Disturbi di Personalità

Distruggere se stessi e le persone che ci circondano: il disturbo Borderline

“Nessuno mi vuole, sono inadeguata! Faccio proprio schifo!” “Dipendo dagli altri, da sola non farò mai nulla!” Queste sono le solite frasi di Maria. Ma chi è Maria? È una ragazza con tante reazioni rabbiose e sprezzanti nei confronti delle persone e di se stessa che costituiscono un aspetto problematico di non poco conto, visto che la portano a troncare facilmente (e anche per motivi banali) relazioni e contatti, alimentando un isolamento di cui poi Maria stessa ne soffre.

Leggi tuttoDistruggere se stessi e le persone che ci circondano: il disturbo Borderline

Analisi psichica di Hitler, secondo i più importanti psicoanalisti

hitler personalità

E’ possibile dare una spiegazione esaustiva, precisa, universalmente condivisa, su come la ragione possa diventare strumento di violenza? Molti psicoanalisti hanno svolto approfonditi studi sull’ infanzia di Hitler che hanno portato ad affermare che il fhurer fosse stato pesantemente condizionato dalle questioni familiari presenti dall’età infantile.

Leggi tuttoAnalisi psichica di Hitler, secondo i più importanti psicoanalisti

A volte lo amo, altre volte non mi piace neppure: l’ansia da relazione

ansia da relazione
Chi non ha sperimentato almeno una volta nella vita un amore tormentato? Mi riferisco a quella lancinante incertezza dell’essere amati o meno dalla persona desiderata. Mi ama o non mi ama? Purtroppo non si sa mai cosa passi per la testa all’altra persona e questo, a volte, ci fa perdere il senno. Esperienza comune, ad ogni modo…..nche nelle migliori famiglie!

Leggi tuttoA volte lo amo, altre volte non mi piace neppure: l’ansia da relazione

Disturbi di personalità, le caratteristiche

disturbi di personalità

Il termine “disturbo di personalità”, inizialmente utilizzato solo per designare la personalità antisociale/psicopatica, fu successivamente ampliato da Kurt Schneider (1887-1967) per includere tutti coloro che soffrivano di “personalità abnormi”. Il testo di Schneider, “Personalità Psicopatiche” (1923), costituisce ancora la base delle classificazioni correnti dei disturbi della personalità, come quella contenuta nel manuale diagnostico dei disturbi psichiatrici, il DSM-IV.

Leggi tuttoDisturbi di personalità, le caratteristiche