Psicoadvisor

Essere arrabbiati senza motivo, quando la rabbia dipende da uno squilibrio ormonale

Capita a tutti di sentirsi arrabbiati senza che vi sia un motivo apparente . Per alcuni i cambiamenti repentini d’umore rappresentano un tratto della personalità e spesso viene loro attribuito un carattere lunatico e irascibile. Se però la rabbia si manifesta in un soggetto tendenzialmente calmo e di intensità superiore rispetto al motivo che potrebbe averla scatenata, è possibile vi sia la presenza di uno squilibrio nella produzione ormonale.

Leggi tuttoEssere arrabbiati senza motivo, quando la rabbia dipende da uno squilibrio ormonale

Come tuo padre ha condizionato la tua vita sentimentale

padre in psicologia
padre in psicologia
Illustrazione: Ina Hattenhauer

Lo dicono gli studi di psicologia: l’attaccamento genitoriale e la figura paterna cambiano il nostro modo di vivere l’amore.

A un certo punto, mentre crescevamo, abbiamo sentito tutti parlare del famoso Complesso di Edipo, un concetto coniato dal filosofo Sigmund Freud per spiegare la maturazione del bambino attraverso l’identificazione col genitore del proprio sesso e il desiderio nei confronti del genitore del sesso opposto. 

Leggi tuttoCome tuo padre ha condizionato la tua vita sentimentale

5 psico-esercizi per elaborare la fine di una relazione

È meglio aver amato e perso che non aver amato mai. (Alfred Tennyson)

La fine di una relazione ci costringe a compiti impegnativi. Come spazzolare via dal nostro cuore l’amore perduto, raccoglierlo in una busta di nylon e riporlo da qualche parte. Realizzare il distacco, comprendere quel senso di mancanza che fa così male dentro. Lasciare andare l’altro, “disattivarlo” nel nostro mondo interiore. Rimodellarsi su nuovi equilibri. Può essere davvero tutto molto complicato, in parte anche quando siamo noi stessi a volerlo.

Leggi tutto5 psico-esercizi per elaborare la fine di una relazione

Il mito di Platone ci insegna che possiamo decidere se vivere nell’oscurità o nella luce

Anche se in un primo momento può sembrare un’idea vecchia e obsoleta, la verità è che il mito della caverna è una metafora perfetta che tenta di riflettere la duplice realtà in cui tutti viviamo, da cui è difficile fuggire. Ecco perché, nei tempi della post-verità, il mito di Platone è più attuale che mai.

Leggi tuttoIl mito di Platone ci insegna che possiamo decidere se vivere nell’oscurità o nella luce

Le donne sono generose, gli uomini egoisti. Lo dice la scienza

Si sopravvive di ciò che si riceve, ma si vive di ciò che si dona. (Carl Gustav Jung)

Uno studio svizzero inquadra l’altruismo come comportamento di genere, dimostrando che il livello di dopamina (neurotrasmettitore rilasciato dopo un’azione altruista che fa sentire appagati per il gesto), è leggermente più alto nei cervelli femminili. Ma attenzione a generalizzare!

Leggi tuttoLe donne sono generose, gli uomini egoisti. Lo dice la scienza

Perché facciamo sempre gli stessi errori

“Follia è fare sempre la stessa cosa aspettandosi risultati diversi.”Albert Einstein

A volte non siamo coscienti di avere un problema, di commettere sempre lo stesso errore. A volte crediamo di avere tutto sotto controllo, quando invece tutto pian piano sta andando a rotoli.  Comportamenti che tendono a ripetersi sono il segnale che c’è qualcosa dentro di noi che dobbiamo analizzare.

Leggi tuttoPerché facciamo sempre gli stessi errori