Disturbi Psicologici

Relazione tossica con se stessi: perchè siamo noi a farci del male?

La psicologia ci insegna che i nemici non sono solo fuori, anche se magari lo sono stati in passato. Partendo da questa premessa, possiamo indagare cosa accade in quei soggetti i cui i processi autodistruttivi sembrano prendere il sopravvento su quanto la vita può offrire di bello e di positivo.

Leggi tuttoRelazione tossica con se stessi: perchè siamo noi a farci del male?

Genesi di depressione e somatizzazioni: l’emulazione del mito genitoriale

Illustrazione: MERRILEE LIDDIARD

Le aspettative naturali che ogni individuo ha, se vengono ripetutamente frustrate, determinano una naturale reazione di rabbia e di risentimento nei confronti di se stessi o delle persone che ci circondano. Tali rancori spesso non vengono estrinsecati ma interiorizzati e compressi, diventando la causa di depressione e somatizzazioni.

Leggi tuttoGenesi di depressione e somatizzazioni: l’emulazione del mito genitoriale

10 dinamiche di dipendenza affettiva

 

“Amare è come una droga: all’inizio viene la sensazione di euforia, di totale abbandono.
Poi il giorno dopo vuoi di più.
Non hai ancora preso il vizio, ma la sensazione ti è piaciuta e credi di poterla tenere sotto controllo.
Pensi alla persona amata per due minuti e te ne dimentichi per tre ore.
Ma, a poco a poco, ti abitui a quella persona e cominci a dipendere da lei in ogni cosa.
Allora la pensi per tre ore e te ne dimentichi per due minuti.
Se quella persona non ti è vicina, provi le stesse sensazioni dei drogati ai quali manca la droga.
A quel punto, come i drogati rubano e s’umiliano per ottenere ciò di cui hanno bisogno,
sei disposto a fare qualsiasi cosa per amore”
(Paulo Coelho)

Leggi tutto10 dinamiche di dipendenza affettiva

Cosa fare quando la cura per la depressione non funziona?

cura depressione non funziona

“Vi svegliate e aprite lentamente gli occhi, come se vi costasse uno sforzo sovrumano realizzare questo piccolo atto. Una volta ripreso coscienza di chi siete, la prima cosa che ricordate è come avete dormito male la notte. Immediatamente vi vengono in mente tutte le preoccupazioni che non vi hanno fatto chiudere occhio e vi convincete che la giornata che avete davanti non sarà molto meglio. Vi chiedi perché dovreste alzarvi e affrontare un nuovo giorno.  Allora emettete un sospiro, quel sospiro che conosciamo tutti e che, a forza di sentirlo, abbiamo imparato inesorabilmente ad associarlo con la tristezza e la disperazione.”

Leggi tuttoCosa fare quando la cura per la depressione non funziona?

Fame emotiva? Come imparare a smettere di mangiare troppo

fame nervosa
Quando sono preoccupata oppure quando sono nervosa, mi viene voglia di mangiare di più”. Di sicuro avrete sentito dire queste parole ed è anche possibile che siate stati proprio voi a pronunciarle. Sono processi che diventano, spesso, circoli viziosi. Quando siamo più in ansia, mangiamo di più, però, quando il nostro peso aumenta e il nostro corpo cambia, ci sentiamo perfino peggio.

Leggi tuttoFame emotiva? Come imparare a smettere di mangiare troppo

Distruggere se stessi e le persone che ci circondano: il disturbo Borderline

“Nessuno mi vuole, sono inadeguata! Faccio proprio schifo!” “Dipendo dagli altri, da sola non farò mai nulla!” Queste sono le solite frasi di Maria. Ma chi è Maria? È una ragazza con tante reazioni rabbiose e sprezzanti nei confronti delle persone e di se stessa che costituiscono un aspetto problematico di non poco conto, visto che la portano a troncare facilmente (e anche per motivi banali) relazioni e contatti, alimentando un isolamento di cui poi Maria stessa ne soffre.

Leggi tuttoDistruggere se stessi e le persone che ci circondano: il disturbo Borderline

Come superare l’ansia con il metodo “Autotraining day and night”

10-Negative-Effects-of-Anxiety-on-Your-Brain
Per tutti coloro che soffrono di disturbi d’ansia, a causa di una situazione familiare instabile o da una condizione autoindotta, ho elaborato una tecnica che ritengo molto valida ed efficace, il metodo “training day and night”; sono facili da attuare e portano ottimi risultati. A tal proposito vi illustrerò come superare l’ansia con questa nuova metodologia dell’autotraining.

Leggi tuttoCome superare l’ansia con il metodo “Autotraining day and night”

Come aiutare una persona ansiosa

Illustrazione: Sow Ay

Prendersi cura di chi soffre d’ansia non è un compito facile. Anche se ogni esperienza personale è unica, ci sono aspetti molto comuni che riguardano gli atteggiamenti dei soggetti ansiosi, è a partire da questi che possiamo capire come aiutare chi soffre d’ansia.

Nel disturbo d’ansia, parenti, amici e colleghi possono svolgere un ruolo importante; certo, l’ansia non può scomparire con un abbraccio ma un amico può fare la differenza.

Leggi tuttoCome aiutare una persona ansiosa

La trappola emotiva che tendiamo a noi stessi: la dissonanza cognitiva

dissonanza cognitiva
Giustificare le proprie scelte contro ogni ragionevole pensiero, eliminando eventualmente i nostri stessi dubbi a riguardo, è un comportamento piuttosto diffuso connesso al processo psicologico noto come “dissonanza cognitiva”.

Capita spesso che nella vita di tutti i giorni sperimentiamo la difficoltà ad accettare che i risultati di scelte fatte non equivalgano alle nostre aspettative. In quel caso si entra sovente in uno stato di inquietudine conseguente alla incongruità che proviamo tra quello che ritenevamo giusto e che si è invece rivelato totalmente sbagliato: la dissonanza cognitiva.

Leggi tuttoLa trappola emotiva che tendiamo a noi stessi: la dissonanza cognitiva

Persone ansiose: 10 consigli per imparare a conviverci

Vivere con un’ansia cronica è qualcosa che molte persone sperimentano nella loro vita, l’ansia ha in sé una natura aggressiva e quindi ciò porta agitazione nell’individuo. Può essere un problema molto difficile da gestire, e non solo per la persona che ne soffre, ma anche per chi gli sta vicino.

Vivere con una persona ansiosa può essere molto faticoso dato che spesso questa è troppo esigente e reagisce con irritabilità e frustrazione. In molti casi, l’indisponibilità a pianificare e la tendenza all’impulsività di queste persone possono creare problemi nelle relazioni interpersonali.

Leggi tuttoPersone ansiose: 10 consigli per imparare a conviverci

Analisi psichica di Hitler, secondo i più importanti psicoanalisti

hitler personalità

E’ possibile dare una spiegazione esaustiva, precisa, universalmente condivisa, su come la ragione possa diventare strumento di violenza? Molti psicoanalisti hanno svolto approfonditi studi sull’ infanzia di Hitler che hanno portato ad affermare che il fhurer fosse stato pesantemente condizionato dalle questioni familiari presenti dall’età infantile.

Leggi tuttoAnalisi psichica di Hitler, secondo i più importanti psicoanalisti

Scatti di ira ingiustificata: cosa si nasconde dietro la rabbia

Illustrazione: Don Bishop

Arrabbiarsi è umano; il che non significa che sia soltanto una caratteristica innata. Nel corso del tempo le “cause” di rabbia sono andate modificandosi: l’essere umano apprende dall’ambiente, dall’esperienza e dalla società, per cosa è giusto arrabbiarsi e qual è la maniera più appropriata di reagire.

Leggi tuttoScatti di ira ingiustificata: cosa si nasconde dietro la rabbia

Necessità di soddisfare l’altro: la sindrome di Wendy

La paura di essere rifiutati ed il terrore della possibilità di essere abbandonati, sono le cause principali che portano le persone a fare di tutto per compiacere gli altri, soprattutto il proprio partner, andando spesso ben oltre i limiti della razionalità. Questa è quella che si conosce come la “Sindrome di Wendy” nota anche come “Sindrome della crocerossina”, un complesso fatto di comportamenti e sentimenti che si associano anche alla ben più conosciuta “Sindrome di Peter Pan”.

Leggi tuttoNecessità di soddisfare l’altro: la sindrome di Wendy