Marco Salerno

Identikit del manipolatore: 6 maschere che usa per abbindolarti

Il manipolatore affettivo è una personalità patologica che si nutre della vitalità e delle emozione delle sue vittime. Le svuota gradualmente di ogni energia fino a farle sentire sbagliate e oppresse dopo aver perpetrato azioni continue di disprezzo, di critica, di ricatti alternandoli a momenti caratterizzati da un forte desiderio di relazione, ricercati solo quando gli sono utili.

Il manipolatore affettivo tende a passare per vittima e ad attribuire sempre la causa dei suoi errori ad altri, senza mai assumersene la responsabilità (ecco perché è importante distinguere le vere vittime dai vittimisti).

Nelle discussioni non accetta il rifiuto e vuole avere l’ultima parola  a costo di cambiare repentinamente opinione e di mentire per deformare la realtà a suo uso e consumo. I manipolatori non sono tutti uguali, adottano strategie e comportamenti diversi a seconda del loro carattere:

Leggi tuttoIdentikit del manipolatore: 6 maschere che usa per abbindolarti

Le differenze tra narcisismo maschile e femminile


Se e quanto un narcisista perverso e’ consapevole dei comportamenti che agisce e delle loro conseguenze, e’ una delle domande che le persone si pongono di continuo. Piu’ le loro azioni sembrano assurde, sadiche, distruttive, impensabili, piu’ ci si chiede se sono consapevoli di quello che fanno.

Quali sono le differenze tra un uomo e una donna narcisista perverso?

La donna narcisista

Di solito la donna narcisista perversa basa la relazione con il proprio uomo sul presupposto che possa dedicare molto spazio al lavoro, a patto che il tempo rimanente lo dedichi alla coppia in base al parametro secondo cui il tempo dell’uno deve essere a completa disposizione dell’altro.

Leggi tuttoLe differenze tra narcisismo maschile e femminile