emozioni

Cos’è il dialogo interiore e come trasformarlo in positivo

“Tutte le nostre esperienze sono l’effetto esteriore del nostro dialogo interiore…”Sigmund Freud

Anche se non ce ne accorgiamo, noi tutti,  ci parliamo continuamente, in ogni momento della giornata.  Qualche volta ci scappa anche una frase ad alta voce. Tutto normale, tutti dialoghiamo con noi stessi quando dobbiamo risolvere un problema o se abbiamo bisogno di incoraggiarci o tenere sotto controllo forti emozioni.

Leggi tuttoCos’è il dialogo interiore e come trasformarlo in positivo

Chiudere alcune porte significa amarsi

Più lontano lascio il passato dietro di me, più sono vicina a forgiare il mio carattere. (Isabelle Eberhardt)

 

Chiudere con il passato è spesso difficile, ma arriva un momento nella vita in cui bisogna farlo. Se non chiudiamo certe porte, continueremo a trascinare con noi il dolore e il risentimento…e tutta questa sofferenza gratuita ci impedirà di andare avanti dato che siamo emotivamente bloccati.

Leggi tuttoChiudere alcune porte significa amarsi

Cosa succede al tuo corpo quando soffri per amore

“Il peggior modo di sentire la mancanza di qualcuno è esserci seduto accanto e sapere che non l’avrai mai.” Gabriel García Márquez

Nulla è tanto importante come conoscere l’amore e imparare ad amare. La capacità di amare è troppo spesso lasciata al caso, data per scontata… ma in realtà bisogna imparare ad amare proprio come impariamo a leggere o a scrivere. Innamorarsi, provare sentimenti ed emozionarsi è positivo…

Leggi tuttoCosa succede al tuo corpo quando soffri per amore

8 caratteristiche delle persone empatiche

La più alta espressione dell’empatia è nell’accettare e non giudicare. (Carl Rogers)

Diceva Gandhi: “L’uomo ha due occhi e due orecchie, ma una lingua soltanto. Dovrebbe parlare metà di quanto vede e metà di quanto sente”.

Tutti noi siamo dotati di un dono prezioso, che ci consente di entrare in contatto con le emozioni dell’altro; questo dono si chiama empatia. Attraverso l’empatia noi abbiamo la possibilità di immedesimarci nel vissuto emotivo dell’altra persona, di cogliere la parte più significativa del messaggio che ci rivolge.

Leggi tutto8 caratteristiche delle persone empatiche

Dietro ogni bambino difficile, c’è un’emozione che non sa esprimere

Lauren Child

Nessun bambino è uguale all’altro, non possiamo sapere a priori quali siano le necessità di quell’esserino che abbiamo appena messo al mondo e per il quale vorremmo sempre ogni bene. Ricordiamoci sempre….un figlio non è un vaso vuoto da riempire! Anzi, ognuno ha un talento da esprimere, ma se non trova intorno a sé un terreno adeguato per farlo, finirà per implodere.

Leggi tuttoDietro ogni bambino difficile, c’è un’emozione che non sa esprimere

Cosa puoi e non puoi fare per non perderti d’animo e sentirti sconfitta

Soltanto una cosa rende impossibile un sogno: la paura di fallire. (Paulo Coelho)

Cosa ci porta a deprimerci? Cosa ci fa sentire inadeguati e inutili? È difficile prendere coscienza delle proprie capacità e dei propri limiti. Ognuno ha tante potenzialità. Ognuno può avere dei limiti. Il problema è proprio questo: non accettarsi per come siamo.

Leggi tuttoCosa puoi e non puoi fare per non perderti d’animo e sentirti sconfitta

Il racconto del vecchio Samurai che ci insegna come reagire alle provocazioni

“Aggrapparsi alla rabbia è come afferrare un carbone ardente con l’intento di gettarlo a qualcun altro; sei sempre e solo tu a rimanere bruciato”. Buddha

L’intera filosofia zen verte le sue basi sull’Equilibrio inteso come pace interiore e armonia tra interiorità e mondo esterno. Non c’è equilibrio senza calma….. uno dei capisaldi fondamentali della filosofia zen è la capacità di mantenere la calma anche nelle situazioni più difficili, anche quando siamo portati a fronteggiare le persone dal carattere più spinoso e intollerante.

Leggi tuttoIl racconto del vecchio Samurai che ci insegna come reagire alle provocazioni

Non riesco a dire TI AMO: sentirsi bloccati a manifestare verbalmente l’amore

non riesco a dire ti amo
Ti amo. Di questa parola so tutto il peso – l’orrore e la meraviglia – eppure te la dico, quasi con tranquillità. L’ho usata così poco nella mia vita, e così male, che è come nuova per me. (Cesare Pavese)

L’amore è eterno? Per alcuni lo è per altri no. I sentimenti possono subire continue fluttuazioni: possiamo amare oggi una persona, ma quella stessa persona domani potrà deluderci. E allora potremo provare risentimento, semplice affetto, indifferenza, noia. Ma non sempre è semplice rinnegare certi sentimenti palesemente esternati in precedenza; le conseguenze possono essere devastanti.

Leggi tuttoNon riesco a dire TI AMO: sentirsi bloccati a manifestare verbalmente l’amore

Un racconto Zen ci insegna che per essere felici basta ignorare il peggio delle persone

Ciò che accade fuori non è mai responsabile del nostro stato d’animo interiore. Il vero e unico responsabile è il nostro atteggiamento mentale nei confronti di ciò che accade

Ogni giorno interagiamo con persone a noi vicine, amici, parenti, colleghi o magari semplici conoscenti. Possono farci delle critiche, possono esprimere dei giudizi sia positivi che negativi ma solo noi abbiamo il potere di ignorare quelle distruttive e negative e dare valore a quelle che ci fanno sentire felici e soddisfatti.

Leggi tuttoUn racconto Zen ci insegna che per essere felici basta ignorare il peggio delle persone

Un racconto zen ci insegna come spesso “creiamo una tempesta in un bicchier d’acqua”

“Quando c’è una tempesta gli uccellini si nascondono, ma le aquile volano più in alto” (Mahatma Gandhi)

Napoleone Bonaparte diceva: “Liberati dalle preoccupazioni, come ti liberi dei vestiti prima di andare a letto”. In effetti, le preoccupazioni, il rimuginare, il pensare al peggio funzionano come un vero e proprio virus mentale! Generano ansia e stress, influenzano negativamente l’andamento degli eventi, rendendoci persone irritabili incapaci di godere del presente.

Leggi tuttoUn racconto zen ci insegna come spesso “creiamo una tempesta in un bicchier d’acqua”

Le lacrime esprimono stabilità emotiva

Le lacrime che non escono si depositano sul cuore, con il tempo lo incrostano e lo paralizzano come il calcare incrosta e paralizza gli ingranaggi della lavatrice.

Quante volte ci hanno detto: “Se devi piangere fallo, dopo andrà meglio”. In effetti le lacrime funzionano da anestetico naturale: aiutano a espellere le sostanze prodotte quando si accumula tensione emotiva.

Leggi tuttoLe lacrime esprimono stabilità emotiva

Il meraviglioso dono di essere donna dopo i 40 anni

Quando una donna è matura, i rapporti con lei sono diversi. Persino il rapporto con se stessa fa un passo oltre

C’è chi sostiene che la vera vita ha inizio a quarant’anni. In effetti è vero, e posso confermarlo personalmente dato che ho superato questa soglia da un bel po’! Sommando abilmente esperienza ed età, ho imparato a guardare avanti senza girarmi indietro; ho imparato che vivere significa dare amore agli altri, ma soprattutto a me stessa.

Leggi tuttoIl meraviglioso dono di essere donna dopo i 40 anni

Chi è felice non parla male degli altri

Un critico è qualcuno che da’ il meglio di sé quando voi avete dato il peggio di voi. Illustrazione di Julia Sarda

Le persone infelici hanno in comune un aspetto: dare la colpa agli altri! Sono soliti puntare il dito accusatore contro gli altri. Se capita qualcosa di spiacevole  è sempre colpa di qualcuno: di aver avuto dei pessimi genitori, un figlio troppo presto, di avere un padrone-despota sul lavoro o magari un partner sconsiderato oppure di vivere in un paese di corrotti. Ogni capro espiatorio è buono.

Leggi tuttoChi è felice non parla male degli altri