Psicoadvisor

Tipi di coppie e modelli psicologici ricorrenti

La teoria dell’attaccamento nasce e si sviluppa in un contesto psicoanalitico ad opera di John Bowlby (1969; 1980). Egli sosteneva che “l’attaccamento è parte integrante del comportamento umano dalla culla alla tomba”. Bowlby integrò il modello psicoanalitico classico con osservazioni comportamentali del mondo animale di stampo etologico, in particolare riguardo le interazioni madre-bambino. Il suo modello scardinò il primato delle pulsioni (libido o pulsione di vita e aggressività o pulsione di morte) ponendo al centro del comportamento e della psiche umana il sistema d’attaccamento, che diviene quindi il sistema motivazionale principale.

Leggi tuttoTipi di coppie e modelli psicologici ricorrenti

Meglio soli che male accompagnati

Illustrazione: suddypudding

Ci sono alcuni momenti in cui ci sentiamo soli, anche se siamo circondati da persone. Stare con gli altri non implica connettersi con loro. Ad esempio, ad una festa in cui non centriamo nulla, non solo ci annoieremo ma ci sentiremo anche esclusi, strani e soli. Ma prima o poi la festa finirà, torneremo a casa nostra e ci libereremo di queste sensazioni sgradevoli.

Leggi tuttoMeglio soli che male accompagnati

Impara a confidare nelle tue capacità: il potere terapeutico della “non resistenza”

non resistenza

Ci sono delle fasi della nostra vita in cui ci sentiamo soli, depressi, sfiduciati, e sovraccaricati di impegni. Ci è difficile fare affidamento sulle nostre risorse, fidarsi delle circostanze. Un principio taoista afferma: “Impara a fidarti di ciò che sta accadendo. Se c’è silenzio, lascia che aumenti, qualcosa emergerà. Se c’è una tempesta, lasciala ruggire, si calmerà”.

Leggi tuttoImpara a confidare nelle tue capacità: il potere terapeutico della “non resistenza”

Come attivare specifiche risorse psicologiche variando i movimenti del corpo

La relazione mente-corpo è innegabile. Tuttavia, siamo più propensi a pensare che le nostre emozioni ei pensieri influenzino il nostro corpo senza renderci conto che si verifica anche l’effetto opposto. Il nostro cervello è continuamente alla ricerca di messaggi corporali e, basandosi su di essi, modula anche le nostre reazioni.

Leggi tuttoCome attivare specifiche risorse psicologiche variando i movimenti del corpo

Toccarsi i capelli: cosa nasconde questo gesto a livello psicologico

toccarsi i capelli psicologia

C’è da mettersi le mani nei capelli”….è senz’altro un’espressione molto comune! E’, però, altrettanto comune il gesto di toccarsi i capelli, una forma di interazione inconscia che permette all’esperto della comunicazione non verbale, di decodificare lo stato emotivo di chi è solito compiere questo gesto.

Leggi tuttoToccarsi i capelli: cosa nasconde questo gesto a livello psicologico

Ecco quando la tua casa può diventare un ambiente mentalmente tossico

Un ambiente familiare armonioso è fonte di benessere, un luogo nel quale desideriamo sempre tornare perché vi troviamo la pace e il sostegno di cui abbiamo bisogno. Un ambiente tossico genera malessere e rende più vulnerabili alle malattie, sia fisiche che psicologiche, è un luogo dove ci sentiamo male e dal quale vogliamo fuggire al più presto.

Leggi tuttoEcco quando la tua casa può diventare un ambiente mentalmente tossico