Ana Maria Sepe

Cosa fare quando la cura per la depressione non funziona?

cura depressione non funziona

“Vi svegliate e aprite lentamente gli occhi, come se vi costasse uno sforzo sovrumano realizzare questo piccolo atto. Una volta ripreso coscienza di chi siete, la prima cosa che ricordate è come avete dormito male la notte. Immediatamente vi vengono in mente tutte le preoccupazioni che non vi hanno fatto chiudere occhio e vi convincete che la giornata che avete davanti non sarà molto meglio. Vi chiedi perché dovreste alzarvi e affrontare un nuovo giorno.  Allora emettete un sospiro, quel sospiro che conosciamo tutti e che, a forza di sentirlo, abbiamo imparato inesorabilmente ad associarlo con la tristezza e la disperazione.”

Leggi tuttoCosa fare quando la cura per la depressione non funziona?

Aspetti positivi della rabbia

Tutti vorremmo provare solo emozioni positive: svegliarci al mattino pieni di gioia ed entusiasmo, essere sempre positivi e ottimisti, sentirci felici, grati e innamorati. Tuttavia la realtà è ben diversa e spesso le cosiddette emozioni negative come la rabbia, la tristezza, la noia, l’invidia diventano una parte imprescindibile della nostra esperienza di vita.

Leggi tuttoAspetti positivi della rabbia

Tic e Manie, intervista per Donna Moderna

ana maria sepe donna moderna

ana maria sepe donna moderna

La scorsa primavera ho rilasciato un’intervista per il settimanale Donna Moderna (editore Mondadori) in cui la giornalista mi interrogava su quelli che sono i tic e le manie più diffusi. L’intervista è stata pubblicata in versione ridotta sul numero 25 di Donna Moderna, in edicola lo scorso Giungo 2015, per voi lettori di Psicoadvisor proporrò la versione integrale dell’intervista.

Leggi tuttoTic e Manie, intervista per Donna Moderna

Distruggere se stessi e le persone che ci circondano: il disturbo Borderline

“Nessuno mi vuole, sono inadeguata! Faccio proprio schifo!” “Dipendo dagli altri, da sola non farò mai nulla!” Queste sono le solite frasi di Maria. Ma chi è Maria? È una ragazza con tante reazioni rabbiose e sprezzanti nei confronti delle persone e di se stessa che costituiscono un aspetto problematico di non poco conto, visto che la portano a troncare facilmente (e anche per motivi banali) relazioni e contatti, alimentando un isolamento di cui poi Maria stessa ne soffre.

Leggi tuttoDistruggere se stessi e le persone che ci circondano: il disturbo Borderline

7 ladri che ci sottraggono la nostra energia

Ogni giorno quando ci svegliamo, disponiamo di una quantità limitata di energia. La nostra attenzione, la memoria e la percezione sono limitati, nello stesso modo in cui lo sono la forza fisica, la motivazione e l’autocontrollo. Tuttavia, ci sono dei giorni in cui arriviamo alla fine della giornata con dell’energia residua e altri in cui ci ritroviamo sfiniti a metà mattinata. Vi è mai capitato?

Leggi tutto7 ladri che ci sottraggono la nostra energia

Come superare l’ansia con il metodo “Autotraining day and night”

10-Negative-Effects-of-Anxiety-on-Your-Brain
Per tutti coloro che soffrono di disturbi d’ansia, a causa di una situazione familiare instabile o da una condizione autoindotta, ho elaborato una tecnica che ritengo molto valida ed efficace, il metodo “training day and night”; sono facili da attuare e portano ottimi risultati. A tal proposito vi illustrerò come superare l’ansia con questa nuova metodologia dell’autotraining.

Leggi tuttoCome superare l’ansia con il metodo “Autotraining day and night”

Verifica il tuo livello di ansia con questo test

ansia

Ansia: tutti ne soffriamo in misura maggiore o minore. Può essere adeguata quando si presenta nella giusta misura, quella sufficiente a mantenerci in allerta di fronte ad alcuni stimoli. Tuttavia, quando diventa cronica può rivelarsi molto dannosa. Diteci: il vostro livello di ansia rientra nei parametri di normalità oppure avete raggiunto dei livelli per cui è bene che prendiate precauzioni per il bene della vostra salute?

Leggi tuttoVerifica il tuo livello di ansia con questo test

Attento al linguaggio che usi con te stesso, l’inconscio ascolta!

Ogni nostra decisione, ogni stato d’animo, ogni malattia, ogni comportamento, ogni cambiamento fisiologico ecc. ha origine grazie alla comunicazione che abbiamo continuamente con noi stessi. Se ci rivolgiamo a noi stessi con un linguaggio debilitante, il risultato sarà un comportamento debilitante e se ci rivolgiamo a noi stessi con un messaggio di potere e di possibilità il nostro comportamento ci darà un risultato di potere e di successo.

Leggi tuttoAttento al linguaggio che usi con te stesso, l’inconscio ascolta!