere rifiutati al punto di compromettere la nostra autostima e invalidarci l’esistenza. Troppe volte, invece, ci soffermiamo sugli aspetti negativi dell’insuccesso, ignorandone le potenzialità. Eppure, saper perdere o dover rinunciare a qualcosa o qualcuno può costituire un grande vantaggio.

Leggi tuttoUn racconto ci insegna che rinunciare o arrendersi può essere una virtù

Come superare le ferite emotive: la resilienza

Chi è mosso dalla motivazione intrinseca è più resiliente. La sua spinta motivazionale non viene demolita dalle difficoltà, come invece succede comunemente a chi è mosso da rinforzi esterni. Essa infatti trasforma gli ostacoli in sfide.”P. Trabucchi

Ecco, per capire meglio il concetto di resilienza facciamo l’esempio dell’ostrica. Un’ostrica che non è stata ferita non può produrre perle. Le perle crescono solo quando un corpo estraneo, come un granello di sabbia, riesce ad penetrare dentro l’ostrica. A quel punto, l’ostrica attiva dei meccanismi di difesa e produce una sostanza che ricopre il corpo estraneo con diversi strati. Questa sostanza è la madreperla. Pertanto, una perla è il risultato di una ferita cicatrizzata, della lotta dell’ostrica per proteggersi.

Leggi tuttoCome superare le ferite emotive: la resilienza