Marco Salerno

Dire basta al Senso di Colpa: strategie per vivere una esistenza libera dai ricatti affettivi

La capacità umana di provare senso di colpa è tale che le persone riescono sempre trovare il modo di incolpare se stesse. (Stephen Hawking)

Il senso di colpa arriva di soppiatto, non da preavvisi ma si materializza in tutta la sua distruttiva maestosità all’improvviso, come una morsa che mette con le spalle al muro, provoca dolore ed impedisce di godere della vita.

Leggi tuttoDire basta al Senso di Colpa: strategie per vivere una esistenza libera dai ricatti affettivi

Identikit del manipolatore: 6 maschere che usa per abbindolarti

Il manipolatore affettivo è una personalità patologica che si nutre della vitalità e delle emozione delle sue vittime. Le svuota gradualmente di ogni energia fino a farle sentire sbagliate e oppresse dopo aver perpetrato azioni continue di disprezzo, di critica, di ricatti alternandoli a momenti caratterizzati da un forte desiderio di relazione, ricercati solo quando gli sono utili.

Il manipolatore affettivo tende a passare per vittima e ad attribuire sempre la causa dei suoi errori ad altri, senza mai assumersene la responsabilità (ecco perché è importante distinguere le vere vittime dai vittimisti).

Nelle discussioni non accetta il rifiuto e vuole avere l’ultima parola  a costo di cambiare repentinamente opinione e di mentire per deformare la realtà a suo uso e consumo. I manipolatori non sono tutti uguali, adottano strategie e comportamenti diversi a seconda del loro carattere:

Leggi tuttoIdentikit del manipolatore: 6 maschere che usa per abbindolarti