Marco Salerno

Dire basta al Senso di Colpa: strategie per vivere una esistenza libera dai ricatti affettivi

La capacità umana di provare senso di colpa è tale che le persone riescono sempre trovare il modo di incolpare se stesse. (Stephen Hawking)

Il senso di colpa arriva di soppiatto, non da preavvisi ma si materializza in tutta la sua distruttiva maestosità all’improvviso, come una morsa che mette con le spalle al muro, provoca dolore ed impedisce di godere della vita.

Leggi tuttoDire basta al Senso di Colpa: strategie per vivere una esistenza libera dai ricatti affettivi

Nessuno ti regala nulla: sei tu a doverti rimboccare le maniche

Ognuno di noi ha obiettivi e desideri che vuole realizzare ma solo una bassa percentuale di persone li traduce in realtà. Probabilmente spesso siamo sprovvisti degli strumenti e dell’energia per trasformare un desiderio in qualcosa di concreto e di tangibile, preferiamo continuare a sognare piuttosto che metterci in gioco attivamente.

Leggi tuttoNessuno ti regala nulla: sei tu a doverti rimboccare le maniche

Identikit del manipolatore: 6 maschere che usa per abbindolarti

Il manipolatore affettivo è una personalità patologica che si nutre della vitalità e delle emozione delle sue vittime. Le svuota gradualmente di ogni energia fino a farle sentire sbagliate e oppresse dopo aver perpetrato azioni continue di disprezzo, di critica, di ricatti alternandoli a momenti caratterizzati da un forte desiderio di relazione, ricercati solo quando gli sono utili.

Il manipolatore affettivo tende a passare per vittima e ad attribuire sempre la causa dei suoi errori ad altri, senza mai assumersene la responsabilità (ecco perché è importante distinguere le vere vittime dai vittimisti).

Nelle discussioni non accetta il rifiuto e vuole avere l’ultima parola  a costo di cambiare repentinamente opinione e di mentire per deformare la realtà a suo uso e consumo. I manipolatori non sono tutti uguali, adottano strategie e comportamenti diversi a seconda del loro carattere:

Leggi tuttoIdentikit del manipolatore: 6 maschere che usa per abbindolarti

Smaltire la spazzatura emotiva, consigli dello psicoterapeuta

Ci chiediamo mai quanta ansia, delusione e frustrazione assorbiamo da chi ci circonda e da noi stessi?

E’ arrivato il momento di decidere se la nostra vita e’ un cassonetto da riempire di malessere o un’occasione unica per esprimere al meglio chi siamo in sintonia con i nostri desideri e i bisogni piu’ profondi.

Leggi tuttoSmaltire la spazzatura emotiva, consigli dello psicoterapeuta

Stiamo insieme, siamo infelici ma non riusciamo a lasciarci

Nella mia pratica clinica ascolto sempre piu’ spesso storie di amori infelici, di relazioni che non portano a nulla, dove i partner si lamentano delle mancanza dell’altro, di quanto sono delusi ma allo stesso tempo non riescono a fare a meno di lui o di lei.

L’effetto di queste situazioni e’ un vero e proprio male dell’anima, una condizione di cronica delusione che puo’ sfociare anche in disturbi psicosomatici e pensieri ossessivi.

Spesso le modalita’ con cui le persone manifestano il loro affetto fa pensare piu’ all’odio che all’amore. Ma cosa spinge a scegliere sempre la stessa tipologia di persone e a trovarsi nelle medesime tipologie di relazioni?

Leggi tuttoStiamo insieme, siamo infelici ma non riusciamo a lasciarci

Non riesco a lasciare il mio partner narcisista: l’incastro relazionale

Quando si vive una relazione con un narcisista e’ importante, oltre a riconoscere le caratteristiche del partner e dei suoi comportamenti disadattavi e svalutanti, capire anche cosa accade dentro noi, quali sensazioni proviamo quali comportamenti ripetitivi attuiamo per non riuscire a liberarci da una relazione che ci fa soffrire, quale percezione abbiamo di noi e perche’ ci sentiamo in trappola.

Leggi tuttoNon riesco a lasciare il mio partner narcisista: l’incastro relazionale

Non farti mettere i piedi in testa: strategie efficaci per l’affermazione di sé

Vivere la vita pienamente non e’ una condizione che puo’ essere rimandata nel tempo ma deve  essere vissuta nel presente anche a costo di pronunciare qualche no e autoaffermarsi per non farsi mettere i piedi in testa da nessuno. Ma quanto e’ difficile dire un “no” sentito, autentico e consapevole?

Leggi tuttoNon farti mettere i piedi in testa: strategie efficaci per l’affermazione di sé