Annalisa Barbier

Perché ti senti in colpa? Alla radice del senso di colpa

Forse non sempre ne sei consapevole, tanto sei abituato a conviverci, ma esistono due grandi “mangiatori di energie” che minano la tua pace ed il tuo benessere psicologico:

1. IL SENSO DI COLPA
2. LA PREOCCUPAZIONE ANSIOSA PER IL FUTURO

Il senso di colpa è quella spiacevole e dolorosa sensazione di indegnità, vergogna e dispiacere legata a qualcosa che hai fatto/detto in passato. In casi limite addirittura che hai solo pensato!

La preoccupazione ansiosa per il futuro invece – che va distinta dalla normale progettualità – è caratterizzata dalla costante sensazione di inquietudine, apprensione, e paura di ciò che ti potrà accadere in un domani più o meno distante.

Leggi tuttoPerché ti senti in colpa? Alla radice del senso di colpa

Come le coppie di oggi vivono le relazioni

Mai come in questi tempi ambigui, accelerati e alienanti è difficile costruire l’amore; ma il paradosso è che proprio per questo, mai come oggi l’individuo sente il bisogno della relazione d’amore. Essa gli è naturale e necessaria.

Una relazione in cui sia possibile costruire e vivere la dimensione della fiducia, dell’affidamento, una sana interdipendenza (non codipendenza), tolleranza, desiderio di guardare il volto dell’altro e di lasciarsene guardare. Rimane il segreto bisogno di una relazione d’amore in cui il coraggio di amare e di lasciarsi amare renda possibile che emerga e prenda piede nella relazione quello che Nicola Ghezzani chiama il potere sovversivo dell’amore.

Leggi tuttoCome le coppie di oggi vivono le relazioni

L’invidia: conoscerla per trasformarla

invidia

CHE COSA È L’INVIDIA: 7 vizi capitali

L’invidia fa parte, insieme all’ira, l’accidia, la superbia, la gola, la lussuria e l’avarizia, dei 7 vizi capitali. L’etimologia del termine contiene la radice visiva “videre” (vedere, guardare, osservare) preceduta dalla particella negativa “in”, a formare la parola “invidere” o invidiare dunque “guardare male”, anche nel senso di gettare mal-occhio sulla persona oggetto di invidia.

È un sentimento che induce, in chi lo prova, una spinta distruttiva verso “i beni altrui”, associata al rammarico di non poterne godere e San Tommaso la definisce proprio come una forma di “tristezza per i beni altrui”.

Leggi tuttoL’invidia: conoscerla per trasformarla

Ansia: 10 rimedi naturali che aiutano davvero

ansia rimedi naturali

Ansia, fobie ed attacchi di panico son disturbi che si manifestano sempre più frequentemente nella nostra società,  troppo frenetica e concentrata sulle prestazioni e sulla competizione.

Si tratta di disturbi che affondano le loro radici sia nel terreno familiare – all’interno del quale si apprendono comportamenti ed atteggiamenti che predispongono  all’ansia – che in una  disposizione fisiologica a sviluppare determinati sintomi.

Quando la fisiologica attivazione che ci accompagna nei momenti impegnativi diventa troppo intensa o frequente, ci troviamo di fronte ad un probabile disturbo ansioso; un disturbo che colpisce circa 3 milioni di italiani e che, se non correttamente diagnosticato e trattato, può ridurre la qualità della vita sociale, personale e lavorativa della persona affetta.

Leggi tuttoAnsia: 10 rimedi naturali che aiutano davvero

La legge del distacco all’interno della relazione che logora

Le relazioni sentimentali di dipendenza e codipendenza, sono caratterizzate da un elevato livello di disfunzionalità ed intensità emotiva e, nel lungo periodo, possono diventare tossiche e pericolose per la salute psichica e fisica dei partner coinvolti: ne fanno parte infatti, fenomeni di stalking, violenza psicologica e fisica, abuso di sostanze e dipendenze comportamentali come quella da gioco d’azzardo, lesioni fisiche e tentativi (a volte riusciti) di suicidio-omicidio.

Ma come si può uscire da una relazione sentimentale che mostra caratteristiche di dipendenza e codipendenza ed imparare un modo più sano di relazionarsi all’altro?

Leggi tuttoLa legge del distacco all’interno della relazione che logora

Vivere una relazione d’amore tossica, riflessioni dello psicoterapeuta

In questo articolo, partirò dalle riflessioni di una mia paziente per approfondire e condividere alcuni aspetti fondamentali del nostro percorso di recupero psicologico, a seguito della chiusura di una relazione con un partner sociopatico.

Con il termine-ombrello “sociopatico” intendo indicare, in questa sede, non una diagnosi clinica, ma piuttosto una categoria di individui più o meno tossici e spesso pericolosi nelle relazioni interpersonali, soprattutto quelle sentimentali e amorose. 

Leggi tuttoVivere una relazione d’amore tossica, riflessioni dello psicoterapeuta

Le ferite emotive e i bisogni che ne derivano

Il bisogno di amore è un bisogno del tutto naturale ed è molto importante, poiché racchiude in sé molti altri bisogni che sono fondamentali per l’individuo:

1.  Il bisogno di sesso: la coppia garantisce un’attività̀ sessuale regolare e sicura con un partner conosciuto;

2.  Il bisogno di sicurezza: sicurezza fisica, morale, familiare, stabilità e riconoscimento sociale;

3.  Il bisogno di appartenenza: amicizia, affetto, intimità̀ sessuale e psicologica;

4.  Il bisogno di stima: riconoscimento, rispetto e stima reciproca, essere “speciale” ed importante per qualcuno ecc.

Il bisogno di amore è dunque un bisogno sano e importante che permette di costruire relazioni intime e profonde e di soddisfare dei bisogni fondamentali.

Leggi tuttoLe ferite emotive e i bisogni che ne derivano

Manipolazione emotiva: cosa fare?

Ho scritto diversi articoli sul tema della manipolazione relazionale e delle sue conseguenze, affrontando la questione dal punto di vista delle caratteristiche psicologiche degli attori di queste relazioni disfunzionali in cui prevale, come modalità comunicativa, quella manipolatoria.  Vorrei con questo articolo tornare sul tema della manipolazione emotiva per rispondere ad alcune domande che insorgono nei lettori.

Leggi tuttoManipolazione emotiva: cosa fare?

Come chiamarsi fuori da una relazione tossica

Ho scritto in precedenza diversi articoli sul tema delle relazioni sentimentali disfunzionali, tossiche e persino violente.

Si tratta purtroppo di una situazione piuttosto frequente poiché, spesso, la tendenza a tollerare, perdonare ed accondiscendere a comportamenti spiacevoli del partner, porta ad un aumento della frequenza e dell’intensità di tali comportamenti all’interno della relazione.

Leggi tuttoCome chiamarsi fuori da una relazione tossica